ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

The Wish List al Victoria & Albert Museum

London Design Festival 2014: gli oggetti del desiderio dei più celebri designer internazionali

Girando a destra verso lo scalone, appena varcato l’ingresso principale del Victoria & Albert Museum, ci si trova di fronte a una piccola ma interessante installazione presentata durante il London Design Festival: The Wish List, ovvero la lista degli oggetti del desiderio dei designer.


“Qual è l’oggetto in legno che avreste sempre voluto avere in casa ma non siete mai riusciti a trovare?” ha chiesto Sir Terence Conran, cofondatore della Benchmark Forniture, ai suoi amici progettisti.  “Una capanna da giardino” ha risposto Paul Smith, “un temperamatite con delle caratteristiche speciali”, ha ribattuto Norman Foster, “un oggetto per la tavola ma non come quelli che già conosciamo” ha sentenziato sibillina Zaha Hadid.

Partendo da questi spunti, 10 designer emergenti hanno dato forma ai pezzi della lista dei desideri lavorando in collaborazione con il team di Benchmark Forniture e con l’American Hardwood Export Council. Il risultato è una collezione corale, che si svela gradino dopo gradino sullo scalone del V&A e ci racconta nel dettaglio il processo di lavorazione di ogni singolo pezzo. Varietà dei concept, versatilità di legni americani utilizzati - tra cui quercia rossa e bianca, noce, acero, frassino, ciliegio - e grande esperienza del team di mastri artigiani della  Benchmark sono gli ingredienti che hanno permesso ai creativi di rispondere alle ambiziose richieste dei committenti. Un esperimento volto a valorizzare la collaborazione tra design e artigianato e a focalizzare l’attenzione sulle potenzialità del legno massiccio.

Durante tutto il processo di fabbricazione le squadre hanno inoltre registrato i consumi di energia e valutato l'impatto ambientale di ogni pezzo per tutto il suo ciclo di vita mediante il metodo  LCA, utilizzato dalla Benchmark.

Presto gli oggetti saranno recapitati nelle dimore dei rispettivi committenti: Terence Conran potrà finalmente ritirarsi a lavorare nel suo nido di quercia e ciliegio, Richard e Ab Rogers potranno appollaiarsi sulla loro scala multifunzionale, Amanda Levete potrà servire stuzzichini ai suoi numerosi ospiti con il vassoio componibile e John Pawson potrà montare scaffale e appendini nella sua casa di campagna. Ma prima che questo accada, c’è tempo fino al 24 ottobre per visitare la mostra al Victoria & Albert. Affrettatevi!

Info: www.vam.ac.uk

www.benchmarkfurniture.com


di Laura Ghisellini / 22 Settembre 2014

CORNER

Design collection

[Design]

Mi casa es tu casa

4 poltrone letto di design per ospiti inattesi

Arredi di design

[Design]

Ritorno alle origini

Due giovani designer riscoprono tecniche antiche e fibre naturali

Arredi di design

[Design]

Less is more!

L'essenzialità dal minimalismo al riduzionismo

Costume

[Design]

La bellezza imperfetta di Cocò

Le ceramiche spagnole di Cocotera Fernandez

accessori di design

[Design]

Il mondo Ikea in esclusiva

Ce lo racconta il Responsabile Design: Marcus Engman

Ikea

[Design]

Piscine Milanesi in scena

Un progetto fotografico dal sapore vintage firmato Stefan Giftthaler

fotografia

[Design]

Fenicotteri rosa ovunque!

Interior design, moda, social, la parola chiave è “flamingo”

Costume

[Design]

La città sui binari

Un hotel, una boutique e non solo, la città pop-up è in Danimarca

Design per il sociale

[Design]

Il ritorno della Fashion Age spaziale

Breve storia della spacemania che ha contagiato la moda

moda e design

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web