ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

London Design Festival 2010

Luoghi ad alto grado di creatività

La capitale del Regno Unito – in occasione del London Design Festival 2010 – ha proposto un ricco calendario di eventi, mostre, conferenze, opening e party. Il jet set del design, dell’architettura, della moda e dell’arte contemporanea si è dato appuntamento nelle location più cool per un update sulle ultime novità nel campo dell’interior design.

BROMPTON DESIGN DISTRICT
Il 22 settembre, il Victoria & Albert Museum ha inaugurato una serie di eventi legati al design con un cocktail nella Sackler Centre Lobby. Tra questi una mostra-omaggio a Giulio Cappellini e al suo ruolo di talent scout (in tempi non sospetti) di designer quali Jasper Morrison, Tom Dixon, Barber-Osgerby e Raw-Edges. A fare gli onori di casa Sir Andrew Cahn, Chief Executive di UKTI e come relatore d'onore Paul Priestman di Priestmangoode. L’UK Trade & Investment (UKTI) è l’agenzia governativa che aiuta le imprese con sede nel Regno Unito ad affermarsi nell’economia globale e fornisce assistenza alle aziende estere che effettuano investimenti di qualità nel Regno Unito, riconosciuto come il miglior paese europeo dal quale proiettarsi con successo sul mercato globale. UKTI offre esperienza e contatti attraverso la propria nel Regno Unito, nelle Ambasciate e altri sedi diplomatiche di tutto il mondo. UKTI offre alle aziende gli strumenti necessari per essere competitive sul piano internazionale.

Al Royal College of Art l'architetto italiano Daniele Bedini in collaborazione con iGuzzini ha presentato i risultati del suo corso incentrato sul tema Space Module, ovvero sulla progettazione sostenibile in ambienti estremi come lo spazio. Al centro del seminario l’avvenieristico Space Hotel realizzato con l’ausilio delle tecnologie illuminotecniche di iGuzzini. Star del momento la lampada Jessica.

Da Few & Far, il Crafts Council britannico ha organizzato la mostra Tables & Chairs, un evento volto a sottolineare la versatilità del legno come materia prima utilizzata per la creazione di sedute, sgabelli, tavoli e coffee table.

CHELSEA
Thin Black Lines alla Saatchi Gallery rappresenta la prima mostra monografica in Gran Bretagna dello studio giapponese Nendo alla quale fa da corollario l’esibizione Blurry White Surfaces, negli headquarters di Phillips de Pury & Company.

PORTOBELLO DOCKS
Spettacolare location in una ex fabbrica vicino al canale per Tom Dixon che, con il 2010, ha accolto nel suo spazio di lavoro e showroom, uno shop multibrand e rilanciato il bistrot, ora aperto tutto il giorno. Il designer ha selezionato di persona i marchi che comprendono, tra gli altri, le ceramiche rifinite a mano di Made A Mano e la linea di gioielli vintage Gråsilver. Da vedere anche il flower shop e il bookshop con le novità di Phaidon.

L’articolato complesso di edifici accoglie lo showroom permanente e il quartier generale di Moooi.

EAST LONDON
Tent London nella Truman Brewery di Brick Lane ha proposto progetti molto interessanti con un spazio dedicato al digitale, alle nanotecnologie applicate alla cinetica, all’interazione e alla total immersion attraverso esperienze multisensoriali.

Sempre indetto dal Crafts Council all’Old Spitalfields Market, Origin, lo showcase annuale dedicato all’artigianato contemporaneo ha riunito 220 tra i più prestigiosi e innovativi artigiani provenienti da tutto il mondo.

Al Jasper Morrison Shop su Kingsland Road si è tenuta la mostra Trays from around the World, una raccolta di vassoi dal mondo con una selezione di oggetti lineare ma piena di carattere.

COVENT GARDEN
Non poteva mancare il design olandese con la prima personale in Inghilterra di Ineke Hans. La mostra intitolata Mind-Sets e ospitata all’Aram Gallery propone ai visitatori uno sguardo introspettivo i quello che è l’universo creativo della designer, soffermandosi sul suo modo di lavorare, i suoi pensieri, le sue ragioni artistiche ai progetti che la spingono a creare. Fino al 13 novembre.


di Eugenio Cirmi e Laura Maggi / 19 Ottobre 2010

CORNER

Design collection

[Design]

Uno yacht per l'Agente 007

Lo charme dell'Aston-Martin di James Bond alla conquista del mare

Barche

[Design]

Design ad alta quota

Pininfarina disegna la prima cabina di risalita per sciare a Zermat

Design e sport

[Design]

È il design bellezza!

Profumi, make up e accessori belli anche da guardare

accessori di design

[Design]

Il design si compra online

Le novità di Internoitaliano, il brand e il sito lanciato da Giulio Iacchetti

Shopping online

[Design]

Un'istantanea da smartphone

Foto stampate che diventano video virtuali

tecnologia

[Design]

L'orologeria svizzera è smart

Design d'oltralpe e tecnologia coreana per il nuovo smartwatch

orologi

[Design]

The cal 2017

Le prime foto del calendario più famoso e atteso al mondo

Accessori di design

[Design]

Una vetrina per il tempo

Una pendola icona rinasce in un corpo trasparente e contemporaneo

Natale

[Design]

Think Pink

Le surreali Porsche rosa di Chris Labrooy a Palm Spring

installazioni

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web