ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Chicche di champagne

Il frutto di una passione e di affinità elettive

Chicche di Champagne - Selezione Champagne Petit Vignerons nasce da affinità elettive, ovvero dalla comune passione di un gruppo di amici per un prodotto unico e speciale, di alta qualità, creato con uve coltivate con perizia e impegno in un territorio dalle caratteristiche speciali. E allora entrano in gioco alcuni elementi fondamentali: un'aria salubre, profumata dall’oceano e dolci colline di terreno calcareo. Per questo motivo il collettivo di vigneron ha fatto stanza nell’Aube, detta Côte de Bar, zona geologicamente più antica rispetto alle altre tre dello Champagne situata nel nord della Francia. E' lì che il terreno, composto da un sottostrato di gesso grigio, dona caratteristiche uniche allo champagne. In questa zona rurale e incontaminata, lontana dai fasti dei grandi marchi, terra di persone schiette, che lavorano sodo e si tramandano di generazione in generazione, segreti, gesti e tradizioni, i viticultori associati si occupano unicamente di tenute familiari dove producono vini in maniera artigianale. Le tipologie vanno dal Brut Tradition al Blanc de Blancs fino ad arrivare al Millésime e al Rosé. Questi ultimi provengono tutti dalla stessa zona, ma ognuno è diverso e unico, in quanto ogni viticultore esprime la propria personalità e il proprio terreno, che nonostante la vicinanza presenta sempre delle varianti specifiche, a seconda della esposizione al sole, dell’altezza e della posizione di ogni singolo appezzamento. I produttori sono Jacques Chaput, Christophe, Falmet-Collot e Alain Leboeuf.

Info: info@chicchedichampagne.it - www.chicchedichampagne.it - www.facebook.com/chicchedichampagne


di Eugenio Cirmi / 11 Ottobre 2013

CORNER

Design collection

[Design]

Siamo tutti Dott. Frankenstein

La collezione di Gucci presentata a Milano è un tributo al viaggio interiore

Costume

[Design]

Il ristorante pop up di Nichetto

Alla Stockholm Furniture Fair ci si incontra da Ratatouille

Ristoranti

[Design]

Quello che non può mancare in cucina

La collezione di utensili da cucina Hay Kitchen Market

Accessori di design

[Design]

Feedback dal Madrid Design Festival

5 indirizzi interessanti di un festival che racconta un terreno fertile

Costume

[Design]

La Gibson in bancarotta

L'azienda di chitarre che hanno fatto la storia rischiano il fallimento

Costume

[Design]

La schiscetta 4.0

Lunch box: pranzare al sacco senza rinunciare al design

accessori di design

[Design]

La cucina come piace a lui

Acciaio, nero opaco, tecnologia: la cucina che piace agli uomini

Costume

[Design]

Un colore, un progetto

La maschera di Arlecchino secondo l'architetto Teresa Sapey

Costume

[Design]

Architettura da indossare

10 accessori moda P/E ispirati ad architetture famose

moda e design

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web | Comunicato tariffe politiche elettorali