ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Boutique Larusmiani a Milano: nuova location per i coltelli di Lorenzi

Oggi le creazioni del brand si possono acquistare nell'interrato di via Monte Napoleone 7. Ce ne parla Guglielmo Miani, CEO di Larusmiani

Savoir fair e classe, Guglielmo Miani, CEO Larusmiani e Presidente dell'Associazione Montenapoleone, riporta i coltelli di Lorenzi in via Monte Napoleone, nel cuore di Milano.

Dopo la chiusura dello spazio storico al civico 9, oggi occupato da Omega, Miani ha deciso di dedicare una location ad hoc nella sua boutique Larusmiani, nell'interrato al civico 7 della via.
In esposizione alcuni degli oggetti realizzati a mano da maestri artigiani italiani. Dai coltelli agli articoli da fumo e toilette, passando per raffinati strumenti per la rasatura: una passione per il bello che trova qui una degna collocazione.

I coltelli di Lorenzi che tornano in via Monte Napoleone. Come nasce la scelta di dedicare loro uno spazio ad hoc nella boutique Larusmiani?
Volevamo trasformare in realtà quello che in principio era solo un sogno: dare continuità all'attività di famiglia di Aldo Lorenzi chiusa nel 2014. Non potevo accettare che un negozio unico nel suo genere – aperto nel 1929 - potesse cessare definitivamente. Desideravo poter far rivivere ai miei figli e alle generazioni future qualcosa di unico: Trasmettere loro l’esperienza e il know-how conquistati a poco a poco. Devo anche ringraziare Franco, fratello di Aldo, per avermi supportato in questa nuova avventura. Il resto è storia.

Eccellenze italiane nel cuore di Milano: come dialogano le due realtà sotto lo stesso tetto?
Lorenzi e Larusmiani hanno lo stesso Dna. Valori e parole d’ordine identiche: fatto a mano, ovviamente in Italia, qualità assoluta, attenzione al dettaglio.

Parliamo di Larusmiani o di Lorenzi?
Per me non fa differenza. Stessa passione e stesso amore per il lavoro. La giacca Larusmiani cucita a mano da quaranta sarti o il coltello realizzato dagli artigiani di Lorenzi. È questa la vera sfida: ricreare nuovi prodotti Lorenzi by Larusmiani, frutto di una perfetta combinazione di eccellenza e know-how.

Coltelli in primis, ma anche oggettistica per scrivania, articoli da fumo e toilette, strumenti per la rasatura: tutti pezzi artigianali. Chi è l'uomo che acquista questi accessori esclusivi?
Un uomo che sa riconoscere oggetti di uso quotidiano come un coltello, un pennello da barba o un porta sigari Lorenzi, o un uomo che veste giacche, pantaloni e calzature come quelle Larusmiani. Ci rivolgiamo al mondo maschile che ama collezionare pezzi unici, introvabili che racchiudono storia, artigianato, passione e amore. Pensiamo anche ai collezionisti di prodotti specifici, o semplicemente agli amanti del bello e dei dettagli.

Come avete pensato - anche in termini di design - il corner dedicato a Lorenzi?
Abbiamo voluto ricreare l’atmosfera originale del negozio del Sig. Aldo, utilizzando ogni singolo mobile della storica boutique al numero 7 di via Monte Napoleone, rilevando 2500 tipologie di prodotto per un totale di 25000 pezzi.

Artigianalità e sartorialità: come vengono vissute queste due caratteristiche dagli uomini di oggi?
Oggi le parole sartorialità e sartoriale vengono spesso utilizzate impropriamente da molti. Per questo Larusmiani parla di fatto a mano in Italia, per specificare la vera sartoria italiana. Al giorno d’oggi, si nota finalmente una controtendenza: la voglia di ricercare capi e oggetti che abbiano un reale contenuto qualitativo, con dettagli e materiali unici.

Lei è anche il Presidente dell’Associazione via Monte Napoleone: a che progetti state lavorando?
Sono diversi quelli già avviati, che si pongono come obiettivo quello di promuovere la città meneghina, non solo come meta di shopping, ma anche come centro culturale e glamour. Milano è per me una delle più belle città metropolitane a livello mondiale, ma pochi riconoscono quanto sia speciale e a misura d’uomo. Il progetto più importanteè stato inaugurato il 24 novembre 2015: la MonteNapoleone Lounge.

Di cosa si tratta?
È la prima Lounge al mondo per tipologia di servizi dedicati a clienti vip dei brand del lusso e degli hotel 5 stelle di Milano. Uno strumento efficace per mettere a sistema il meglio della città e garantire ai turisti un’esperienza unica. Un progetto dello studio milanese Galante-Menichini Architetti, che ha saputo nobilitare una dimora storica arredandola con il meglio del made in Italy moderno. Dai divani Molteni ai tavoli Agape fino alle luci Flos. Oltre ad un calendario di 12 mesi di iniziative ed eventi che arricchiscono di contenuti la città, come la MonteNapoleone Design Experience, in occasione del Salone del Mobile, per vivere al meglio una Milano in costante fermento.

www.larusmiani.it

SCOPRI ALTRO NELLA SEZIONE DESIGN:

La 3a edizione del deisgn a Copenaghen
Nuova Galleria di design a Milano


di Marzia Nicolini / 9 Febbraio 2016

CORNER

Design collection

[Design]

Non è solo profumo

Fragranze che si ispirano all'architettura, al cibo e alla moda

design e wellness

[Design]

Il materasso a occhi chiusi

Una guida e sei proposte per trovare il materasso perfetto

letti di design

[Design]

Castiglioni in 3 icone

Alla scoperta di 3 pezzi di design leggendari del grande maestro

Oggetti di design

[Design]

Dentro le gallerie di Miami

Riassunto in 6 tappe di tutte le novità d'oltreoceano

fiere

[Design]

6 influencer a Miami

Il meglio di Design Miami 2017 secondo chi detta legge sui social

top ten

[Design]

Una sedia, tanti modi

A Milano un allestimento esplora le possibilità di un concept modulare

sedie di design

[Design]

Il textile design è sociale

Tre realtà europee che lavorano tra l'alta qualità e l'impegno sociale

textile design

[Design]

La bellezza in un vaso

Must have: i nuovi vasi Venini firmati da Peter Marino

accessori di design

[Design]

Il letto secondo Novembre

Una linea di 6 letti racconta il suo mondo tra eros e humor

letti di design

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web