ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Barche a motore, le novità 2017 al Salone Nautico di Cannes

Ecosostenibili, tecnologie e contaminate con forti richiami dell’home design, le barche sono vere oasi di relax

 barche-a-motore-novita-2017-salone-nautico-cannes

Il mercato mondiale della nautica di nuove imbarcazioni vale 19 miliardi di euro, con circa 800 mila unità vendute nel 2015 (in crescita sul 2014). Questa è la stima di Deloitte e Altagamma che prevede anche un order book 2016 dei Superyacht stimato in 295 unità per un valore di 8,7 miliardi di euro. Dato non trascurabile è anche che l’Italia (protagonista allo Cannes Yachting Festival) si conferma il secondo produttore nautico al mondo dopo gli USA e il primo nel settore dei Superyacht. Sono numeri che fanno pensare a un orientamento verso imbarcazioni sempre più di qualità e da una ricerca nel design di grande appeal e che trovano riscontro nella quantità di visitatori che a settembre hanno affollato le banchine dello Yachting Festival di Cannes (leggi anche → Al Salone nautico di Cannes le barche a vela tra design e architettura), del Salone Internazionale di Genova e del Monaco Yacht Show (dal 28 al 1 ottobre e dedicato ai megayacht più straordinari).

Cannes è stato il salone d’anticipazione di innovazioni e nuovi trend con 570 imbarcazioni in esposizione dai 5 ai 55 metri e per ogni gusto. Anche nella nautica la tendenza principale è imbarcazioni ecosostenibili. Questo si traduce nella ricerca di un design che favorisca il minor consumo possibile di carburante, nel cercare soluzioni e materiali per contenere pesi e nuovi sistemi di propulsione.

Ma un’altra forte tendenza è quella di un’attenzione sempre più forte verso imbarcazioni che siano prevalentemente un vero e proprio rifugio per l’armatore. Qualunque sia la dimensione. Quindi barche dal forte richiamo abitativo, caratterizzate da nuove ricerche stilistiche. La contaminazione tra ambiti diversi si sta sempre più accentuando e non solo negli yacht di grandi dimensioni.

Il design diventa prioritario e si unisce alla ricerca di nuovi materiali e soluzioni tecniche e ingegneristiche d’alto livello. Finestrature e vetrate sono protagioniste: il cristallo alleggerisce il design, garantisce luce sottocoperta e consente panorami e viste mozzafiato anche dall’interno. I mobili di bordo, i tessuti, l’illuminazione e persino le posaterie e i servizi da tavola sono sempre più scelti tra i cataloghi d’arredamento dei maggiori brand di design (soprattutto italiani); gli spazi esterni non sono più solo semplici pozzetti, ma vere terrazze sul mare, luoghi conviviali e di relax che di conseguenza devono essere belli, invitanti. Perché evasione e comfort sono concetti oggi irrinunciabili. Soprattutto a bordo.

Regina della manifestazione per dimensioni oversize (con i suoi 55 metri visti da alcuni privilegiati già vista in anteprima al Monaco Yacht Show del 2015) Atlante di Crn. Disegnata dallo Studio Nuvolari Lenard, che ha curato le linee esterne, e da Gilles & Boissier Interior Design che ha sviluppato il design degli interni. Una vera e propria villa galleggiante con terrazze e aperture sul mare. Interessante il design degli esterni molto mascolini. Particolarità: ha un livello a poppa che sgombero da tender ed atttrezzature si trasforma in zona relax, zona cinema o area party. E una inusuale salita a bordo dalla spiaggia poppiera. Il richiamo all’home design degli interni è fortissimo sia per décor sia per materiali impiegati.

Arcadia è una tecnologica navetta di 25.90 metri eco-friendly. È caratterizzata da una deck realizzata quasi interamente con un doppio strato vetro riflettente, dando agli interni un tocco luminoso e arioso. È dotata di Pannelli solari e gli interni sono caratterizzati da un arredo moderno realizzato dai più noti e importanti marchi del design Made in Italy, tra cui Poltrona Frau, Cassina e B&B.

Azimut 66 si caratterizza per le linee armoniose e per l’ampio utilizzo della fibra di carbonio che ha garantito un significativo alleggerimento dell’imbarcazione. Non solo. Le ultime tendenze del Salone del Mobile di Milano sono salite a bordo salgono ispirando arredi e decor improntati. Ne sono un esempio il rovere termotrattato e le eleganti venature frisé del sicomoro, tra le più pregiate essenze d’acero, impreziosite da verniciature ultraglossy che riprendono le tecniche dell’arte ebanistica italiana.

Baglietto 46 metri Fast è uno yacht che mette in primo piano agli spazi all’aperto, nell’ottica di aumentare la possibilità di contatto con il mare.
La parte poppiera dell’upper deck è paragonabile infatti a una grande terrazza in teak. Gli interni hanno i volumi importanti, caratterizzati da
toni caldi del legno in palissandro si alternano al più freddo laccato bianco di cielini e pannellature, garantendo agli interni dell’imbarcazione un’atmosfera contemporanea, raffinata ed elegante.

