ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Il living alla Flexform

Scatti d'autore raccontano la casa di design. Dagli anni '70 ad oggi

Produrre arredi di design e comunicarne il valore. Da oltre 50 anni Flexform punta a un personale e vincente disegno imprenditoriale che sottintende un sistema di principi e di visioni perfettamente interpretato dalle collezioni ideate ed esportate in tutto il mondo.

Coerenza progettuale, perseveranza, eleganza discreta, contemporaneità, comfort, fedeltà e stile senza tempo sono le parole chiave per leggere una produzione che ha attraversato mezzo secolo di storia italiana, inventando un nuovo modo di abitare: il living alla Flexform, perfettamente raccontato dalla strategia comunicativa dell’azienda, affidata con successo, per anni, alla direzione artistica di Natalia Corbetta con la quale il brand ha crato un proficuo e originale sodalizio.

Tanti i progetti importanti condivisi: a partire dal coinvolgimento di fotografi di calibro chiamati a firmare le campagne pubblicitarie Flexform divenute icone di stile. Un progetto importante, praticamente unico, in cui grandi maestri hanno raccontato, ognuno con la propria sensibilità e il proprio occhio, un nuovo concetto di lusso lontano dall’ostentazione gratuita fatto di accoglienza, informale eleganza, cura dei dettagli, emozioni.

Aspetti, tutti, che Fabrizio Ferri ha tradotto in immagine nel 1984 fotografando il divano Doratea, o Gabriele Basilico interpretando il divano Groundpiece, o Giovanni Gastel negli anni ’90 ritraendo il divano Victor Large.

La lista non finisce qui:anche Aldo Ballo, Gianni Berengo Gardin, Gian Paolo Barbieri, Maria Vittoria Backhaus, hanno riletto e raccontato l’universo Flexform. Che è poi fatto della vita di ogni giorno, narrata attraverso contaminazioni con la moda e l’architettura, enfatizzata dall’uso del bianco e nero, ma soprattutto varia, versatile e trasversale.

Oggi, per lanciare il nuovo divano Wing, visto in anteprima al Salone dl Mobile di Milano lo scorso aprile, Flexform presenta una nuova campagna pubblicitaria dal respiro ancora più internazionale. A colori, pianificata in 35 Paesi su circa 130 testate offline e online, racconta un nuovo capitolo della storia dell'abitare di Flexform. La firma è quella del fotografo Mario Ciampi e l’immagine rispecchia con grande coerenza l’identità dell’azienda. Del resto, il sapore di un ambiente raffinato e l’atmosfera cosy, calda e accogliente caratterizzano da sempre le campagne del marchio.

http://www.flexform.it/


FLEXFORM collection

[FLEXFORM]

Design made in Italy

Un concetrato di sobrietà e lusso sotto la supervisione di Citterio

Design

[FLEXFORM]

Home at Last

2 minuti per raccontare la nuova domesticità di Flexform

Design

[FLEXFORM]

La parola a Giuliano Galimberti

Intervista all'export sales director di Flexform

[FLEXFORM]

Intervista a Matteo Galimberti

Presente e futuro di un'azienda che, nel mondo, è ambasciatrice di stile

[FLEXFORM]

L'eleganza moderna di Flexform

Divani, poltrone, letti. Mobili senza tempo per atmosfere domestiche ricercate

Design

[FLEXFORM]

Il design italiano nel mondo

Da Est ad Ovest, le location esclusive e internazionali dei negozi Flexform

Design

[FLEXFORM]

Le nuove frontiere di Flexform

I 3 flagship store inaugurati a Città del Messico, Chengdu e Kuala Lumpur

Design

[FLEXFORM]

Il living alla Flexform

Foto d'autore raccontano la casa di design. Dagli anni '70 a oggi

Design

[FLEXFORM]

In casa: contemporaneo e retrò

Arredare con stile: la sofisticata classicità delle collezioni Flexform Mood

Design

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web