ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Tutti a Roma per scoprire l'ultimo progetto di Konstantin Grcic

Il designer tedesco nella capitale con una collezione di arredi in cemento che fanno eco ai lavori del celebre Pier Luigi Nervi

Il 25 maggio Roma ha ospitato un appuntamento unico per gli appassionati di architettura e design: Konstantin Grcic ha presentato una collezione di arredi in cemento in edizione limitata all’interno dell’unico padiglione superstite della Nervi & Bartoli, lo stabilimento dell’impresa del celebre ingegnere italiano Pier Luigi Nervi nel quartiere Magliana. Un luogo non certo scelto a caso. Grcic, infatti, da sempre è interessato all’opera di Nervi e i punti di contatto tra le visioni del celebre ingegnere e del designer tedesco sono molti, dalla coerenza formale al dinamismo strutturale, dal monumentalismo archetipico alla “sincerità costruttiva”.

L’inaugurazione all’interno del piccolo capolavoro di ingegneria che è il padiglione Nervi è durata solo 1 giorno e potete apprezzarla in queste immagini – da cui si evince chiaramente l’affinità espressiva di Nervi e Grcic – ma siete ancora in tempo per vedere la collezione di arredi in edizione limitata "Magliana Project" che fino al 28 luglio sarà ospitata della galleria Giustini / Stagetti Galleria O. Roma in un allestimento appositamente studiato da Grcic.

 

La collezione Magliana Project è costituita da tavoli modulari con sistema di sedute integrato e lampade a sospensione, tutti interamente realizzati in cemento. Frutto dell’applicazione di tecniche innovative, quale l’ideazione di impasti fibrorinforzati – che permettono di ottenere un cemento molto resistente ma più leggero e con superfici più uniformi – le creazioni del Magliana Project sono il risultato del un continuo processo di ricerca del designer tedesco finalizzato a trovare il giusto equilibrio tra forma e funzione.

 

"Il progetto di Konstantin Grcic è parte di Privato Romano Interno, progetto sul design contemporaneo curato da Emanuela Nobile Mino che, dal 2011, coinvolge designer internazionali nella produzione di collezioni inedite realizzate con materiali e tecniche della tradizione artigianale romana ed italiana, presentate, quando possibile, all’interno degli edifici storici la cui identità architettonica e stilistica abbia influito significativamente sul processo di definizione del progetto di ciascun autore".

 

giustinistagetti.com  

 

 

 

 


di Chiara Chioda / 11 Giugno 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Non è solo una sedia di plastica

Ray e Charles Eames el'invezione di un'icona del design del XX secolo

Oggetti di design

[Design]

L'armadio dei sogni

Classico o moderno? I nostri sei preferiti per la camera da letto

Arredi di design

[Design]

Cuba is...

120 immagini per scoprire un'isola che cambia

mostre

[Design]

Artissima & Co.

Annessi e connessi alla fiera di arte contemporanea più importante d'Italia

fiere

[Design]

Che ore sono?

Aspettando l'ora solare, un’occhiata all’orologio, meglio se di design

accessori di design

[Design]

Come nasce un orologio di lusso

Qualità, bellezza, longevità, ecco la ricetta di Sekford

orologi di design

[Design]

Tutto sugli Eames

Una grande retrospettiva al Vitra Design Museum

mostre

[Design]

Fotografare il lavoro

A Bologna lo sguardo sul mondo del lavoro di 14 grandi fotografi

mostre

[Design]

Zucche di design

10 alternative alle solite decorazioni per la festa più creepy

accessori di design

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web