ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Kusmi Tea a New York con una boutique dall'atmosfera barocca

Il designer Christopher Jenner firma per la casa di produzione di tè preferita dagli Zar un negozio nella Grande Mela

kusmi-tea-new-york-negozio-christopher-jenner
Michael Franke

La boutique Kusmi a New York, progettata dal designer Christoper Jenner e nata dal mix fra la cultura russa e quella francese. Foto: Michael Franke

Ci sono voluti parecchi viaggi tra San Pietroburgo e Parigi, per ispirare il british designer Christopher Jenner nella progettazione della nuova boutique Kusmi Tea a New York.

Certo, non deve essere stato semplice creare un concept store di lusso che bilanciasse il forte patrimonio barocco dell'antica casa di produzione di tè preferita dagli Zar e la sua provenienza francese, per dare vita ad un nuovo tempio che celebrasse il rituale più antico al mondo.

Dall'esterno, si ha l'impressone di accedere in un mondo a sé stante, dove il bianco dei muri, e dei pavimenti fa da tela a una serie infinita di piccolissimi mosaici realizzati con la collaborazione di Bisazza, accostati a pavimenti optical con dettagli in legno di quercia, che richiamano le finiture dei banconi e le nicchie in per l'esposizione dei prodotti.

Per conferire calore all'ambiente, due grandi illustrazioni stilizzate ispirati alla Camellia Senensis, (un piccolo arbusto le cui foglie e germogli sono utilizzati nella fabbricazione del tè), sono state realizzate in intarsi in faccette colorate in madreperla.

Tutto lo spazio del nuovo store Kusmi riflette un meticoloso impegno, e l'incontro di artigianato e tecnologia, laddove le tecniche tradizionali sono state amplificate attraverso le tecnologie del design contemporaneo.

Al soffitto, un grande lampadario fa da protagonista, e pende da una struttura a oblò dove sono incastonati una serie di vetri colorati in stile rococò.

“Durante il mio viaggio, più di ogni cosa mi ha colpito l'eccezionale artigianalità della Chiesa del Salvatore a San Pietroburgo, con i suoi incredibili mosaici, i lampadari in ottone ortodossi, i pavimenti in marmo e le cupole a cipolla. Mi hanno ricordato l'iconico packaging del tè, ed è da lì che sono partito”, spiega il designer.

christopher-jenner.com/
kusmitea.com/

LEGGI ANCHE:

A Beijing la nuova casa da tè di Kengo Kuma & Associates
 


di Valentina Mariani / 22 Gennaio 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Il filo nascosto

Location e scenografia di un film che sta incantando tutti

Costume

[Design]

Prada al Neon

La sfilata, la nuova Torre della Fondazione Prada e Milano

Costume

[Design]

Il revival degli Shaker

Torna di moda uno stile ascetico e funzionale, antesignano del minimal

Costume

[Design]

3 gazebo per l'estate

Vivere all'aperto non è mai stata così dolce

arredi di design

[Design]

Una casa da re!

Chi firma gli arredi delle residenze reali?

Costume

[Design]

Righe e rossetto per Ikea

La collezione di mobili Ikea firmata da Bea Akerlund

Arredi di design

[Design]

Siamo tutti Dott. Frankenstein

La collezione di Gucci a Milano è un tributo al viaggio interiore

Costume

[Design]

Il ristorante pop up di Nichetto

Alla Stockholm Furniture Fair ci si incontra da Ratatouille

Ristoranti

[Design]

I fondamentali in cucina

La collezione di utensili da cucina Hay Kitchen Market

Accessori di design

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web | Comunicato tariffe politiche elettorali