ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Parigi: il vetro tra design e arte

Progetto Poets: 5 grandi designer e un maestro soffiatore per incantare a Maison&Objet

Chi frequenta il circuito internazionale delle fiere di design lo sa: nei giorni caotici e condensati di appuntamenti è difficile concentrarsi su un unico pezzo, un progetto in particolare. A Parigi, per questa edizione settembrina di Maison & Objet, un italiano è riuscito a fermare la giostra per un momento, grazie a un lavoro poetico e delicatissimo. Stiamo parlando di Massimo Lunardon, artista del vetro, che del suo materiale d’elezione ha fatto un linguaggio raffinato e contemporaneo.

Il progetto Poets, presentato in questi giorni, è frutto di una intensa collaborazione tra il maestro soffiatore e alcuni amici: i designer Martino Gamper, Sam Baron, Andrea Anastasio, lo Studio Formafantasma e Martí Guixé. Gli oggetti immaginati, tutti di uso quotidiano, sono stati realizzati artigianalmente in vetro soffiato, grazie anche alla straordinaria competenza di Lunardon.

Dal pratico, al poetico, utilizzando tutte le sfumature colorate del vetro. Si va dal progetto dei Formafantasma che hanno reso omaggio all’aspetto più materiale del lavoro mettendo al centro della loro collezione una pinza professionale. Martí Guixé che, giocando con il materiale, ha imitato pericolose schegge di vetro. Martino Gamper, come rimando al suo lavoro, ha sottolineato i profili irregolari dei suoi pezzi con colori accesi. Sam Baron si è concentrato sul dettaglio dell’impugnatura, rendendolo protagonista. Mentre Andrea Anastasio ha inserito nei suoi oggetti elementi diversi, dalle stoffe colorate alle pagliuzze luccicanti, trasformando le trasparenze in piccoli fuochi artificiali.

Poets è stato presentato nella sezione Scènes d'Intérieur della fiera Maison & Objet e nello spazio Boffi Bains Paris fino al 15 settembre 2014. Noi comunque non disperiamo di poter vedere ancora, in altre occasioni, questa piccola magica esposizione.


di Annalisa Rosso / 10 Settembre 2014

CORNER

Design collection

[Design]

The cal 2017

Le prime foto del calendario più famoso e atteso al mondo

Accessori di design

[Design]

Una vetrina per il tempo

Una pendola icona rinasce in un corpo trasparente e contemporaneo

Natale

[Design]

Think Pink

Le surreali Porsche rosa di Chris Labrooy a Palm Spring

installazioni

[Design]

Marble passion

10 proposte celebrano il materiale evergreen per eccellenza

accessori di design

[Design]

Suda e ti dirò chi sei

Un cerotto multiuso per sportivi che monitora l'idratazione

tecnologia

[Design]

Dirotta su Cuba

Fermento culturale e antichi spiriti da scoprire nell'isola caraibica

itinerari

[Design]

Hanoi vista dall'alto

Le colorate fotografie degli ambulanti vietnamiti in bicicletta

Itinerari

[Design]

Nuove frontiere dell’arte

Groviglio di pixel per l’arte virtuale di Miguel Chevalier

mostre

[Design]

Chilling in New York

Un’installazione temporanea invita al relax nella grande mela

installazioni

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web