ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Carlo Ratti stupisce Parigi con una palestra galleggiante

Una nuova palestra di Technogym sulla Senna che si muove con la forza sprigionata di chi vi si allena

carlo-ratti-technogym-palestra-galleggiante-parigi

Una palestra galleggiante sulla Senna, che sarà spinta dall’energia prodotta da chi vi si allenerà, navigando sui canali della città più romantica del mondo. Fantascienza? No: si chiama Paris Navigating Gym ed è il rivoluzionario progetto dello studio Carlo Ratti Associati, in collaborazione con Technogym, Terreform ONE e URBEM.

Il battello, che ricorda molto i classici Bateaux Mouches parigini, avrà una superficie di circa 20 metri e potrà ospitare fino a 45 persone. All’interno si presenterà come una classica palestra, con gli attrezzi per l’allenamento della linea ARTIS forniti dalla wellness company Technogym. La particolarità di questi attrezzi consiste nel permettere agli sportivi che li utilizzano di produrre energia, che viene poi usata per muovere il battello sull’acqua, come un normale motore. 

Più persone si allenano, e più si sposta il battello, navigando sulle acque come una regolare imbarcazione, ma senza inquinare. Per rendere ancora più piacevole l’esercizio fisico, la struttura galleggiante sarà realizzata in materiale trasparente, così che si potrà ammirare la bellezza del paesaggio, mentre a intermittenza sulle pareti compariranno i dati che indicheranno quanta energia si starà producendo in quel preciso istante, tra una pedalata e l’altra.

 

Questo nuovo progetto prende spunto da un’analoga idea elaborata nel 2008 da Terreform ONE per la città di New York, e vuole offrire una valida alternativa alla classica palestra, aggiungendovi una connotazione green e un’impareggiabile panorama.

www.carloratti.com

www.technogym.com

www.terreform.org


di Maria Chiara Antonini / 3 Gennaio 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Casa d'artista

Una dimora voluta da Airbnb e firmata Francesco Simeti

interviste

[Design]

Il futuro immaginato

Sei artisti internazionali creano un mondo parallelo con il tessuto Alcantara

mostre

[Design]

Private View sui tetti di Milano

Lia Rumma apre il suo spazio milanese a Elle Decor Italia

costume

[Design]

La mia casa è intelligente

La smart home in 5 oggetti per vivere meglio tutti i giorni

Tecnologia

[Design]

Tutto l'amore per il lino

Una mostra a cielo aperto racconta il viaggio da pianta a tessuto

progetti

[Design]

Berlino underground

Storie e suggestioni delle stazioni metropolitane

itinerari

[Design]

Alla ricerca di La La Land

La Los Angels che ci ha fatto sognare in 10 indirizzi da non perdere

itinerari

[Design]

Acqua in bocca

10 caraffe per festeggiare il World Water Day

accessori di design

[Design]

Una batteria di 5.000 alberi

Sul monte Olivella, un'opera d'arte per la riforestazione

installazioni

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web