ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

2017, l’anno del fenicottero

Da scultura in plastica per esterni a re dei social, breve storia del "flamingo"

fenicottero-rosa-flamingo
Getty Images

Fenicotteri! L’estate 2017 non conosce altro tormentone se non quello per i flamingo. Simbolo per eccellenza della cultura trash-pop, il più rosa degli uccelli si è visto riprodotto, nel giro di pochissimi anni, su una serie di oggetti talmente varia da tornare agli onori delle cronache dopo un lungo periodo di quiescenza. La ditta americana specializzata in manifatture di plastica Union Products, lo lancia sul mercato in forma di scultura da giardino nel 1958, senza immaginare l’impatto che avrebbe generato sulle masse. Da feticcio kitsch della classe media negli anni ‘70, a oggetto d’arte celebrato da Andy Warhol negli ‘80, il fenicottero rosa continua a proliferare, tra alti e bassi, in varie riproduzioni anche nelle decadi successive, fino a trovare una vera rinascita nel 2016, anno della morte del suo primo creatore, l’artista Donald Featherstone.

@etsy

Il mondo del design ha premiato il fenicottero proprio per via del suo colore che, complici il revival vintage e l’estetica jungle, lo ha reso perfetto da abbinare a materiali come l’ottone o le ceramiche. Tra i piccoli oggetti per la casa, è possibile assemblare l’intero corredo per la tavola, per il letto e per il bagno curiosando tra gli scaffali della grande distribuzione come tra showroom con prezzi da capogiro. Sempre nel mondo dell’interior, carte da parati, piastrelle, cuscini, paralumi, maniglie e manopole per porte e cassetti stanno facendo la fortuna di chi vende online - in testa portali come Amazon e Etsy.

@Gucci

@Gucci

@Moschino

Neppure la moda si è lasciata sfuggire i fenicotteri: i maggiori avvistamenti di flamingo, oltre che sulle passerelle di Parigi, New York e Londra, sono stati sui social, in particolare su Instagram. Gli influencer, croce e delizia del fashion system, si sono contesi “k” like indossando bomber ricamati (non importa se fa caldo!), tubini, gonne, camicie, t-shirt, accessori e scarpe (i generi ci sono tutti: romantico per Gucci, vintage in qualsiasi boutique specializzata nel genere, meglio se con i capi in vendita al chilo, pop per Moschino, eccessivo per Vivienne Westwood, … ). I must have: il salvagente a forma di fenicottero gigante, meglio se utilizzato in piscina per le foto-social; il corredo da cucina, e da pic-nic in versione usa e getta (perfetto quello di Tiger); la tenda per la doccia; la cover per il cellulare; le sneaker stampate Red Valentino per un look easy da città, da alternare con le décolleté baroque-chic di Irregular Choice; la parure orecchini chandelier e collana flamingo in metallo e brillanti di Vivienne Westwood.

LEGGI ANCHE: 

Come ci vestiremo nello spazio? La moda è pronta


di Manuele Menconi / 8 Agosto 2017

CORNER

Design collection

[Design]

L’ecosostenibilità dell’ufficio 4.0

Con Ore Streams Formafantasma si cimenta sul tema dell'e-waste

arredi per uffici

[Design]

Vico Magistretti: 3 icone

I pezzi ever green di uno dei padri fondatori dell’Italian Design

Oggetti di design

[Design]

Cenerentola a Milano

Arte e design riportano in vita uno spazio disabitato da 40 anni

mostre

[Design]

La religione e il design

L'oggettistica sacra vista dai designer alla Rinascente di Roma

negozi di design

[Design]

Come si sceglie l'anello?

Dall'alta gioielleria allo star system, le tendenze degli engagement rings

Costume

[Design]

Decorazioni islamiche online

Un sito raccoglie centinaia di pattern geometrici

costume

[Design]

Gli specchi di Magrelli

Quando l'uomo scompare resta solo lo spazio

costume

[Design]

I mobili per la vita sedentaria

Una designer polacca immagina il futuro dell'uomo sedentario

scuole

[Design]

Non è solo profumo

Fragranze che si ispirano all'architettura, al cibo e alla moda

design e wellness

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web