ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Dopo la Fiat 500 Riva arriva Abarth 695 Rivale: sempre più esclusiva

Elegante e unica come un motoscafo Riva, la nuova Abarth 695 Rivale unisce classe a prestazioni

fiat-500-riva-abarth-695-rivale

Dall'incontro tra le due eccellenze italiane Riva e Abarth nasce Abarth 695 Rivale, la serie speciale che unisce eleganza a super prestazioni

Dopo la Fiat 500 Riva, FCA e il cantiere di imbarcazioni di lusso lanciano una nuova collaborazione e questa volta il brand della casa automobilistica protagonista è Abarth.

 

LEGGI ANCHE → Fiat 500 Riva: nuovo look marinaro per il mitico Cinquino

 

 

Riva e Abarth: che cosa hanno in comune il cantiere di imbarcazioni di lusso la nota casa automobilistica? Sicuramente l'esclusività, la cura per ogni dettaglio, la ricerca della performance oltre al nome dei due patron – Carlo Riva e Carlo Abarth – veri e propri geni dell'Italia del Dopoguerra.
Dall'incontro tra queste due eccellenze è nata l'Abarth 695 Rivale che riprende, appunto, lo yacht di lusso Riva 56' Rivale presentati entrambi a Sarnico presso la sede del cantiere di Ferretti Group.

 

 

Quali sono i punti di contatto tra la vettura e lo yacht? La serie speciale disponibile in versione berlina e cabrio è caratterizzata dalla vernice metallizzata a due tonalità: Riva Blu Sera e Riva Shark Grey (la stessa gradazione dello scafo del Riva 56' Rivale) il cui stacco è sottolineato da un doppio tratto, quello che nelle barche viene definito la "linea di bellezza", color acquamarina (tono che ben rappresenta la firma Riva). Inoltre, finiture cromo satinate per le maniglie delle porte, il logo "695 Rivale" sul portellone e sui parafanghi posteriori e la modanatura cromo satinata sul portellone posteriore evocano il nuovo yacht Riva.

 

 

All’interno spicca il blu dei sedili e dei  pannelli delle portiere; la plancia è disponibile in fibra di carbonio o in mogano, variante che conferisce alla vettura un accento ancor più nautico. Come avviene sulle imbarcazioni Riva, il legno si sposa con le avanzate soluzioni tecnologiche per un risultato di assoluta esclusività.

Non manca la targhetta numerata a mano che, a richiesta, potrà essere personalizzata con il nome del proprio yacht: un modo originale per rendere la nuova Abarth 695 Rivale un prestazionale “tender” terrestre.

 

 

Ma sotto la scocca estremamente elegante c'è sempre l'anima dello Scorpione pronto a pungere e alla raffinata estetica corrisponde la ricerca della performance che in questa vettura sono da autentica supercar: ben 225 km/h di velocità massima e 6,7 secondi per lo scatto 0-100 km/h.

 

Un numero ancora più limitato di unità - 175 per la berlina e 175 per la cabrio - è quello destinato da Abarth per la 695 Rivale 175 Anniversary, che celebra questa importante ricorrenza del cantiere Riva, fondato appunto nel 1842. Questa “ultra-limited edition” è un’edizione che celebra il “saper fare” italiano, con dettagli artigianali come i sedili sellati a mano in pelle bicolore nera e blu con logo celebrativo cucito sul poggiatesta, la plancia in carbonio serigrafata con il logo specifico, la speciale targhetta numerata interna ed il badge celebrativo sul montante esterno.

Abarth e Riva condividono un passato ricco di storia e lavorano costantemente sul proprio heritage per poter garantire sempre quell'eccellenza che, come sottolinea Alberto Galassi, amministratore delegato del Gruppo Ferretti, «parte dalla tradizione per arrivare al futuro».

 

www.abarth.it

 

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Riva presenta lo yacht di lusso Rivamare
→ Baglietto presenta il nuovo yacht di lusso tra design e velocità
→ Lo yacht di lusso made in Italy di Dominator
→ La barca in valigia


di Mariateresa Campolongo / 27 Giugno 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Come nasce un orologio di lusso

Qualità, bellezza, longevità, ecco la ricetta di Sekford

orologi di design

[Design]

Tutto sugli Eames

Una grande retrospettiva al Vitra Design Museum

mostre

[Design]

Fotografare il lavoro

A Bologna lo sguardo sul mondo del lavoro di 14 grandi fotografi

mostre

[Design]

Zucche di design

10 alternative alle solite decorazioni per la festa più creepy

accessori di design

[Design]

Gli arredi Ikea più venduti

Ecco i dieci bestseller Ikea che hanno conquistato il mondo

top ten

[Design]

Cosa progettano i Millennials?

Progetti e provocazioni degli studenti della Design Academy di Eindhoven

Mostre

[Design]

Cartoleria zen

Quando gli accessori da ufficio sono anche belli

accessori di design

[Design]

Una mostra ibrida

Arte e scienza insieme? Si può, parola di Marino Golinelli

musei

[Design]

Jordan Made in Italy

Tecnologia, portafortuna e Russel Westbrook testimonial

Oggetti di design

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web