ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Marmo: tra design e architettura

Tendenze 2014: la riscoperta delle pietre naturali. A partire dall'appuntamento di Marmomacc a Verona

Pregiato, versatile e contemporaneo, anche se usato da secoli. Stiamo parlando del marmo, meravigliosa pietra naturale che nel design sta vivendo una nuova stagione creativa grazie alle potenzialità espressive che offre sia nelle lavorazioni tradizionali che nelle applicazioni ultra tecnologiche.

Parlarne come un semplice materiale, o assimilarlo a deboli surrogati, è inutile e riduttivo. La sua composizione può cambiare in una infinita gamma di spessori, colori, venature e riflessi dando vita ad altrettante interpretazioni d'autore che spaziano dalla dimensione dell'oggetto a quella dell'interior design fino ad arrivare al paesaggio nei progetti di arredo urbano e di riqualificazione degli spazi pubblici.

Lo sa bene Marmomacc, la manifestazione organizzata da Veronafiere in sinergia con Abitare il Tempo, che puntualmente con i suoi oltre mille espositori provenienti da decine di nazioni diverse presenta, a cavallo tra settembre e ottobre, novità e tendenze in un mix riuscito di cultura, estetica, business, scienza.

Per il mondo del design e dell'architettura - ma anche della ricerca e dell'università -  si tratta di un'occasione unica. Lo testimonia l'eccellenza dei lavori esposti che, muovendosi sia alla scala della casa che a quella della città, hanno puntato i riflettori sulla forza e la visionarietà di un materiale sempre più attuale e alla ribalta.

Tra questi: il progetto Living Stone, frutto della collaborazione tra aziende italiane (Grassi Pietre, Travertino Sant'Andrea, Piba Marmi, Decormarmi) e architetti spagnoli del calibro di Manuel Aires Mateus, Josep Miàs, Eduardo Souto De Moura e Benedetta Tagliabue. Omaggio alla cultura mediterranea, la mostra ha messo in scena, in quattro lotti da 60 mq, installazioni o microarchitetture ispirate al tema della casa con patio.

Non meno interessante l’evento At Home. Il concept? Presentare casi studio sull’utilizzo del marmo e le sue applicazioni nel mondo dell'arredo e del contract (dal living alla zona notte), sperimentandolo sia come materiale unico che associato ad altri. Non un’installazione autocelebrativa quindi ma soluzioni fruibili e realmente possibili, sviluppate intorno al concetto di leggerezza, capaci di andare oltre il luogo comune del marmo inteso come materiale scultoreo.

Di grande impatto è stata anche l'esposizione Design e Tecnologia, che ha raccontato in maniera inedita l’eccellenza, la capacità di trasformazione e la creatività del settore lapideo italiano. La narrazione è stata affidata a 8 macro opere e 6 micro opere, decisamente sperimentali, appositamente progettate dal designer e curatore Raffaello Galiotto per aziende italiane leader del settore.

Infine, dalla collaborazione di Marmomacc con alcuni importanti Atenei italiani è stata allestita la mostra Verticalità Litiche. Curata dal Dipartimento di Architettura di Ferrara, ha proposto progetti realizzati da studenti che hanno interpretato, attraverso prototipi realizzati ad hoc, le potenzialità dei materiali lapidei per la progettazioni di prodotti modulari rispondenti a necessità strutturali o decorative di elementi architettonici di diversa complessità.

Info:
Prossima edizione di Marmomacc a Verona dal 30 settembre al 3 ottobre 2015
www.marmomacc.com


di Maria Chiara Antonini / 11 Dicembre 2014

CORNER

Design collection

[Design]

Design ad alta quota

Pininfarina disegna la prima cabina di risalita per sciare a Zermat

Design e sport

[Design]

È il design bellezza!

Profumi, make up e accessori belli anche da guardare

accessori di design

[Design]

Il design si compra online

Le novità di Internoitaliano, il brand e il sito lanciato da Giulio Iacchetti

Shopping online

[Design]

Un'istantanea da smartphone

Foto stampate che diventano video virtuali

tecnologia

[Design]

L'orologeria svizzera è smart

Design d'oltralpe e tecnologia coreana per il nuovo smartwatch

orologi

[Design]

The cal 2017

Le prime foto del calendario più famoso e atteso al mondo

Accessori di design

[Design]

Una vetrina per il tempo

Una pendola icona rinasce in un corpo trasparente e contemporaneo

Natale

[Design]

Think Pink

Le surreali Porsche rosa di Chris Labrooy a Palm Spring

installazioni

[Design]

Marble passion

10 proposte celebrano il materiale evergreen per eccellenza

accessori di design

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web