ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Restyling della cucina INDada di Nicola Gallizia

Nuove finiture, materiali e componenti per soluzioni d'arredo versatili dall'identità forte

INDada si è appena rinnovata. Il restyling della cucina, disegnata nel 2010 da Nicola Gallizia, è all'insegna dell'informalità, del pragmatismo e dell'essenzialità. Lanciata a Mesero nel quartier generale del brand, INDada si presenta con una nuova veste moderna e sofisticata resa attuale dall'uso di finiture e materiali propri delle collezioni Molteni&C e dei sistemi di armadi.

Per un progetto nato sotto il segno della sobrietà e dell'efficienza si tratta di un upgrade interessante che incrocia, in maniera attuale e originale, il DNA di Dada con quello del Gruppo attraverso un lavoro compiuto sulla materia, sui colori e sui dettagli.

Un poetico esercizio di stile applicato a molte delle sue componenti. Le finiture delle ante si arricchiscono di 6 nuovi bilaminati esclusivi nei colori rovere cannella, rovere cacao, rame e l'innovativa finitura Plaster. Altro particolare ridisegnato? Le maniglie: le nuove Leaf e Bond, disponibili nelle finiture teak e peltro, completano le facciate delle diverse composizioni.

Anche i piani di lavoro e l'elemento Office sono personalizzabili nelle nuove finiture Plaster (nei colori bianco, silice, antracite e bronzo). Quest'ultimo contenitore che, al suo interno prevede una serie di vassoi porta oggetti in teak, ridisegna graficamente il classico piano snack.

L'innovazione tecnologia è un altro punto di forza del restyling. La nuova barra illuminante 015 in finitura peltro, inserita tra il piano di lavoro e i pensili, offre un pratico supporto per device e attrezzature informatiche (come l'iPad).

Last but not least è il tavolo Modulor con piano in teak disponibile in un'ampia gamma di forme e dimensioni grazie all'infinita possibilità di posizionamento delle gambe d'appoggio.

Tutto, in INDada, rimanda ad una cucina con un'identità forte, combinabile in più soluzioni che definiscono uno stile unico (e su misura) dove l'area kitchen diventa uno strumento per soddisfare esigenze funzionali interpretando le nuove forme di relazione e l'estetica delle case di oggi.

SCOPRI ANCHE:

Molteni: 80 anni di progetti
Abitare alla Molteni
Dada: La cucina di design


MOLTENI&C collection

[MOLTENI&C]

80 anni di made in Italy

Da piccola realtà locale brianzola a cconsolidato marchio internazionale

Design

[MOLTENI&C]

Gli armadi Gliss Master

Tecnologia ed estetica: gli armadi d'avanguardia Gliss Master di Molteni&C

Design

[MOLTENI&C]

INDada: restyling d'autore

Nuove finiture e nuovi componenti per soluzioni d'arredo dall'identità forte

design

[MOLTENI&C]

Lo stile di Gio Ponti

Gli arredi del grande architetto italiano. Rieditati da Molteni&C (VIDEO)

Design

[MOLTENI&C]

Molteni&C: manifattura Italiana

Sapienza artigianale e tecnologie industriali. Per realizzare mobili di design

Design

[MOLTENI&C]

Il design in camera da letto

Comfort, funzionalità, estetica: le proposte di Molteni&C per la zona notte

Design

[MOLTENI&C]

La cucina di Dada

L'alta gamma entra nell'area kitchen. Con mobili e sistemi ideati da grandi firme

Design

[MOLTENI&C]

Mobili & custom made

Molteni e il contract: dalle case agli alberghi fino ai teatri e alle navi

Design

[MOLTENI&C]

Abitare alla Molteni

Living, dining e zona notte: arredi d’autore per case moderne e contemporanee

Design

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web