ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

I designer emergenti della sezione Talents

Sono 32 i giovani presentati alla fiera Ambiente di Francoforte

Dal 2001 Messe Frankfurt sostiene, con il format Talents, i giovani designer emergenti dando loro spazi gratuiti durante la fiera Ambiente a Francoforte. Tra le tante proposte che la manifestazione tedesca ha ricevuto per l’edizione di febbraio 2015, sono stati selezionati 32 designer, provenienti da tutto il mondo.

«Da noi», spiega Nicolette Naumann, vicepresidente di Ambiente/Tendence, «i Talents vengono posizionati direttamente nell’area dedicata ai prodotti di design del rispettivo settore merceologico. In questo modo i giovani designer possono incontrare produttori e buyer. Il nostro impegno in questo progetto è una sorta di investimento per il futuro».

Tra i vari progetti esposti, la designer sudcoreana Kim HyunJoo ha presentato la linea Fallen Leaf Tray. Creata in carta di gelso con all’interno un’anima di metallo, è composta da ciotole e piatti lavorati a mano con forme vegetali. Sempre per la tavola, la ceramica è stata lavorata come se fosse un origami dallo studio Moij Design e dalla designer Ewelina Wisniowska.

Si ispira al cibo e alle sue svariate fantasie di trame e colori la designer tessile danese Cecilie Rudolph, mentre lo studio Jihyun David ha progettato dei contenitori per conservare gli alimenti senza rinunciare al lato estetico. Piccoli complementi, ricercati nei dettagli e raffinati nelle forme, sono stati presentati da Sabrina Fossi, Hanna Krüger e dallo studio B com Wood. Grande successo infine per gli accessori di Martin Binder creati per gli ipovedenti, e per il fornello solare portatile di Bodin Hon pensato per un nuovo tipo di cottura ecosostenibile.

www.messefrankfurt.com
www.kimhyunjoo.com
www.moijdesign.de
www.ewelina-ceramics.co.uk
www.cecilierudolph.com
www.jihyundavid.com
www.sabrinafossi.com
www.bcomwood.com
www.bindermartin.de
www.bodinhon.com


di Maria Chiara Antonini / 25 Febbraio 2015

CORNER

Design collection

[Design]

Cielo il mio veicolo!

La concept car davvero intelligente di Honda, pensata per il ride sharing

auto di design, honda

[Design]

Creare storie con le dita

Toontastic 3d è l’app di Google per creare cartoni animati

Tecnologia

[Design]

Una visione sulla visione

Una mostra sugli occhiali tra passato e futuro al Design Museum di Holon

mostre

[Design]

Tutto un luccichio!

Sequin o paillettes, i lustrini anticipano la primavera

accessori di design

[Design]

Design celestiale

Astronomia e tempo sono i protagonisti di “The Art of Celestial Mechanics”

mostre

[Design]

Colori, architettura e natura

L'occhio naïf di Aurore Bano in una mostra fotografica a Milano

mostre

[Design]

Regali rosso Valentino

10 regali San Valentino per lui e per lei rigorosamente total red

San Valentino

[Design]

Vivere in viaggio

Profili Instagram di 5 travel blogger da seguire se ami viaggiare

Top Ten

[Design]

Attrezzi per cuochi creativi

Il mattarello in legno cambia aspetto e, intagliato, decora l'impasto

Accessori di design

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web