ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Carta da parati vintage reinterpretata da Vito Nesta

La collezione di wallpaper del giovane designer per Texturare Wallpapers dal sapore pop e surrealista

carta-da-parati-vintage-collezione-vito-nesta-barba

Le carte di Vito Nesta per Texturae Wallpapers potrebbero essere denominate le carte della memoria; è così che la memoria dei luoghi dell’abitare fa ripercorrere al designer i passi della Pop Art applicandone i suoi principi agli oggetti dell’uso quotidiano nell’ambito della funzione dello spazio domestico.

La collezione di carta da parati vintage di Vito Nesta per Texturare Wallpapers si chiama Addiction ma potremmo denominarla “le carte della memoria”, un viaggio nei luoghi dell’abitare rivisti con gli occhi della Pop Art.

“Le mie idee, non hanno un legame diretto con la corrente artistica POP, il mio lavoro nasce dal mio essere sognatore romantico, prendo oggetti dai ricordi d’infanzia o che girano nella mia mente e li rielaboro, proponendoli con una diversa funzione. Visto che sono oggetto di uso quotidiano c’è un rimando alla cultura popolare, quindi in quel senso Pop.”spiega il designer milanese.

Con questi occhi Vito Nesta trasforma gli oggetti di tutti i giorni in carte da parati decorative esurreali per lo spazio domestico: pattern con i piatti in cucina, rossetti in bagno, robots nella camera dei ragazzi. Elementi del quotidiano riletti e trasformati in pattern per pareti vintage che conferiscono agli oggetti una personalità del tutto nuova.

Il risultato è una collezione wallpaper con disegni anni 50che stravolge il concetto della tappezzeria tradizionale trasformandola da semplice sfondo in elemento decorativo primario. 

www.vitonesta.com

SCOPRI ANCHE:
Tappeti in lana di Vito Nesta e Ludek Lancellotti
→ La vegetable collection di Vito Nesta


di Carlotta Marelli / 19 Luglio 2016

CORNER

Design collection

[Design]

Il filo nascosto

Location e scenografia di un film che sta incantando tutti

Costume

[Design]

Prada al Neon

La sfilata, la nuova Torre della Fondazione Prada e Milano

Costume

[Design]

Il revival degli Shaker

Torna di moda uno stile ascetico e funzionale, antesignano del minimal

Costume

[Design]

3 gazebo per l'estate

Vivere all'aperto non è mai stata così dolce

arredi di design

[Design]

Una casa da re!

Chi firma gli arredi delle residenze reali?

Costume

[Design]

Righe e rossetto per Ikea

La collezione di mobili Ikea firmata da Bea Akerlund

Arredi di design

[Design]

Siamo tutti Dott. Frankenstein

La collezione di Gucci a Milano è un tributo al viaggio interiore

Costume

[Design]

Il ristorante pop up di Nichetto

Alla Stockholm Furniture Fair ci si incontra da Ratatouille

Ristoranti

[Design]

I fondamentali in cucina

La collezione di utensili da cucina Hay Kitchen Market

Accessori di design

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web | Comunicato tariffe politiche elettorali