ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Fibre naturali e tecniche antiche: una linea di arredi che sa emozionare

I giovanissimi designer Maria Bubuioc e Mihai Stamati riscoprono le antiche tradizioni artigianali dell'est Europa. Nasce così Quintessence

00-rocking-chair_work_in_progress

Fibre naturali e tecniche antiche sono le protagoniste del progetto Quintessence.

 

Sarà che il trend ecofriendly dalla moda è approdato alla casa, sarà che il settore dell’arredo  ormai offre un’infinità di prodotti di fronte ai quali ci si sente quasi smarriti, che si ha sempre più voglia di ritrovare la qualità e la semplicità di una volta.

È proprio guardando al lavoro delle generazioni che li hanno preceduti, generazioni di artigiani (o semplici contadini) che trasformavano sapientemente i prodotti della loro terra in oggetti di uso quotidiano, che Maria Bubuioc e Mihai Stamati hanno deciso di dare vita al progetto Quintessence.

 

 

Romena classe 1990 lei, moldavo classe 1985 lui, Maria e Mihai avevano un obiettivo ben chiaro: riportare alla luce tecniche antiche ormai quasi scomparse e incoraggiare l’artigianato locale dei loro paesi di provenienza.

Lavorando a stretto contatto con gli artigiani, i due giovanissimi designer hanno potuto riscoprire le antiche tecniche e le innumerevoli proprietà di materiali naturali quali lino, canapa, lana e vimini. È combinando un sapere secolare tramandato di generazione in generazione con fibre tessili naturali e semplici strutture in legno che è nata Quintessence.

 

 

La collezione di arredi – che comprende un lampada, una sedia a dondolo, un tappeto, un coffee table, una famiglia di puoff e una panca – è molto più di una semplice linea di mobili in materiali naturali. È piuttosto il risultato di un’indagine culturale, di un ritorno alle origini, di una voglia di ritrovare quelle radici e quelle tradizioni che nel mondo della globalizzazione e del consumismo sono andate perdute. 

 

 

Quintessence è una linea di arredi in fibre naturali vegetali e animali che porta con sé un bagaglio di storia e cultura tale che li rende capaci di emozionare.

Provereste le stesse sensazioni di fronte a un tavolino in plastica prodotto in serie?

 

 

 

quintessencestory.wixsite.com


di Chiara Chioda / 13 Agosto 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Il successo di un no-brand

Muji non rivela mai i nomi dei designer con cui collabora: ecco perché

Arredi di design

[Design]

Orologi senza tempo

Segnatempo di nuova generazione e materiali super

lifestyle

[Design]

Gli oggetti di Miart

Dalla fiera dell'arte contemporanea, meglio della sezione Objet

mostre

[Design]

MiArt a colpo d’occhio

Guida al meglio della fiera d’arte di Milano

mostre

[Design]

Bouquet 4.0

I canoni estetici delle composizioni floreali stanno cambiando

Costume

[Design]

Tappeti d'autore

Oliva Sartogo invita 8 grandi architetti a confrontarsi col tappeto

Textile design

[Design]

50 anni di Odissea nello spazio

L'incredibile accuratezza della visione di Stanley Kubrick

Costume

[Design]

I fiori a km 0

Dopo il cibo, il movimento slow contagia anche i fiori

Costume

[Design]

Quando il museo ti fa ballare

60 anni di clubbing in mostra al Vitra Design Museum

Mostre

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web