ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Kenzo x H&M, una collezione street style in versione acida

Carol Lim e Humberto Leon aprono Kenzo a nuovi business tornando sugli archivi della maison

kenzo-x-hm-nyc-event-show

La collezione Kenzo x H&M – in uscita il prossimo 3 novembre – interpreta le linee dello street style sferzandole di colore. Carol Lim e Humberto Leon, direttori creativi della maison francese, hanno messo a punto una serie di look pensati per essere veri e propri pezzi d’archivio in cui alle silhouette contemporanee si fondono perfettamente i tratti stilistici distintivi del marchio. Dal double-face utilizzato per i capispalla, alle lavorazioni artigianali sui dettagli, dall’estetica etno all’hip-hop, fino alle fantasie animalier declinate in tonalità acide, questa collaborazione è un omaggio allo spirito cosmopolita e globalizzante della moda contemporanea (leggi anche → Cosa succede quando moda e design si incontrano?).

Artefice della campagna pubblicitaria e dello show (guarda video sotto) che lo scorso 19 ottobre ha monopolizzato l’attenzione di New York per una notte è Jean-Paul Goude. Spingendo al massimo sull’acceleratore dell’eclettismo, il regista ha infatti dato alla prima una veste glam-pop che nella versione analogica si traduce in un’interpretazione attualizzata della sua celebre serie di scatti del ‘72 su pellicola tagliata Ektachrome e Kodachrome, mentre in quella digitale, navigabile online sul sito ufficiale di H&M, alterna soluzioni animate a video-interviste ai protagonisti degli scatti - tra questi la supermodella Iman, l’attrice e attivista Rosario Dowson e l’artista Chance the Rapper.

Celebrazione in stile superdisco per la sfilata-evento a New York (guarda video sotto) che, con una coreografia firmata dal visionario Ryan Heffington e musicata dal dj Sam Spiegel, ha rievocato i fasti delle passerelle degli ultimi anni Ottanta e le sperimentazioni della performance-art dei Settanta.

Modelli e performer hanno dato vita all’universo caleidoscopico della collezione in un rincorrersi di ritmi funk, tribali, psichedelici e trance fino a trasformare l’intero stage in un’unica pista da ballo in cui anche il pubblico è diventato protagonista.

Dal lavoro sugli archivi all’apertura a nuovi business tramite H&M, il duo creativo che guida la maison riscopre il senso di irriverente libertà che Kenzo Takada ha da sempre rivendicato rispetto alle altre griffe parigine.

 

 

www2.hm.com

www.kenzo.com

www.jeanpaulgoude.com

 


di Manuele Menconi / 25 Ottobre 2016

CORNER

Design collection

[Design]

Mobili "mobili"

Quando il carrello da traslochi si trasforma in un mobile

arredi di design

[Design]

Genova da scoprire

5 negozi storici per un viaggio indietro nel tempo

itinerari

[Design]

Ore un po' dark

Un orologio di design a forma di teschio in limited edition

orologi

[Design]

Tianjin Design Week

La Cina ospita il design straniero per ispirare i creativi locali

fiere

[Design]

Lo smart design di Ubikubi

Dragoş Motica racconta la filosofia del giovane brand di Bucarest

interviste

[Design]

Cena sul Tamigi

A Londra, 5 ristoranti di design con terrazza sul fiume

ristoranti

[Design]

Carpet (r)evolution

I tappeti moderni di Dare To Rug sono grafici e colorati

tappeti

[Design]

Joe Gebbia: ritorno alle radici

Il designer cofondatore di Airbnb firma una linea di arredi

arredi di design

[Design]

Balenciaga segreto

L'anima del fashion designer messa a nudo

mostre

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web