ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Foto di paesaggi italiani come non li avete mai visti

Il graphic designer Andrea Antoni usa le palette Pantone per enfatizzare i colori dei suoi scatti in giro per l'Italia

foto-di-paesaggi-italiani-colori

Il progetto del graphic designer Andrea Antoni unisce foto di paesaggi italiani e palette Pantone

Una serie di foto di paesaggi italiani (naturali e architettonici) esaltati grazie all'accostamento delle palette Pantone, questo il progetto originale e curioso del graphic designer Andrea Antoni.

I colori non sono solamente una parte fondamentale della nostra percezione del mondo. Rappresentano le sensazioni e i ricordi che custodiamo gelosamente, rendendoli ancora più vivi nella nostra memoria e, a volte, nei nostri scatti. E sono proprio i colori ad avere tanto la capacità di suscitare emozioni quanto quella di dare vita a idee molto creative, come quella sviluppata dal graphic designer italiano.

Affascinato ogni giorno dalle tonalità del cielo sopra la sua casa, ha iniziato a fotografarlo accostandovi la palette Pantone corrispondenti, per poi allargare i temi dei suoi soggetti ad altri paesaggi italiani (naturali e non).

Il progetto si chiama STAILtone, ed è composto da una serie di scatti (sempre più numerosi) che vanno dalla vista mare ai ritratti di luoghi caratteristici come Murano, Burano e Venezia. Nonostante la varietà dei soggetti, il minimo comune denominatore è sempre uno: l'enfasi di alcuni elementi e colori rispetto al resto, per rappresentare al meglio il ricordo attraverso l'immagine.

Le foto dei paesaggi naturali italiani vengono spesso fortemente modificate nella composizione proprio perché l'autore vuole evidenziare il passaggio fondamentale da luoghi fisici a luoghi della memoria. Dopotutto, ognuno di noi si rappresenta in continuazione una realtà tanto "vera" quanto alterata: è il punto di vista soggettivo a definirla nella nostra mente.

I toni del mondo visti da Andrea Antoni sono la prova artistica di come un'idea semplice possa prendere forma in maniera singolare e sorprendente, proprio perché non è tanto il soggetto a fare da protagonista, quanto la sua interpretazione unica.

 

www.andreaantoni.it

www.instagram.com/stailuan


di Essia Sahli / 30 Maggio 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Orologi senza tempo

Segnatempo di nuova generazione e materiali super

lifestyle

[Design]

Gli oggetti di Miart

Dalla fiera dell'arte contemporanea, meglio della sezione Objet

mostre

[Design]

MiArt a colpo d’occhio

Guida al meglio della fiera d’arte di Milano

mostre

[Design]

Bouquet 4.0

I canoni estetici delle composizioni floreali stanno cambiando

Costume

[Design]

Tappeti d'autore

Oliva Sartogo invita 8 grandi architetti a confrontarsi col tappeto

Textile design

[Design]

50 anni di Odissea nello spazio

L'incredibile accuratezza della visione di Stanley Kubrick

Costume

[Design]

I fiori a km 0

Dopo il cibo, il movimento slow contagia anche i fiori

Costume

[Design]

Quando il museo ti fa ballare

60 anni di clubbing in mostra al Vitra Design Museum

Mostre

[Design]

L'altro volto della Liguria

Lontano dalle spiagge alla scoperta di borghi antichi

itinerari

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web