ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Perché i creativi si innamorano dei distributori di benzina?

Da Garage Italia Customs all’ultima installazione di Craig & Karl, l’architettura delle stazioni di servizio incanta imprenditori e designer

5-distributori-di-benzina-d'autore
Jamie M Smith

Mentre Milano aspetta l’apertura di Garage Italia Customs alla stazione di servizio Agip di Piazzale Accursio disegnata da Mario Bacciocchi nel 1952, Londra inaugura il distributore di benzina più colorata del mondo.

Stiamo parlando di Here After, l’installazione di Craig & Karl sui muri di una pompa di benzina abbandonata su Wood Lane: riprendendo le tonalità di un monoscopio – l’immagine fissa che appare sullo schermo della Tv quando sono in corso verifiche sulla qualità delle trasmissioni e delle apparecchiature – il progetto strizza l’occhio al suo contesto, dove sorgono il Centro Televisivo, l'ex sede della BBC e il White City Place, l'ex BBC Media Village, entrambi riaperti quest'anno dopo un'ampia ristrutturazione.

Il progetto è la prima tappa di un progetto di rigenerazione di questo distributore, che si trasformerà in luogo per eventi pop-up, mentre il quartiere di White City si avvia alla trasformazione grazie a un intervento di dieci anni e 8 miliardi di sterline, che lo renderà un fiorente quartiere creativo.

Un post condiviso da Craig & Karl (@craigandkarl) in data:

 

Un post condiviso da @milano_scomparsa_o_quasi in data:

 

Oltre a Lapo Elkann e al duo di progettisti Craig & Karl, le pompe di benzina sono un tema che affascina creativi di tutto il mondo: a Berlino lo studio bfs d ha trasformato una stazione di servizio Shell del 1953 in galleria d’arte circondata da un giardino di ninfee; a Nun’s Island (quebec) la stazione di servizio disegnata tra il 1967 e il 1968 da Mies Van Der Rohe, una semplice, solida pensilina rettangolare nera sorretta da una struttura d’acciaio, anch’essa dipinta di nero, è ora un centro sociale a disposizione dei cittadini.

Un post condiviso da Catherine Dean (@ciaocaterina) in data:

 

Altre invece sono ancora in funzione, pubblicamente riconosciute come microarchitetture di grande valore, dove spesso gli architetti testavano soluzioni inedite prima di declinare in progetti più complessi: un esempio su tutti? La Skovshoved Petrol Station di Arne Jacobsen a Copenhagen nel 1938, capolavoro funzionalista in cemento armato con la sua forma a fungo che si protende verso il mare.

Un post condiviso da Christian Engholm (@christianengholm) in data:

 

www.craigandkarl.com


di Carlotta Marelli / 4 Giugno 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Prada al Neon

La sfilata, la nuova Torre della Fondazione Prada e Milano

Costume

[Design]

Il revival degli Shaker

Torna di moda uno stile ascetico e funzionale, antesignano del minimal

Costume

[Design]

3 gazebo per l'estate

Vivere all'aperto non è mai stata così dolce

arredi di design

[Design]

Una casa da re!

Chi firma gli arredi delle residenze reali?

Costume

[Design]

Righe e rossetto per Ikea

La collezione di mobili Ikea firmata da Bea Akerlund

Arredi di design

[Design]

Siamo tutti Dott. Frankenstein

La collezione di Gucci a Milano è un tributo al viaggio interiore

Costume

[Design]

Il ristorante pop up di Nichetto

Alla Stockholm Furniture Fair ci si incontra da Ratatouille

Ristoranti

[Design]

I fondamentali in cucina

La collezione di utensili da cucina Hay Kitchen Market

Accessori di design

[Design]

Madrid Design Festival

5 indirizzi interessanti di un festival che racconta un terreno fertile

Costume

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web | Comunicato tariffe politiche elettorali