ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

La forma di riscaldamento più attuale

La caldaia unita all’impianto solare è un abbinamento vincente e performante

Quali sono attualmente le caratteristiche che un impianto di riscaldamento deve possedere, per definirsi realmente moderno? Innanzitutto, deve prevedere la presenza di un impianto solare termico che permetta di garantire il massimo comfort nella produzione di acqua calda sanitaria, ridurre i consumi e i costi in bolletta. E qui entra in gioco Viessmann, il quale vanta 40 anni di esperienza nel campo del solare termico e offre agli utenti finali una gamma completa di soluzioni in grado di sfruttare l'energia solare per l'acqua calda e il riscaldamento: pannelli piani, pannelli a tubi sottovuoto e soluzioni a pacchetto ideate per le utenze domestiche.

Ma quale è l'ultimissima novità nel campo del solare termico di questo noto brand? Indubbiamente Vitosol 200-FM, il primo pannello al mondo con brevetto Viessmann Thermprotect che introduce una nuova concezione di solare termico. Infatti, grazie a una soluzione altamente innovativa, quando il sole ha completato il riscaldamento dell'acqua in maniera efficiente e gratuita, il pannello interrompe automaticamente l'apporto di calore all'impianto, preservandolo dalle alte temperature e dalle problematiche legate alla stagnazione. Tale caratteristica consente d'installare un maggior numero di pannelli che in inverno possono contribuire all'integrazione del riscaldamento, riducendo i tempi di funzionamento della caldaia.

Il prodotto oltretutto è estremamente "green": grazie alle sue prestazioni elevate, il pannello soddisfa il 50% del fabbisogno di acqua calda sanitaria mediante energie rinnovabili come previsto dalla legge per i nuovi edifici.

Dunque l'abbinamento tra caldaia e solare termico si rivela davvero vantaggioso, poiché la caldaia "riconosce" la produzione di acqua calda tramite impianto solare e si disattiva in automatico, con un'evidente riduzione dei consumi energetici. E' importante ricordare che un impianto con queste caratteristiche si ripaga in tempi brevi, grazie anche agli incentivi e alle detrazioni fiscali, confermati l'intero 2016.

www.viessmann.it


VIESSMANN collection

[VIESSMANN]

Soluzioni energetiche per il domani

Proposte personalizzate per qualsiasi esigenza di riscaldamento

Design

[VIESSMANN]

Pensare all’avvenire

Q&A: Stefania Brentaroli, Responsabile Marketing Viessmann Italia

Design

[VIESSMANN]

Il futuro del riscaldamento

Un mix di fonti energetiche per efficienza, comfort e risparmio

Design

[VIESSMANN]

Come ottimizzare i consumi

Viessmann propone la nuova caldaia Vitodens 200-W

Design

[VIESSMANN]

Caldaie e impianti solari

Caldaia e impianto solare insieme per performance d'eccellenza

Design

[VIESSMANN]

Biomassa e sostenibilità

Come risparmiare. Dal grande stabilimento alla piccola abitazione

Design

[VIESSMANN]

L'importanza della cogenerazione

Produrre calore e insieme elettricità. Le soluzioni offerte da Viessmann

Design

[VIESSMANN]

I Sistemi Ibridi di Viessmann

Climatizzare casa. Con tecnologie e fonti energetiche differenziate

Design

[VIESSMANN]

Viessmann: innovare riscaldando

Sicurezza & efficienza: le parole chiave di una grande azienda

Design

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web