ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Interior decoration: vestire la casa con tessuti sartoriali

Tradizione, creatività, innovazione: ecco come nascono le collezioni Dedar

Vestire la casa con tessuti sartoriali, contaminando la tradizione con l'innovazione, è una delle mission di Dedar, azienda che da sempre, nell'interior decoration, lavora sull'analogia tra le parole abito e abitazione interpretando in maniera contemporanea e originale l'arte del tessere mescolando passato, presente e futuro.

In fondo è la storia che si rinnova. Per gli antichi l'intrecciarsi dei fili e la pratica della tessitura si identificavano con la complessità della vita e con il destino di figure mitiche come Aracne, Arianna, le Parche, Penelope. Nella moda, alla filatura, alla tessitura e al taglio segue ancora oggi la confezione dell’abito, un oggetto carico di significato che offre la possibilità di coprirsi e, insieme, esprimersi. In uno dei bestseller di Dedar, la collezione Amoire, ritroviamo tutta la poesia di questa pratica. Grazie alla dimensione totalmente nuova del tessuto moiré, tradizionalmente usato per l’abbigliamento, prendono vita stoffe caratterizzate da un’assoluta libertà sia nell'esecuzione sia nell'estetica. Toccare e guardare queste creazioni è un incanto.

Amoir Libre è un tessuto unico e irripetibile: l’eleganza del moiré, prediletta nel passato da nobili e papi, è riproposta fedele nello spirito ma diversa da metro a metro. Sette distinti passaggi compongono il processo di produzione mentre l’artigiano muove manualmente il tessuto fino a determinarne il disegno. Il risultato finale è frutto dell’ispirazione, della sapienza e della casualità.

Filati grossi, intessuti con filati più sottili, lucidi o opachi e multicolore, si ritrovano in Chérie, intreccio couture che accosta contrasti di colore e materia trama-ordito. La maestria dei tessitori, la qualità della materia, l'unicità e ricchezza dei tessuti, sono i tratti distintivi dei sartoriali con i quali Dedar abbiglia letteralmente case e componenti d’arredo come fossero corpi. I classici della sartoria maschile, Principe di Galles, panama, tweed, rombi, grisaglia, diventano tessuti d’arredamento materici e strutturati grazie ai filati doppi, ritorti, intrecciati con nastri che vengono lavorati su speciali telai per esaltarne la corposità.

Il gioco di rimandi è sottile: motivi rinascimentali come il damasco acquistano nuovo slancio grazie al contrasto tra la lana, più consistente ed opaca, e la seta, sottile e luminosa. Le superfici sono mosse da armature e da piccoli motivi geometrici. Opache o brillanti, si presentano irregolari, tridimensionali, bouclé o impreziosite da inserti metallici. Le gamme di colore, volutamente sobrie, sono classiche e insieme moderne.

Chambray, fiammata in lino, cotone e viscosa, è un tessuto confortevole e resistente. L'effetto cromatico bicolore ricorda lo “chambray” della camiceria ed è perfetto sia per rivestire divani e poltrone sia per realizzare tende.

È come un viaggio nella moda e nel costume. Gli abiti delle grandi occasioni diventano sedute e tende in Mademoiselle e Aplomb, raso di seta e raso di lana caratterizzati dalla bellezza del retro. E in Kipling, pregiato shantung di seta contraddistinto per l'irregolarità, delle trame che rimandano alla tradizione lontana dell’intrecciarsi di due bachi.

La superficie liscia e compatta del raso di cotone Tabularasa, composto da 96 fili per cm - disponibile in 55 varianti -, è un altro dei famosi uniti Grandi gamme di Dedar. Il suo trattamento idrorepellente permette anche molto praticità e versatilità d’uso. I liquidi – oli inclusi - non vengono assorbiti impedendo la formazione di macchie.

Analogamente Modo: il panama d’elite – costituito da filati in pura lana vergine - che associa grande valore d’uso a qualità estetiche. L’accurata selezione di materie prime garantisce ottimo pilling e resistenza all’abrasione; il tessuto difficilmente sgualcisce e ha un eccellente recupero alla piega. Nonostante l’usura quotidiana mantiene inalterata nel tempo la propria bellezza e funzionalità. Alla pregiata materia prima si deve anche un’inaspettata morbidezza e gradevolezza al tatto che lo rende estremamente confortevole se usato per imbottito o per il confezionamento di tende dalla caduta impeccabile.

Anche il nastro diventa un motivo di ispirazione: in Short-Cuts, jacquard che ricrea un intreccio di frammenti di strisce di tessuto, l'effetto tridimensionale è accentuato da un sofisticato alternarsi di lucido e opaco sulla superficie.

Se in accordo con l’architetto Frederick Kiesler si può ritenere la casa - l'epidermide del corpo umano - non è difficile riuscire ad apprezzare la passione e l’attenzione di Dedar nel creare per lei tessuti unici che ci permettono di cucirle addosso gli abiti che noi stessi sogniamo di indossare.

http://www.dedar.com/


DEDAR collection

[DEDAR]

Ospitalità firmata Dedar

L'eleganza esclusiva delle collezioni ignifughe create per il contract

Interior

[DEDAR]

La collezione Cross Pollination

Creatività e textile design: la libertà di ispirazione di Dedar

Interior

[DEDAR]

In & out: new textile design

Armonia tra interno ed esterno, i tessuti Dedar per l’arredo da giardino

Interior

[DEDAR]

Arredare con sete e velluti

Collezioni audaci: le stoffe pregiate di Dedar reinterpretano l'eleganza

Interior

[DEDAR]

Vestire la casa

I tessuti sartoriali di Dedar. Tra tradizione e innovazione

Interior

[DEDAR]

Il design d'arredamento

La filosofia di Dedar: la parola a Caterina e Raffaele Fabrizio

Dedar

[DEDAR]

Dedar, la passione per il bello

Storia di una azienda che ha rivoluzionato il mondo del tessile

Dedar

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web