ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

L'albero della vita di Studio Job, una scultura surreale a Miami

8 metri di altezza per un'opera iperdecorativa, che rende omaggio all'antica arte orafa in chiave pop, con tanti dettagli da scoprire

albero-della-vita-studio-job-faena-forum

“L’albero della vita”: il totem filosofico e simbolico altro 8 metri creato da Studio Job per Faena Forum il centro interculturale progettato da Rem Koolhaas a Miami.

Si chiama Albero della Vita l'installazione permanente di Studio Job al Faena Forum di Miami, il centro culturale multi-propose progettato da Rem Koolhaas per OMA e inaugurato recentemente a Miami (leggi anche OMA firma il Faena Forum di Miami). 

 

Studio Job, con sede ad Anversa e Amsterdam, è mondialmente conosciuto per il suo stile ridondante e ornamentale applicato in questo caso a una scultura che sfugge a ogni regola, pur tenendo conto delle esigenze dei committenti.

L’opera, alta 8 metri, si presenta come un’opulente struttura dipinta a mano, che diventa un totem contemporaneo di simbologie sovrapposte: il risultato è un’immagine divertente e coloratissima capace di raccontare l’essenza del Faena Forum nato proprio per promuovere lo scambio interculturale.

 

 

The Tree of Life” col suo artigianato pop e il suo design accattivante rende omaggio a Johann Melchior Dinglinger, uno dei più grandi orafi europei del 17esimo secolo, considerato, per la sua maestria, una vera fonte di ispirazione per lo studio di art design: “Abbiamo voluto offrire una versione contemporanea delle sue tecniche storiche" commenta Studio Job, che per questa creazione ha utilizzato bronzo, alluminio, marmo, cristallo e numerose tessere di mosaico.

Pur essendo un'installazione monumentale, l’opera è anche fortemente dettagliata con diversi riferimenti simbolici alla nostra memoria collettiva. ‘L'Albero della Vita' che è stato tecnicamente progettato per essere resistente alle condizioni climatiche della Florida e vuole essere un totem filosofico di interconnessione tra terra e universo.

Non a caso le sue radici non sono inserite nel massiccio basamento di marmo, circondato da rose rosse, ma paiono fluttuare nell’aria e il suo tronco contiene al suo interno un mappamondo di cristallo: queste sono le basi per il lavoro dell’uomo rappresentato da un iconico castello rosso incastrato tra le fronde di questa maestosa quercia. Sopra il tutto, un arcobaleno “pensante” protetto da un cappello bianco sul quale, copioso, viene versato del  latte e miele.

 

www.studiojob.be

www.oma.eu

www.faena.com


di Paola Testoni / 14 Dicembre 2016

CORNER

Design collection

[Design]

Dal supermercato alla passerella

Sulle passerelle spopola un accessorio impensabile

Moda e Design

[Design]

Una mostra en plein air

La mostra di Fabrizio Ferri per la Milano Fashion Week

mostre

[Design]

Istantanee da favola

La Norvegia sospesa tra uomo e natura di Guneriussen

Costume

[Design]

Pianeta Ettore Sottsass

Una mostra "intima" racconta il suo mondo alla Triennale di Milano

mostre

[Design]

Helsinki, a caccia di design

Un tour nei 15 place to be dello stile scandinavo

Itinerari

[Design]

Le facce dell’Ordine

Una mostra a Milano usa il design per raccontare il presente

mostre

[Design]

Libri d'autunno

5 idee (+1) da leggere nel mese di settembre

libri di design

[Design]

Una grande notte a Cupertino

iPhone X e le altre novità presentate da Apple

Tecnologia

[Design]

Bianco e nero

La Grecia inedita dell’architetto e fotografo Karatzas

progetti

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web