ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

I designer emergenti della sezione Talents

Sono 32 i giovani presentati alla fiera Ambiente di Francoforte

Dal 2001 Messe Frankfurt sostiene, con il format Talents, i giovani designer emergenti dando loro spazi gratuiti durante la fiera Ambiente a Francoforte. Tra le tante proposte che la manifestazione tedesca ha ricevuto per l’edizione di febbraio 2015, sono stati selezionati 32 designer, provenienti da tutto il mondo.

«Da noi», spiega Nicolette Naumann, vicepresidente di Ambiente/Tendence, «i Talents vengono posizionati direttamente nell’area dedicata ai prodotti di design del rispettivo settore merceologico. In questo modo i giovani designer possono incontrare produttori e buyer. Il nostro impegno in questo progetto è una sorta di investimento per il futuro».

Tra i vari progetti esposti, la designer sudcoreana Kim HyunJoo ha presentato la linea Fallen Leaf Tray. Creata in carta di gelso con all’interno un’anima di metallo, è composta da ciotole e piatti lavorati a mano con forme vegetali. Sempre per la tavola, la ceramica è stata lavorata come se fosse un origami dallo studio Moij Design e dalla designer Ewelina Wisniowska.

Si ispira al cibo e alle sue svariate fantasie di trame e colori la designer tessile danese Cecilie Rudolph, mentre lo studio Jihyun David ha progettato dei contenitori per conservare gli alimenti senza rinunciare al lato estetico. Piccoli complementi, ricercati nei dettagli e raffinati nelle forme, sono stati presentati da Sabrina Fossi, Hanna Krüger e dallo studio B com Wood. Grande successo infine per gli accessori di Martin Binder creati per gli ipovedenti, e per il fornello solare portatile di Bodin Hon pensato per un nuovo tipo di cottura ecosostenibile.

www.messefrankfurt.com
www.kimhyunjoo.com
www.moijdesign.de
www.ewelina-ceramics.co.uk
www.cecilierudolph.com
www.jihyundavid.com
www.sabrinafossi.com
www.bcomwood.com
www.bindermartin.de
www.bodinhon.com


di Maria Chiara Antonini / 25 Febbraio 2015

CORNER

Design collection

[Design]

Rolls Royce: un lusso su misura

La divisione Bespoke asseconda ogni richiesta per l'auto dei sogni

Auto di design

[Design]

Il nuovo volto dell’ottone

Il ritorno di questa pregiata lega raccontata in 10 oggetti di design

accessori di design

[Design]

Isole private in affitto

Angoli di paradiso privati per sognare la vacanza perfetta

casa vacanze

[Design]

Montréal versione pop

La Street Art di Peter Gibson trasforma l'asfalto della città

installazioni

[Design]

Giganti al museo

Per la prima volta in Italia i robot dell’artista Danilo Baletic

mostre

[Design]

Lo stanze di Lotta Agaton

Come cambiare stile, senza cambiare casa: i trucchi di Lotta Agaton

mostre

[Design]

Un bosco incantato a Dubai

Un fiaba colorata in carta prende vita nelle vetrine di Hermès

Installazioni

[Design]

Novità da Stoccolma

Le 4 novità 2017 più belle di Claesson Koivisto Rune

arredi di design

[Design]

Est e Ovest in una sedia

Le sedute Wa uniscono le abitudini comportamentali dell'Est e dell'Ovest

Sedie di design

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web