ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

28,280 sorgenti di luce

Bocci al V&A

In occasione del London Design Festival, l'azienda canadese Bocci ha installato nell'atrio del Victoria & Albert Museum un lampadario costituito da 280 globi di vetro colorato soffiato a mano e filamenti di rame. L'opera, intitolata 28,280 e progettata da Omer Arbel, è stata studiata in modo da poter scendere dal soffitto della galleria al primo piano attraverso la grande cavità esistente al centro della sala principale del Museo, che raggiunge un’altezza di più di 30 metri. I 280 pendenti sono il risultato di una complessa tecnica di fabbricazione del vetro soffiato per cui viene introdotta una pressione d’aria all’interno e poi rimossa da una matrice di vetro che viene riscaldata ad intermittenza e rapidamente raffreddata. Il risultato è una forma sferica distorta, pronta ad ospitare sorgenti di luce.
Per info: http://bocci.ca - www.vam.ac.uk

 


di Valentina Mariani / 24 Settembre 2013

CORNER

Design collection

[Design]

Orologi senza tempo

Segnatempo di nuova generazione e materiali super

lifestyle

[Design]

Gli oggetti di Miart

Dalla fiera dell'arte contemporanea, meglio della sezione Objet

mostre

[Design]

MiArt a colpo d’occhio

Guida al meglio della fiera d’arte di Milano

mostre

[Design]

Bouquet 4.0

I canoni estetici delle composizioni floreali stanno cambiando

Costume

[Design]

Tappeti d'autore

Oliva Sartogo invita 8 grandi architetti a confrontarsi col tappeto

Textile design

[Design]

50 anni di Odissea nello spazio

L'incredibile accuratezza della visione di Stanley Kubrick

Costume

[Design]

I fiori a km 0

Dopo il cibo, il movimento slow contagia anche i fiori

Costume

[Design]

Quando il museo ti fa ballare

60 anni di clubbing in mostra al Vitra Design Museum

Mostre

[Design]

L'altro volto della Liguria

Lontano dalle spiagge alla scoperta di borghi antichi

itinerari

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web