ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Philippe Starck ha davvero disegnato la barca a vela del futuro?

Sailing Yacht A, l'ultimo progetto nautico dell'archistar toglie il fiato per lusso, dimensioni e stravaganza

Cover-Sailing-Yacht-A
Olaf Eggert

L'ultimo gigante del mare porta la firma di Philippe Starck. Photo Credits: ©CarlGroll

C'é chi la definisce la barca a vela del futuro e chi, invece, la considera "l'anti-barca". Certo è che non lascia indifferenti l'ultimo progetto di Philippe Starck in campo nautico.
Dopo il Motor Yacht A e Venus (il megayacht voluto da Steve Jobs) arriva Sailing Yacht A che con i suoi 143 metri rappresenta la barca più grande progettata dall'archistar nonché record in dimensioni nel settore della vela.
Ben 400 milioni di euro, alberi più alti del Tower Bridge londinese, vele con una superficie superiore a quella di un campo da calcio, lusso estremo. Queste sono solo alcune delle caratteristiche di tale megayacht a vela chiamato semplicemente "A" in modo da risultare primo anche sui registri.

©Olaf Eggert

L'estetica è del tutto inusuale: linee nette che tagliano l'aria, scafo con verniciatura cangiante e oblò ellittici che, in base all'incidenza della luce sugli esterni, a volte sembrano mimetizzarsi mentre altre spiccano in maniera nitida.
Il megayacht di lusso è composto da otto ponti, uno dei quali è attrezzato per l'atterraggio degli elicotteri. All'interno si trova una grande piscina e, addirittura, un particolare osservatorio subacqueo con un vetro dallo spessore di 30 cm.
Sailing Yacht A è stato costruito dai cantiere tedesco Nobiskrug ed è tra le barche più avanzate al mondo dal punto di vista tecnologico con caratteristiche uniche e materiali d'avanguardia. Ogni funzione può essere controllata da un unico schermo touch mentre vetri a prova di bomba e 40 telecamere a circuito chiuso ne garantiscono la sicurezza. La barca a vela può navigare anche a motore grazie a un sistema di propulsione ibrido diesel-elettrico.

©Carl Groll

Il nuovo gigante del mare potrà ospitare 20 passeggeri ed un equipaggio di 54 persone. Poche sono le indiscrezioni sul progetto degli interni ma le aspettative sono da sogno!

Consegnata lo scorso febbraio al proprio armatore (un magnate russo) Sailing YAcht A è la barca più paparazzata del momento e che desta particolare scalpore ogni volta che viene avvistata: da Monaco a Varazze, da Capri a Porto Cervo impazzano i selfie sui social con questo colosso della nautica. Con molta probabilità e un po' di fortuna potreste avvistarla in qualche porto durante le prossime vacanze.
Come questa barca influenzerà i prossimi yacht? È ancora presto per dirlo ma sicuramente è un progetto che, come tutti quelli di Starck, avrà delle grandi ricadute sulla prossima produzione.

www.starck.com

www.nobiskrug.com

SCOPRI ANCHE:
Nadir, la barca a vela con la tuga a mosaico
Barche a vela: design al servizio di comfort e performance
Lo yacht a vela di lusso più maneggevole che c'è


di Mariateresa Campolongo / 21 Luglio 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Dormire tra le nuvole

Letti a castello a scomparsa e sospesi: ecco 3 proposte di design

letti di design

[Design]

Mi casa es tu casa

4 poltrone letto di design per ospiti inattesi

Arredi di design

[Design]

Ritorno alle origini

Due giovani designer riscoprono tecniche antiche e fibre naturali

Arredi di design

[Design]

Less is more!

L'essenzialità dal minimalismo al riduzionismo

Costume

[Design]

La bellezza imperfetta di Cocò

Le ceramiche spagnole di Cocotera Fernandez

accessori di design

[Design]

Il mondo Ikea in esclusiva

Ce lo racconta il Responsabile Design: Marcus Engman

Ikea

[Design]

Piscine Milanesi in scena

Un progetto fotografico dal sapore vintage firmato Stefan Giftthaler

fotografia

[Design]

Fenicotteri rosa ovunque!

Interior design, moda, social, la parola chiave è “flamingo”

Costume

[Design]

La città sui binari

Un hotel, una boutique e non solo, la città pop-up è in Danimarca

Design per il sociale

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web