Oceanic Yachts 76 dispone di generosi spazi esterni sia sul ponte di poppa sia sul fly bridge. Il ponte principale offre una spettacolare vista sul mare, grazie alle finestrature laterali continue in vetro di grandi dimensioni. Anche le cabine del ponte inferiore beneficiano di molta luce naturale, grazie ai caratteristici oblò orizzontal.

Narvalo di Cantiere delle Marche è una navetta di 33 metri caratterizzata da una generale assenza di peso e un senso diffuso di luminosità. Il contatto con il mare è prioritario. Lo stile degli interni, a cura di Nauta Yachts, è moderno e invitante, con elementi di arredo dei più importanti marchi di design italiani come Flexform, Baxter, Dedon, Cassina, Poliform, Minotti.

EVO 43 è un veloce day cruiser di 13 metri dalle linee scolpite e decisamente muscolari, ma al contempo filanti e minimaliste,. È realizzata in materiale composito, che ha permesso un controllo accurato di pesi. Interessanti le sponde laterali di murata che si aprono idraulicamente incrementando lo spazio del 40% e trasformando così il pozzetto in una terrazza pieds dans l’eau di 25 mq. L’ampia piattaforma di poppa, integrata nella spiaggetta, si può estendere apmliando così l’area disponibile

Invictus 370 GT è un miniyacht a tutti gli effetti. Lungo 11 metri e si caratterizza per un design innovativo: ha infatti una prua “semi-rovescia”, tagliente e massiccia al contempo, superfici trattate come blocchi scolpiti e ampie vetrate continue in fiancata si aprono su un ambiente interno di generose dimensioni.

Mangusta Oceano 42 è un 42 metri unico nel suo genere per I dettagli di design presenti a bordo con volume simili a quelli di barche più grandi. Le parole chiave sono spazio e luce. Tutto è concepito per mantenere il contatto visivo con il mare e l’emozione di essere all’aperto. Disopone di terrazza sul mare e bagno integrato con un gioco di vetri nella cabina armatore; vetrate sul fondo della piscina, sul portellone di poppa, sui ponti che garantiscono una continuità tra spazi interni ed esterni. ll lighting design è estremamente curato: una combinazione di luce diretta e indiretta, d’impatto sul piano estetico ed emotivo.

SL 78, disegnato da Officina Italiana Design per Sanlorenzo, ha una linea esterna caratterizzata dalle grandi vetrate laterali che danno luce al salone e alla contigua sala da pranzo. La sovrastruttura si eleva euritmicamente al flying bridge che offre uno degli spazi più ampi e meglio organizzati della categoria; la battagliola di poppa del fly è in vetro sormontato da un corrimano in teak naturale per consentire una vista totale del mare verso poppa.

VQ48 arriva dall’olanda. Utilizzabile come motoscafo o come tender per megayacht ha linee avveniristiche a generosi spazi a bordo. Molto veloce ha un look sportivo che prende molto spunto dal car design. Lo spazio per la socializzazione è focale in questo progetto che ha grandi e confortevoli prendisole.

WIDER 150 è un rivoluzionario megayacht di 47 metri con ha 350 metri quadri di aree esterne, tra queste uno spettacolare Beach Club di 90 mq, il più grande di ogni altro yacht di questa tipologia. A bordo anche una piscina interna di 7 m con acqua salata, unica nel suo genere. Grazie al suo Floating Launching System, un sistema di espulsione con galleggiamento, la poppa di WIDER 150 si trasforma in un hangar ideale per un tender di design come WIDER 32. All’interno, il WIDER 150 offre tutti i comfort di una casa. Ampie finestrature da pavimento a soffitto circondano i saloni del ponte principale e di quello superior.

SCOPRI ANCHE:

 Anteprime dal Monaco Yacht Show
→ Salone nautico Genova: anteprime 2017 tra yacht di lusso e barche a vela
→ Al Salone Nautico di Genova 2016 5 barche imperdibili


di Désirée Sormani / 30 Settembre 2016

CORNER

Design collection

[Design]

Design ad alta quota

Pininfarina disegna la prima cabina di risalita per sciare a Zermat

Design e sport

[Design]

È il design bellezza!

Profumi, make up e accessori belli anche da guardare

accessori di design

[Design]

Il design si compra online

Le novità di Internoitaliano, il brand e il sito lanciato da Giulio Iacchetti

Shopping online

[Design]

Un'istantanea da smartphone

Foto stampate che diventano video virtuali

tecnologia

[Design]

L'orologeria svizzera è smart

Design d'oltralpe e tecnologia coreana per il nuovo smartwatch

orologi

[Design]

The cal 2017

Le prime foto del calendario più famoso e atteso al mondo

Accessori di design

[Design]

Una vetrina per il tempo

Una pendola icona rinasce in un corpo trasparente e contemporaneo

Natale

[Design]

Think Pink

Le surreali Porsche rosa di Chris Labrooy a Palm Spring

installazioni

[Design]

Marble passion

10 proposte celebrano il materiale evergreen per eccellenza

accessori di design

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web