ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Gucci sceglie Angelica Hicks per una capsule e un murales

La casa di moda con un murales a Milano per lanciare le t-shirt in limited edition firmate dalla giovane artista britannica scoperta su Instagram

gucci-angelica-hicks

Gucci sceglie la giovane illustratrice Angelica Hicks per firmare la sua ultima collezione di t-shirt in limited edition. Per il lancio, la casa di moda ha commissionato all'artista scoperta su Instagram anche un enorme murales in Largo La Foppa a Milano. 176 mq di superficie in zona Moscova ospiteranno per 2 mesi l’Art Wall Freaks and Geeks. L'opera è una delle 11 illustrazioni scelte da Alessandro Michele per le magliette, in vendita in vestibilità unisex sul sito di Gucci il 25 maggio, tra le quali anche una dedicata a Florence Welch, cantante della band inglese Florence + The Machine.

LEGGI ANCHE → Le carte da gioco di Angelica Hicks per Yoox

La limited edition comprende 11 T-shirt, ognuna riprodotta in soli 100 pezzi. Le 1100 maglie, avvolte in carta velina colorata e piegate intorno ad un pezzo di cartone rigido a richiamare il tradizionale packaging del brand, sono conservate in scatole di latta in stile vintage che ne riprendono le illustrazioni.

Ma il progetto del Direttore Creativo della Maison Alessandro Michele non finisce qui. In tutte le boutique Gucci saranno disponibili cartoline raffiguranti le illustrazioni di Angelica Hicks che – scaricando l’app di Gucci – potrete scansionare per scoprirne la versione animata.

E non è tutto! In contemporanea con il lancio di Milano, anche uno dei muri di New York, in Lafayette Street, prende vita con un’illustrazione dell'artista britannica. Nei pressi della parete di Soho, che nel mese di febbraio ha ospitato il primo murales Gucci a opera dell’artista di San Francisco Jayde Fish, è disponibile persino un geo-filter Snapchat a tema!

Che dire, quando Alessandro Michele pensa un progetto, non scherza per niente!

 

SCOPRI DI PIU SULL'UNIVERSO GUCCI: 

Il film di Petra Collins per Gucci Eyewear: molto più di una campagna pubblicitaria
Gucci: un progetto tra arte e social per lanciare gli orologi Le Marché des Merveilles
Quella di Gucci è una delle scenografie più belle della Milano Fashion Week


di Chiara Chioda / 15 Maggio 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Gli specchi di Leonardo Magrelli

Quando l'uomo scompare resta solo lo spazio

costume

[Design]

I mobili per la vita sedentaria

Una designer polacca immagina il futuro dell'uomo sedentario

scuole

[Design]

Non è solo profumo

Fragranze che si ispirano all'architettura, al cibo e alla moda

design e wellness

[Design]

Il materasso a occhi chiusi

Una guida e sei proposte per trovare il materasso perfetto

letti di design

[Design]

Castiglioni in 3 icone

Alla scoperta di 3 pezzi di design leggendari del grande maestro

Oggetti di design

[Design]

Dentro le gallerie di Miami

Riassunto in 6 tappe di tutte le novità d'oltreoceano

fiere

[Design]

6 influencer a Miami

Il meglio di Design Miami 2017 secondo chi detta legge sui social

top ten

[Design]

Una sedia, tanti modi

A Milano un allestimento esplora le possibilità di un concept modulare

sedie di design

[Design]

Il textile design è sociale

Tre realtà europee che lavorano tra l'alta qualità e l'impegno sociale

textile design

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web