ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Il colore rosso nel design degli interni

Arredi, complementi e oggetti per modificare, con pochi semplici gesti, lo stile e gli spazi di casa

E' il colore della passione, del fuoco, dell'amore e dell'allegria. Il rosso, soprattutto nel periodo invernale è considerato una cromia calda che riesce a riscaldare ambienti e sentimenti. Poco importa quale sia lo stile della vostra casa, dell'ufficio o della stanza che volete ravvivare: sono molte le aziende che, in questo 2014, hanno pensato e realizzato una serie di arredi e oggetti partendo dal colore rosso.

Partiamo dal living e della zona giorno. Basta qualche candela, alcuni vasi o qualche cuscino per modificare l'atmosfera. Alcuni esempi? Bitossi Home ha realizzato Bugiedicera: una collezione di candele vintage, retrò o frou frou interamente realizzate in cera rossa. De Vecchi Milano 1935ipropone Multi8: un candelabro a due torce il cui unico braccio è costituito da un nastro continuo nello spazio. La versione originale T8 in argento è del 1947. Oppure i due vasi Ottavia in vetro di Murano per Fendi Casa che possono essere associati al più classico contenitore per fiori di Alvar Aalto per Iittala proposto nella variante colore mirtillo rosso.

Anche gli arredi si vestono di allegria e icone assolute come la famosa sedia da caffè Thonet – ideata negli Anni 50 – si trasforma in La 214 Rossa con struttura in legno verniciato color vermiglio e una delle quattro gambe annodate. Diversa ma altrettanto accativante nella versione rossa, la poltroncina in poliuretano lucido e gambe in alluminio laccato Lagò by Philippe Starck per Driade.

E per la zona notte? Anche le camere da letto possono essere modificate con un semplice gesto. Basta sostituire il mobile contenitore con un arredo della linea USM Haller in metallo verniciato o aggiungere il nuovo pouf ergonomico X-Five ideato dal designer Alessandro Comerlati per il brand Xpouf.

Sito:
http://www.bitossihome.it/
http://www.devecchi.com
http://www.fendi.com/it/
https://www.iittala.com/home
http://it.thonet.de/startseite.html
http://www.driade.com/
http://www.usm.com/it-it/
http://xpouf.com


di Benedetta Lamberti / 31 Dicembre 2014

CORNER

Design collection

[Design]

Righe e rossetto per Ikea

La collezione di mobili Ikea firmata da Bea Akerlund

Arredi di design

[Design]

Siamo tutti Dott. Frankenstein

La collezione di Gucci presentata a Milano è un tributo al viaggio interiore

Costume

[Design]

Il ristorante pop up di Nichetto

Alla Stockholm Furniture Fair ci si incontra da Ratatouille

Ristoranti

[Design]

Quello che non può mancare in cucina

La collezione di utensili da cucina Hay Kitchen Market

Accessori di design

[Design]

Madrid Design Festival

5 indirizzi interessanti di un festival che racconta un terreno fertile

Costume

[Design]

La Gibson in bancarotta

L'azienda di chitarre che hanno fatto la storia rischiano il fallimento

Costume

[Design]

La schiscetta 4.0

Lunch box: pranzare al sacco senza rinunciare al design

accessori di design

[Design]

La cucina come piace a lui

Acciaio, nero opaco, tecnologia: la cucina che piace agli uomini

Costume

[Design]

Un colore, un progetto

La maschera di Arlecchino secondo l'architetto Teresa Sapey

Costume

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web | Comunicato tariffe politiche elettorali