ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Carte da parati moderne: ad ogni stanza la sua

Dal living al pranzo fino a camere e cucina: per ogni stanza è possibile scegliere pattern, colori e disegni. Ecco i suggerimenti di Jannelli e Volpi

carte-da-parati-moderne-jannellievolpi-city-garden-00

La carta da parati moderna Tiger Moon Rock della collezione City Garden di Jannelli & Volpe

Decorare gli spazi con carte da parati moderne è un must dell'interior decoration. Oggi più che mai. Motivi originali, materiali innovativi, colori seducenti, texture sempre più tattili conferiscono – se ben dosati - carattere e identità a ogni stanza della casa.

Lo sa bene il brand italiano Jannelli & Volpi che, per l'estate, ha ideato una collezione ricca, versatile e multitasking. I materiali? Dal lino alla cellulosa, dal PVC al nylon fino ad altri tipi di fibra. Di seguito alcuni suggerimenti su quali carte usare nei vari ambienti della casa.

Si comincia dalla zona giorno dove una sala da pranzo austera (foto sopra), con arredi e pavimento in legno, può cambiare aspetto grazie a wallpaper fantasia dalle cromie delicate ma accese. Ne è un esempio la collezione HomePassion V di Barbara Becker che utilizza il fenicottero, e i suoi colori, per riscaldare l'atmosfera. Rosa e verde si contrappongono e intersecano in un sapiente gioco di rimandi sottilineati dagli arredi in tinta.

Per il living perfetta è la collezione Eden, ispirata alla natura, basata sulla ripezione seriale di foglie e fiori (foto sopra). I toni sono quelli del grigio, i motivi quelli – delicati - di disegni floreali ton sur ton. L'insieme è di grande eleganza.

Nella cucina si cambia aria. Da sempre cuore pulsante della casa, è sempre più integrata nei riti collettivi quotidiani e sempre meno luogo di servizio (leggi anche → Speciale Kitchen & Bathroom). Perchè dunque, al pari di altre stanze, non decorarla con temi floreali? Ad esempio le foglie di palme tropicali su fondo scuro (foto sopra) della carta da parati della collezione City Garden.

Passiamo alla zona notte. Nelle camere da letto è oggi possibile usare pattern, colori e motivi astratti declinandoli anche nel tessile (foto sopra). Inoltre, nella stessa stanza, si possono applicare wallpaper differenti. Belli quelli ideati dalla designer Barbara Decker nella collezione HomePassion V che riprendono i colori caldi della luce solare: giallo, arancio, rosso scuro.

Anche la stanza dei bambini vuole la sua parte. E allora perchè non ricorrere a carte simpatiche e originali? Non esiste una regola: importante è divertire. Lo testimoniano gli allegri animali della serie Mondo Bimbo (foto sopra). Collezione che comprende, oltre la carta da parati, anche bordi, tessuti e tendaggi coordinati.
www.jannellievolpi.it


di Benedetta Lamberti / 5 Luglio 2016

CORNER

Design collection

[Design]

Dormire tra le nuvole

Letti a castello a scomparsa e sospesi: ecco 3 proposte di design

letti di design

[Design]

Mi casa es tu casa

4 poltrone letto di design per ospiti inattesi

Arredi di design

[Design]

Ritorno alle origini

Due giovani designer riscoprono tecniche antiche e fibre naturali

Arredi di design

[Design]

Less is more!

L'essenzialità dal minimalismo al riduzionismo

Costume

[Design]

La bellezza imperfetta di Cocò

Le ceramiche spagnole di Cocotera Fernandez

accessori di design

[Design]

Il mondo Ikea in esclusiva

Ce lo racconta il Responsabile Design: Marcus Engman

Ikea

[Design]

Piscine Milanesi in scena

Un progetto fotografico dal sapore vintage firmato Stefan Giftthaler

fotografia

[Design]

Fenicotteri rosa ovunque!

Interior design, moda, social, la parola chiave è “flamingo”

Costume

[Design]

La città sui binari

Un hotel, una boutique e non solo, la città pop-up è in Danimarca

Design per il sociale

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web