ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Meeting Architecture

Alla British School di Roma una mostra sul lavoro di Caruso e Demand

Ancora un intero week end (fino al 19 novembre 2013) per visitare Madam Wu and the Mill from Hell: una mostra-studio che presenta la collaborazione tra l’architetto anglo-canadese Adam Caruso e l’artista tedesco Thomas Demand alla British School di Roma.

Il primo appuntamento di una rassegna intitolata Meeting Architecture: l’architettura e il processo creativo. Il progetto, a cura di Marina Engel,  comprende seminari, mostre, dibattiti e performance, volte ad indagare il rapporto esistente tra architetti ed esponenti di altri processi creativi. Nell’arco di oltre due anni, alcune delle più rilevanti figure nel campo dell’architettura, dell’arte, del cinema e della musica, si confronteranno sulla natura delle loro collaborazioni.

Un riferimento importante? La mostra del 1956 This is Tomorrow. Un evento alla Art Gallery di Londra vide collaborare artisti, architetti, musicisti e grafici in 12 team differenti sul tema della sensorialità legata all’abitare. Un punto di svolta nello sconfinamento di campo.

La documentazione esposta, in questo primo appuntamento, include una selezione di modelli, fotografie, disegni e filmati. Nei prossimi appuntamenti verranno analizzate le relazioni tra architettura e musica e architettura e cinema. Dopo Adam Caruso e Thomas Demand, a dicembre 2013 sarà la volta di Reiner de Graaf (OMA).

Info:
British School a Roma
via Gramsci 61
Roma
www.bsr.ac.uk
tel. 063264939

 

 


di Benedetta Lamberti / 15 Novembre 2013

CORNER

Design collection

[Design]

DNA scandinavo, creatività internazionale

25 anni di Design House Stockholm, che coniuga gusto nordico e firme internazionali

Stoccolma Design Week 2017

[Design]

Carnival party

10 maschere di Carnevale tradizionali reinterpretate dagli studenti IED

carnevale

[Design]

Guida per animali notturni

I migliori indirizzi di nightlife sono nel libro Night Fever

libri

[Design]

Edifici illustrati

André Chiote trasforma gli edifici più belli in pattern grafici

illustrazioni

[Design]

Arte sottomarina

Le statue sommerse di Jason DeCaires Taylor

mostre

[Design]

Jaime Hayon a Stoccolma

Il mondo del designer nel progetto per la Stockholm Furniture Fair

Stoccolma Design Week 2017

[Design]

Skull mania

Non solo McQueen: il teschio nell'arte e nel design

Costume

[Design]

Vestirsi d'architettura

Con la wearable-art Kauffmann indossa i monumenti di tutto il mondo

Installazioni

[Design]

L'ufficio diventa nomade

Da oggi il workplace è on the road e si sposta secondo le esigenze

Uffici di design

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web