ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

10 vecchi cinema da scoprire su Instagram

Antichi templi del grande schermo diventati negozi, sale da ballo o bar che ci faranno venire nostalgia del passato

 10-vecchi-cinema-su-instagram
Photo courtesy of Spn1

I vecchi cinema hanno un fascino unico, inutile negarlo. Presi da un briciolo di nostalgia li abbiamo cercati su Instagram con l'hashtag #oldcinema e il risultato è stato sorprendente.

Sono 10, e quasi tutti non sono più aperti al pubblico come sale da proiezione. Alcuni sono diventati negozi, altri sale da ballo, università, bar, e altri sono semplicemente chiusi. Per ognuno ne abbiamo raccolto la storia.

Un post condiviso da G (@guillem_murphy) in data:

Cine Niza a Barcellona

Dall'inconfondibile facciata neoclassica, fu costruito nel 1946 dagli architetti José María Aixelà e Miguel Ángel Tárrega. Per la sua capienza, in grado di ospitare fino a 1300 spettatori, fu nominato il cinema più grande della città. E grazie ai suoi grandi spazi, fu proprio lì che nel 1977 si celebrarono i festeggiamenti delle prime elezioni della dittatura di Francisco Franco. L'ultima proiezione si tenne nel 2005, con il film Million Dollar Baby. Oggi, il vecchio cinema ospita una sala da ballo.

Un post condiviso da Adriano F. . . . (@distraido1144) in data:

The Siang Savan Cinema a Luang Prabang, in Laos

Un vecchio cinema dal sapore coloniale con elementi che richiamano la cultura orientale che è passata dal Paese che lo ospita, il Siang Savan è stato costruito nel 1950 ed è oggi un luogo chiuso al pubblico che sorge nel cuore della cittadina di Luang Prabang, a sud del Laos. Fino al

Fino al 1975, il cinema proiettava solo film in lingua originale, per poi internazionalizzarsi per il vasto pubblico di turisti che iniziava a passare di lì.

 

Plaza Cinema a Piccadilly, Londra

Aperto nel 1926 su un progetto dell'architetto Frank T. Verity, si trova nel cuore di Regent Street, a pochi passi da Piccadilly Circus e all'angolo con Jermyn Street. Inizialmente, ha aperto come Plaza Paramount Cinema. Oggi il vecchio cinema è gestito dalla catena Vue, e ospita al suo interno un supermercato del gruppo Tesco.

Un post condiviso da ⚡sabine⚡ (@eastandivyblog) in data:

Il vecchio cinema di Vinnycja, in Ucraina

Di questo piccolo e vecchissimo cinema indipendente che sorgeva nel centro sud di un paesino dell'Ucraina si sa solo che ha operato fino alla fine degli anni 80 e che sorge nel quartiere periferico della cittadina. Oggi, è un deposito chiuso al pubblico.

 

Un post condiviso da Maiken Calkoen (@maikencalkoen) in data:

Former State Theatre a Napier, in Nuova Zelanda

Completato nel 1933, ha operato come cinema e teatro fino al 1994, rappresentando un luogo storico per gli abitanti della città di Napier, fino quando è stato demolito e ricostruito, 3 anni fa, rispettando il disegno originale. Oggi, la vecchia sala delle proiezioni e il teatro ospitano un bar, un negozio e una sede universitaria.

Un post condiviso da Mark (@international_relations) in data:

Beach Cinema a Bradley Beach, nel New Jersey

Il tipico cinema americano è un luogo iconico nella cittadina che lo ospita, e da quasi 90 anni opera attivamente sia come cinema che come teatro. Per festeggiare gli 85 anni, Jack Nicholson (che è nato in una paesino limitrofo) si è presentato al pubblico e ha assistito ad una proiezione speciale del suo film The Shining.

 

 

Un post condiviso da Tony Massie (@oldrampratt) in data:

The Ritz Theatre a Covington, in Tennessee
Non troppo lontano da Memphis (sia geograficamente, data la sua posizione vicina alla città, sia per lo stile che si esprime nel suo design coloratissimo tipico del collettivo), il vecchio cinema The Ritz conserva ancora lo stile Art Deco con cui è stato costruito, all'inizio degli anni '40. Oggi, è diviso su due livelli, e ospita un negozio d'antiquariato per collezionisti, un deposito, e un piano dedicato ad un ristorante in arrivo nel prossimo futuro.

Un post condiviso da Alex Campbell (@alexcampbelluk) in data:

Walpole Picture Theatre a Ealing, Londra

Nel cuore del west London, fu aperto originariamente nel 1908 su disegno dell'architetto Alfred Burr, come pista da pattinaggio dell'area. Quattro anni dopo, fu convertito in teatro dall'architetto J. Stanley Beard, che creò la facciata, che si presenta oggi come un rudere murato.

Nel 1936, iniziò ad operare come un cinema, gestito dal gruppo Odeon, e nel 1972 venne chiuso ufficialmente e demolito nel 1981. La facciata rimane un ricordo per chi ha avuto la fortuna di visitarlo all'interno.

 

Un post condiviso da Véronique Auger (@veroniqueuk) in data:

The Screen on the Green a Islington, Londra

Un cinema indipendente nel cuore di Islington, a est di Londra, costruito nel 1913 e ancora operativo, è famoso nell'area per via della sua eclettica insegna al neon. Oltre alle classiche proiezioni dei film più recenti, il cinema ha una storia che vanta vari passaggi di proprietà, e famosissimi concerti tenutisi al suo interno. Molte star sono passate di lì negli anni: dai Sex Pistols ai The Clash.

Un post condiviso da The Ludgate Hub (@ludgateireland) in data:

The Ludgate Hub a Skibbereen, Kork

In una piccolissima cittadina irlandese nella contea di Kork, apre The Ludgate Hub, uno spazio che raggruppa una serie di aziende operanti nel settore delle telecomunicazioni e del tech.

La sede che lo ospita, è un vecchio cinema, chiuso tre anni fa per far spazio al nuovo progetto che ha dato lavoro a oltre 500 persone negli ultimi 24 mesi.

SCOPRI I PROFILI INSTAGRAM DA SEGUIRE SECONDO ELLE DECOR:

5 profili Instagram da seguire al Salone
5 profili instagram da seguire se ami viaggiare
10 illustratori da seguire su Instagram
10 gallerie di design da seguire su Instagram
10 architetti da seguire su Instagram


di Valentina Mariani / 6 Aprile 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Mi casa es tu casa

4 poltrone letto di design per ospiti inattesi

Arredi di design

[Design]

Ritorno alle origini

Due giovani designer riscoprono tecniche antiche e fibre naturali

Arredi di design

[Design]

Less is more!

L'essenzialità dal minimalismo al riduzionismo

Costume

[Design]

La bellezza imperfetta di Cocò

Le ceramiche spagnole di Cocotera Fernandez

accessori di design

[Design]

Il mondo Ikea in esclusiva

Ce lo racconta il Responsabile Design: Marcus Engman

Ikea

[Design]

Piscine Milanesi in scena

Un progetto fotografico dal sapore vintage firmato Stefan Giftthaler

fotografia

[Design]

Fenicotteri rosa ovunque!

Interior design, moda, social, la parola chiave è “flamingo”

Costume

[Design]

La città sui binari

Un hotel, una boutique e non solo, la città pop-up è in Danimarca

Design per il sociale

[Design]

Il ritorno della Fashion Age spaziale

Breve storia della spacemania che ha contagiato la moda

moda e design

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web