ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Una e-bike made in Italy ispirata alla Vespa Piaggio

Luca Lazzini firma una reinterpretazione contemporanea e ecosostenibile del motorino di Vacanze Romane

e-bike-made-in-italy-vespa-piaggio

Le e-bike stanno conquistando tutti coloro che vogliono spostarsi in città in modo agile ed ecosostenibile ma ci sono classici che le ultime tecnologie non riusciranno mai a spodestare. Pensate alla Vespa: una parola, uno status symbol, un mondo unico. Quello delle vacanze romane, delle scampagnate estive e dei colli bolognesi. Il mondo del made in Italy e degli anni che furono. Se siete dei nostalgici ma nel frattempo avete consacrato la vostra vita all’ecosostenibile, vi basterà cambiare una lettera e accogliere a braccia aperte Vispa, la e-bike made in Italy progettata da Luca Lazzini (leggi anche → La e-bike di VELLO è una bici elettrica pieghevole da portare sempre con te).

Una bici elettrica ispirata alle inconfondibili linee dell’intramontabile motorino Piaggio, che ammicca sia al gusto retrò sia a un pubblico giovane e moderno. L’idea di Luca Lazzini è quella di dare un nuovo volto, più à la page, a questo mezzo di trasporto, libero di muoversi ovunque in città, silenzioso e rispettoso dell’ambiente (leggi anche → Ikea presenta Sladda la bicicletta componibile che sostituirà l'auto).

 

La e-bike italiana si presenta, su progetto, con telaio in alluminio, leggero e flessibile, per regolare il sellino senza compromettere la stabilità. Ruote di 24 pollici per essere più agili nel traffico. Le coperture laterali, in materiale elastico e pelle, sono una diretta citazione del coprimotore del progenitore a scoppio, così come il faro basso, preso a prestito dal modello Vespa 98 del 1946.

LEGGI ANCHE → La nuova bici elettrica di Pininfarina: ecologica, tecnologica e superleggera

Una serie di accessori esclusivi, come borse laterali e specchietto retrovisore, rifinirà questa e-bike vintage in tutti i dettagli. Vispa è stata pensata in tre linee: Urban, per chi vuole passare inosservato, Color per chi predilige le tinte quasi unite e Style, per chi vuol dare una botta di vita alla città (leggi anche → Una mini bici in limited edtion con dettagli in rame da Tokyobike a Milano).

 

Sul manubrio tubolare e arcuato della city bike elettrica, sarà posizionato un pannellino digitale che vi informerà di consumi e autonomia per non rimanere mai a piedi e, se necessario, dare una mano al motore pedalando.

Se poi avete paura che la vostra Vispa e bike susciti le invidie dei più, potete stare tranquilli: il suo GPS integrato vi permetterà di localizzarla all’istante in caso di furto.


di Stefano Annovazzi Lodi / 10 Novembre 2016

CORNER

Design collection

[Design]

Raccontare la Ferrari

L'allestimento di Patricia Urquiola al London Design Museum

mostre

[Design]

Il Black Friday del design

I 5 e-commerce per trovare le occasioni migliori

negozi di design

[Design]

Essere hipster a Dubai

Alla scoperta di Alserkal Avenue, il distretto creativo della città

Travel

[Design]

Patricia a Philadephia

La prima personale di Patricia Urquiola negli Stati Uniti

mostre

[Design]

Un bagno dall'anima ricercata

Arredi pensati per un ambiente intimo e di carattere

bagni di design

[Design]

A piedi nudi nel parco

I sandali Pébiott, ideali per riscoprire la camminata “primitiva”

moda e design

[Design]

Black Friday di design

5 siti di design dove fare acquisti all'insegna della convenienza

Oggetti di design

[Design]

A tavola con India Mahdavi

La designer firma per Monoprix una collezione dal sapore etnico

accessori di design

[Design]

Il futuro del design è a Dubai

Global Grad Show: 200 progetti per rendere il mondo un posto migliore

mostre

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web