ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

La e-bike di VELLO è una bici elettrica pieghevole da portare sempre con te

L'azienda austriaca VELLO lancia VELLOBike +, una soluzione di design e ingegneria pensata per la mobilità urbana

e-bike-vello-bici-elettrica-pieghevole

Sapete cos'è una e-bike? Si tratta di una bici elettrica pieghevole a pedalata assistita che si autoricarica senza bisogno di una presa per la corrente. Un esempio? VELLOBike +, una soluzione di design e ingegneria pensata per la mobilità urbana dall'azienda austriaca VELLO Bike.

Un modello agevole da maneggiare, che risponde alle problematiche di chi tutti i giorni affronta il traffico cittadino o deve combattere il disagio di raggiungere il posto di lavoro o studio con la ‘somma’ di più mezzi, auto, treno, metro, bus e… piedi! (leggi anche → Ikea presenta Sladda la bicicletta componibile che sostituirà l'auto)

Artefice del progetto è Valentin Vodev, designer e fondatore con Valerie Wolff dell’omonima azienda VELLO Bike, nata nel 2014 grazie al successo di una campagna di crowfunding su Kickstarter.

Vello Bike + è una bicicletta elettrica leggerissima (pesa meno di 12kg) che può essere compattata nelle dimensioni di una valigia (53 x 72 x 23cm)! Si può caricare e trasportare facilmente perché il meccanismo magnetico di chiusura, brevettato, che sgancia la ruota posteriore dal telaio, funziona ‘a mani libere’. In piedi, con un semplice click e in pochi secondi la bici si ripiega a metà e, sulle proprie ruote come un trolley, si sposta sui mezzi pubblici e ovunque necessario, senza doverla sollevare. Per portarla con sé o riporla senza problemi di spazio - a maggiore salvaguardia dai furti - si può ridurre ulteriormente alle misure minime, appunto, di un bagaglio (leggi anche → Mini bici limited edition con dettagli in rame da Tokyobike a Milano).

Il concetto originale di questa 20” (è la misura delle ruote), che unisce le caratteristiche migliori delle city bike, dei modelli da corsa e trekking, risiede nella tecnologia innovativa. In particolare, pedalando è possibile ricaricare la batteria al 100% e l’energia meccanica accumulata è convertita anche in elettrica grazie a un sistema integrato per il recupero dell’energia cinetica (K.E.R.S). Alimentata elettricamente quando lo si vuole, l’e-bike è anche smart: grazie a una app il ciclista può impostare il livello di bici pedalata assistita, per il motore di 250 Watt, tracciare il percorso e chiudere la bici da remoto (leggi anche → La nuova bici elettrica di Pininfarina).

Curata nel design delle sue forme, la bici elettrica a pedalata assistita è studiata per offrire alte prestazioni e correre sulle lunghe distanze. Da un lato, il telaio in acciaio è disegnato per garantire una maggiora stabilità e assorbire le asperità della strada, dall’altro il sistema di trasmissione pedale-ruota è progettato per dare le stesse performance di una bici da corsa. Non sarà certo più faticoso pedalare e le ‘piccole ruote’ da 20” risulteranno più manovrabili nel traffico urbano.

L’e-bike di Vodev per il quale “convertire le idee in prodotti è come operare una metamorfosi dal comune all’inesplorato, fare una scoperta che definisce nuove forme e funzioni” è anch’essa proposta sulla piattaforma di Kickstarter. La campagna di crowfunding, non ancora conclusa, ha più che raddoppiato l’obiettivo di 80.000 € (è arrivata a oltre 180.000) in poco tempo. Segno che le piccole grandi idee che risolvono il nostro quotidiano, come le biciclette elettriche, sono vincenti.

www.vello.bike


di Silvia Airoldi / 18 Ottobre 2016

CORNER

Design collection

[Design]

Design ad alta quota

Pininfarina disegna la prima cabina di risalita per sciare a Zermat

Design e sport

[Design]

È il design bellezza!

Profumi, make up e accessori belli anche da guardare

accessori di design

[Design]

Il design si compra online

Le novità di Internoitaliano, il brand e il sito lanciato da Giulio Iacchetti

Shopping online

[Design]

Un'istantanea da smartphone

Foto stampate che diventano video virtuali

tecnologia

[Design]

L'orologeria svizzera è smart

Design d'oltralpe e tecnologia coreana per il nuovo smartwatch

orologi

[Design]

The cal 2017

Le prime foto del calendario più famoso e atteso al mondo

Accessori di design

[Design]

Una vetrina per il tempo

Una pendola icona rinasce in un corpo trasparente e contemporaneo

Natale

[Design]

Think Pink

Le surreali Porsche rosa di Chris Labrooy a Palm Spring

installazioni

[Design]

Marble passion

10 proposte celebrano il materiale evergreen per eccellenza

accessori di design

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web