ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Quadri XXL, le regole fondamentali per arredare "in grande"

Che si scelga di decorare le pareti di casa per armonia o per contrasto, ecco la guida essenziale per chi opta per la misura extra large

decorare-le-pareti-di-casa-con-i-quadri-grandi
Photo by Breather on Unsplash

Basta dare uno sguardo alle immagini d’ambiente che vediamo nelle riviste  o nelle ultime serie tv per capire che quest’anno diremo addio ai muri spogli super minimal degli ultimi tempi per decorare le pareti di casa con quadri di grandi dimensioni: poster, opere d’arte, fotografie, stampe vintage o altro ancora, a patto che siano extra-large.

Vero è che un quadro è capace in modo semplice ed elegante di arricchire l’ambiente ma tenendo ben presente alcune regole.

Per esempio se il quadro è di grandi dimensioni andrebbe posizionato da solo sulla parete senza aggiungere altri quadri vicini in modo da valorizzarne al massimo dettagli e caratteristiche senza appesantire l’ambiente. 

 

Un altro aspetto da non sottovalutare poi sono i colori: si può giocare sul contrasto tra quadro e arredi oppure scegliere di accostarli in una nuance ton sur ton, l’importante è sempre osservare con cura la relazione l’ambiente e il quadro.

 

 Anche lo stile poi ha un suo peso: se la stanza ha un mood classico potrebbe essere interessante abbinare un dipinto dai colori forti mentre al contrario se già lo stile dell’ambiente risulta minale e high tech sarebbe più inconsueto arredarla con un quadro antico

Secondo Affordable Art Fair, fiera di arte contemporanea per gli amanti dell’arte senza budget milionari, in corso in questi giorni a Milano (dal 25 al 28 gennaio 2018) le tendenze per il 2018 sono i quadri fatti a collage o con astrazioni geometriche

I collage ci riportano a quando eravamo bambini e ci piaceva tagliare e incollare (la parola collage deriva infatti dal francese “coller” che significa incollare ed è stata inventata da Picasso e Braque agli inizi del ventesimo secolo). Tagliare foto da giornali e riviste, aggiungere porzioni di testi, oggetti di uso comune, colori, nastri per creare opere allegre ma anche nostalgiche.

Mentre i grandi quadri con astrazioni geometriche, sempre più apprezzati negli ultimi anni, possono modernizzare in un attimo qualunque ambiente e portare un’atmosfera di calma e serenità. Spesso sono forme semplici molto riconoscibili in colori accesi e vivaci ma ultimamente la tendenza è anche quella di aggiungere a fotografie o paesaggi un layer leggero con una forma geometrica in colori tenui per ottenere un quadro di grande effetto.

Se però non siete grandi amanti dei quadri una soluzione sempre extra-large (è grande come una televisione di 42 pollici) è Vestaboard, un tabellone in stile aeroporto con tanto di linguette roteanti che collegandosi ad uno smartphone comunica messaggi di al massimo 161 caratteri quindi perfetto per tweet, sms, notizie o impegni della giornata. Un oggetto analogico ma digitale e con il fascino d’altri tempi.


di Marta Lavinia Carboni / 28 Gennaio 2018

CORNER

Design collection

[Design]

La cucina come piace a lui

Acciaio, nero opaco, tecnologia: la cucina che piace agli uomini

Costume

[Design]

Un colore, un progetto

La maschera di Arlecchino secondo l'architetto Teresa Sapey

Costume

[Design]

Architettura da indossare

10 accessori moda P/E ispirati ad architetture famose

moda e design

[Design]

I cani di Wes Anderson

Cosa si sa del nuovo film in stop motion Isle of Dogs

Costume

[Design]

Vintage mon amour

5 indirizzi (web) per trovare gioielli d’altri tempi

arredi di design

[Design]

La vera storia del dado

Quando il design gioca a dadi: la verità sulla forma cubica

Costume

[Design]

Nomad St. Moritz

Design da collezione: cosa c'è di nuovo? Ecco 5 tendenze

Arredi di design

[Design]

2018... al muro!

Le tendenze 2018 per la carta da parati decretate dall’e-commerce

Arredi di design

[Design]

Le icone di Lagerfeld

Gli arredi Cassina immortalati dallo stilista tedesco in un libro

maestri

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web | Comunicato tariffe politiche elettorali