ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Locali e negozi à la page a Bucarest, ecco cosa vedere per scoprire il design contemporaneo

La nostra selezione di ristoranti, caffé e store della Parigi dell'Est da visitare durante la Romanian Design Week 2017

bucarest-cosa-vedere-design
Marco Menghi

Bucarest, città giovane e frizzante, ospita la Romanian Design Week dal 20 al 28 Maggio. Foto di Marco Menghi

Bucarest ospita dal 20 al 28 maggio la quinta edizione della Romanian Design Week 2017: se state programmando un viaggio nella capitale rumena vi attende una città sorprendente, sensibile al design contemporaneo, in cui energia e nuove tendenze sembrano colonizzare ogni angolo della città. 

Foto di Marco Menghi

Se in un passato non così remoto la città ha conosciuto tempi bui durante il regime comunista, oggi Bucarest, definita nel passato come la Parigi dell’Est, sorprende con i suoi contrasti: uno sguardo sulla metropoli incrocia al tempo stesso i grandi blocchi residenziali sovietici e le architetture neoclassiche e belle époque. Lungo gli eleganti e alberati boulevard della old town si respira un’aria parigina in un’atmosfera tra l'hispter e il bohemian chic.
Ecco gli indirizzi di design più cool della città da non perdere durante la Romanian Design Week.

Il ristorante Kane, disegnato da Bogdan Ciocodeică, vi trasporterà in un mondo tropicale declinato in tuti i toni del verde con appeal mediterraneo. Piante, cuscini con foglie di palma e un murales con una foresta popolata da scimmie sono il set per un break lunch lontano dal caos metropolitano (leggi anche → Il ristorante asiatico più chic di Bucarest).

Foto di Marco Menghi

Foto di Marco Menghi

Il bianco pervade Paine Si Vin, il nuovo ristorante di Cristian Corvin - vero guru dell’interior design in città. Sedute e tavoli in legno chiaro, lampade-campana in ceramica bianca e un grande forno a legna ricreano l’atmosfera di un panificio contemporaneo rustic-chic dove gustare bari tipi di pane accompagnati da un calice di vino.

 

Foto di Marco Menghi

Al Social 1 troverete un’atmosfera industriale sposata all’eleganza di un bistrot francese: blu cobalto, legno e dettagli in metallo conferiscono un tono sofisticato a questo ristorante vicino al palazzo del Parlamento.

Foto di Marco Menghi

Per un caffè d’autore andate da Origo, un piccolo coffee bar appena aperto in città dove potrete scegliere tra numerose miscele di caffè provenienti da diverse paesi del mondo, dalla Colombia al Kenya.

Foto di Marco Menghi

Il bar Frudisiac è un’architettura-container dalla forma prismatica e dall’insolito colore nero nascosta in una via tranquilla della città. L’interno ricostruisce un piccolo mondo domestico: il legno ricopre tutte le superfici in un design-mood decisamente nordico.

Foto di Marco Menghi

Per lo shopping è davvero imprendibile il bookshop Carturesti Carusel: il monumentale spazio total white è un mix di architettura liberty e linee contemporanee (con bistrot all’ultimo piano).

Foto di Marco Menghi

Nero e grigio sono invece i colori che riempiono gli spazi di Entrance, fashion store di lusso, in cui gli abiti sono esposti in originali telai wireframe di metallo.

Foto di Christian Tudose

Da Intro, design store all’interno di una villa tradizionale degli anni Venti, troverete oltre ai brand più noti, anche una selezione di giovani designer rumeni e dell’Europa dell’Est.

Foto di Marco Menghi

Un ultimo consiglio? Se volete fare tardi l’indirizzo del momento è il Control Club: ambiente dal fascino underground con un monolitico bancone in onice.

Foto di Marco Menghi


di Giovanni Carli / 22 Maggio 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Matera contemporanea

6 motivi per cui Matera è straordinaria

itinerari

[Design]

Ping pong di design

Dopo questi tavoli il gioco non sarà più lo stesso

Arredi di design

[Design]

Il design si studia in TV

I documentari più belli da scoprire su Netflix

Costume

[Design]

Dormire tra le nuvole

Letti a castello a scomparsa e sospesi: ecco 3 proposte di design

letti di design

[Design]

Mi casa es tu casa

4 poltrone letto di design per ospiti inattesi

Arredi di design

[Design]

Ritorno alle origini

Due giovani designer riscoprono tecniche antiche e fibre naturali

Arredi di design

[Design]

Less is more!

L'essenzialità dal minimalismo al riduzionismo

Costume

[Design]

La bellezza imperfetta di Cocò

Le ceramiche spagnole di Cocotera Fernandez

accessori di design

[Design]

Il mondo Ikea in esclusiva

Ce lo racconta il Responsabile Design: Marcus Engman

Ikea

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web