ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Airbnb Experiences: oltre l'home sharing

A Londra per scoprire meglio l'ultimo servizio della piattaforma di home sharing più famosa al mondo, esperienze che promettono di far vivere la città con gli occhi dei local.

airbnb-experiences-esperienze-per-vivere-la-citta-come-local
GettyImages

E’ dietro la porta verde greenery della Pantone Outside In House, che Airbnb ha deciso di celebrare l’arrivo in Europa delle prime Aribnb Experiences. Non a caso la scelta è ricaduta su Londra, una delle prime città del mondo ad avere reso concreto il progetto Experiences lanciato negli Stati Uniti nel novembre 2016 che ad oggi offre ai propri utenti 500 esperienze in 12 diverse città (51 entro fine anno). 

Ma cerchiamo di capire meglio cos’è la nuova iniziativa lanciata dalla piattaforma di home sharing più famosa al mondo. Airbnb con Experiences va oltre le case per offrire ai propri utenti un’esperienza di viaggio totale, il tutto attraverso gli occhi dei local, come da vocazione. Da pochi mesi è infatti possibile acquistare sulla piattaforma, oltre agli ormai noti soggiorni nelle dimore degli host locali,  esperienze.  Esperienze di ogni genere e per tutti i gusti per vivere la città al di fuori dei classici percorsi turistici. 

Così, che siate appassionati di botanica o di sport, di cucina o bricolage, che siate a Londra o a Los Angeles, potrete dedicare alcune ore del vostro viaggio a esperienze uniche che vi faranno sentire a casa, proprio come fanno gli host di Airbnb.

La logica dell’host locale dunque rimane, ma questa volta si tratta di host di esperienze. Local esperti, sapientemente selezionati da Airbnb per offrire esperienze di qualità, che mettono a disposizione – attraverso la piattaforma Airbnb Trips – workshop, itinerari e visite a luoghi segreti della città.

I soliti musei e i luoghi d’arte si fanno per un momento da parte per lasciare il posto a nuove mete. Giardini privati, distillerie, botteghe e mercati nascosti diventano i protagonisti del viaggio e si fanno ambasciatori di un nuovo volto delle città, meno conosciuto ma non per questo meno importante. Alle guide dei musei si sostituiscono guide d’eccezione, local pronti a condividere le proprie passioni, la propria conoscenza e la propria personale percezione della città.

 In occasione del lancio di Londra, scopriamo insieme alcune esperienze che potete fare durante il prossimo soggiorno nella capitale del Regno Unito.

 

Two Green Thumbs

L’esperienza perfetta per appassionati di botanica. Accompagnati da Ben e Daz, informatici di professione ma esperti botanici per passione, potrete visitare il Flower Market alla scoperta di nuove essenze oppure partecipare a un workshop dove ti insegneranno a comporre il tuo personale terrario, un trend tornato molto in voga negli ultimi tempi nel Regno Unito.

 

Make Gin from Scratch

Un’esperienza unica per gli amanti del gin. Ospiti di Mark – fondatore di Fifty Eight Gin – nella sua distilleria di Hackney Downs, scoprirete i segreti di uno dei drink più popolari di Londra. Durante il workshop Mark vi mostrerà tutte le essenze utilizzate per realizzare la bevanda. Conoscerete i profumi di ginepro, angelica, arancia, bergamotto per poi creare il vostro gin personale che imbottiglierete personalmente e potrete portare a casa come souvenir. Insomma, un’esperienza diversa da provare al posto del solito aperitivo!

 

Body Engineered

Se siete degli inguaribili fintess-addicted e in viaggio la cosa che vi manca di più è la vostra palestra, con Alexandra, Personal trainer specializzata in Outdoor Natural Movement Fitness, potrete scoprire i più bei parchi di Londra mentre vi allenate. A sessione conclusa, niente di meglio di un succo freschissimo o un classico tè inglese per rifocillarsi!

 

Wallpaper Painting Masterclass

Per chi si sente ispirato e vuole cimentarsi in qualcosa di più artistico, Daniel, designer inglese, vi insegnerà tutti i segreti di stampa artigianale per creare il vostro wallpaper personale. Due ore tra materiali naturali, vernici e taglierini per riscoprire la bellezza e la serenità del ‘fatto a mano’. Una vera terapia di questi tempi.

 

Tai Chi and Tea

Se è di riflessione e relax che avete bisogno non dovrete certo prenotare un massaggio in una spa, potete partecipare al workshop di Keith da CinaLife a Camden Town. Qui potrete mettervi alla prova imparando le antiche sequenze degli esercizi di Qi Gong con cui rilassare mente e muscoli. A fine sessione verrà servito un tè in stile tradizionale Kung Fu, un momento di scambio dove scoprire di più su questa antica arte.

www.airbnb.it/experiences 


di Chiara Chioda / 29 Gennaio 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Il successo di un no-brand

Muji non rivela mai i nomi dei designer con cui collabora: ecco perché

Arredi di design

[Design]

Orologi senza tempo

Segnatempo di nuova generazione e materiali super

lifestyle

[Design]

Gli oggetti di Miart

Dalla fiera dell'arte contemporanea, meglio della sezione Objet

mostre

[Design]

MiArt a colpo d’occhio

Guida al meglio della fiera d’arte di Milano

mostre

[Design]

Bouquet 4.0

I canoni estetici delle composizioni floreali stanno cambiando

Costume

[Design]

Tappeti d'autore

Oliva Sartogo invita 8 grandi architetti a confrontarsi col tappeto

Textile design

[Design]

50 anni di Odissea nello spazio

L'incredibile accuratezza della visione di Stanley Kubrick

Costume

[Design]

I fiori a km 0

Dopo il cibo, il movimento slow contagia anche i fiori

Costume

[Design]

Quando il museo ti fa ballare

60 anni di clubbing in mostra al Vitra Design Museum

Mostre

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web