ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Shopping guide: come scegliere il materasso

La nostra guida ai migliori materassi con 7 proposte, una per ogni esigenza di sonno

come-scegliere-il-materasso

Il sonno è una cosa seria, per questo inauguriamo la nostra serie di guide allo shopping con piccolo manuale dedicato a come scegliere il materasso giusto, e ovviamente una serie di proposte di materassi, uno per ogni esigenza.

Quando si compra un materasso, la prima domanda a cui rispondere è “lattice, memory foam o molle?” La risposta dipende dalla posizione in cui si dorme: per chi preferisce la posizione supina, meglio il materasso rigido (di lattice per esempio) che garantisce il giusto sostegno alla schiena, per coloro che preferiscono stare sul fianco, il materasso deve invece essere morbido, come quello in memory foam. E il buon vecchio materasso a molle? Passano gli anni ma non perde di utilità, e resta ancora un’ottima soluzione soprattutto per chi vive in zone calde, grazie alla buona areazione (se volete acquistare un materasso a molle tenete presente che più è alto il numero delle molle più sarà alta la risposta alla compressione delle diverse parti anatomiche.

Se optate per un materasso in lattice, invece, ricordate che questo materiale può essere naturale o sintetico. Nel primo caso, si tratta di un prodotto di origine vegetale ottenuto dalla linfa di una pianta l’Havea Brasiliensis, che non ha proprietà anallergiche. Il lattice sintetico, invece è ottenuto dalla polimerizzazione di idrocarburi come il polietilene, ha caratteristiche simili a quelle del prodotto naturale, è anallergico, ed ha anche un costo notevolmente inferiore.

Infine, se a vostra scelta ricade su un materasso in Memory Foam, una gomma di origine sintetica, ricordate di chiedere una certificazione di qualità per evitare prodotti scadenti o addirittura dannosi per le persone e per l’ambiente.

L’altro aspetto fondamentale a cui prestare attenzione quando si sceglie un materasso è la fodera, che deve essere in materiali naturali e traspiranti, sfoderabile e lavabile in lavatrice.

Ora che siete pronti a valutare il materasso giusto per voi, ecco le nostre proposte.

Bultex, Materasso Elements B-Fit
Bultex, azienda nata nel 1984 dal brevetto di un nuovo materiale per la fabbricazione di materassi (il Bultex, appunto), propone con Elements B-Fit un materasso con struttura interna in Bultex e Memory in grado di offrire un sostegno elevato, accogliente, elastico ed ergonomico. Il rivestimento imbottito è pensato per tutte le stagioni, con un lato in Memory e uno in cotone organico.

www.bultex.it

Dorelan, Nube Sfoderabile

Nube Sfoderabile è la proposta di Dorelan – prima azienda italiana del settore a ottenere la Certificazione di servizio su disciplinare Dorelan “Garanzia di Igiene per Materassi e Guanciali” – che offre un supporto ergonomico e personalizzato al riposo, contrastando la formazione di zone di eccessiva pressione, grazie a una struttura realizzata con 4 tipi di Myform.

www.dorelan.it

Eve sleep

Eve Sleep è una startup della Gran Bretagna che produce in Germania i suoi “materassi in scatola”: il main core dell’azienda è proprio quello di offrire una soluzione alternativa all’acquisto tradizionale di un materasso in negozio. Il materasso in Memory Foam si compra su internet e si riceve direttamente a casa, in un pacco alto circa 100 cm e pesante poco più di 28 chili. Grande attenzione anche all’estetica, curata con un rivestimento laterale in tessuto giallo brillante.

www.sleepeve.it

Hästens, letto Tribute

Il modello Tribute proposto dall’azienda svedese Hästens è una special edition del modello Luxuria, che accosta al materasso a molle – che utilizza il sistema Bonnell, con il diametro del filo più spesso, a cui sono sovrapposti spessi strati di cotone per garantire maggiore morbidezza – il nuovo tessuto jacquard Taupe check dai toni cromatici tenui, che ricorda le tende delle case di campagna dell’800.

www.hastens.com/it

Magniflex, materasso MagniStretch
Nato con il Dipartimento di Ingegneria Meccanica dell’Università di Saragozza, MagniStretch è un materasso in foam con lastre a sezioni inclinate, che sfrutta la pressione esercitata dal corpo per produrre un movimento in due direzioni: dalla zona lombare a quella cervicale e dalla zona lombare verso i piedi, producendo un movimento distensivo verso entrambi i lati del materasso, aiutando ad alleggerire il dolore alla schiena causato dalle tensioni muscolari.

www.magniflex.com

Simmons, materasso Excellence

Con Excellence Simmons propone un materasso No Flip System in cui è stata prestata particolare attenzione all’aspetto ergonomico e di comfort grazie a una struttura differenziata a 5 zone che abbina il sistema di molleggio a strati diversi di foam, e un rivestimento superiore in tessuto stretch ad elevata traspirabilità.

www.simmons.it

Tediber

Tediber è una start up francese di materassi online che vuole reinventare il materasso in chiave moderna e non convenzionale: un unico modello, disponibile in diverse misure, che combina lattice microforato, memory foam e schiuma ad alta resilienza. La fodera esterna, sfoderabile e lavabile in lavatrice, è realizzata in Tencel, un tessuto derivante dalla fibra di bambù antiacaro e ipoallergenico. 

www.tediber.com


di Carlotta Marelli / 11 Dicembre 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Orologi senza tempo

Segnatempo di nuova generazione e materiali super

lifestyle

[Design]

Gli oggetti di Miart

Dalla fiera dell'arte contemporanea, meglio della sezione Objet

mostre

[Design]

MiArt a colpo d’occhio

Guida al meglio della fiera d’arte di Milano

mostre

[Design]

Bouquet 4.0

I canoni estetici delle composizioni floreali stanno cambiando

Costume

[Design]

Tappeti d'autore

Oliva Sartogo invita 8 grandi architetti a confrontarsi col tappeto

Textile design

[Design]

50 anni di Odissea nello spazio

L'incredibile accuratezza della visione di Stanley Kubrick

Costume

[Design]

I fiori a km 0

Dopo il cibo, il movimento slow contagia anche i fiori

Costume

[Design]

Quando il museo ti fa ballare

60 anni di clubbing in mostra al Vitra Design Museum

Mostre

[Design]

L'altro volto della Liguria

Lontano dalle spiagge alla scoperta di borghi antichi

itinerari

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web