ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Kusmi Tea a New York con una boutique dall'atmosfera barocca

Il designer Christopher Jenner firma per la casa di produzione di tè preferita dagli Zar un negozio nella Grande Mela

kusmi-tea-new-york-negozio-christopher-jenner
Michael Franke

La boutique Kusmi a New York, progettata dal designer Christoper Jenner e nata dal mix fra la cultura russa e quella francese. Foto: Michael Franke

Ci sono voluti parecchi viaggi tra San Pietroburgo e Parigi, per ispirare il british designer Christopher Jenner nella progettazione della nuova boutique Kusmi Tea a New York.

Certo, non deve essere stato semplice creare un concept store di lusso che bilanciasse il forte patrimonio barocco dell'antica casa di produzione di tè preferita dagli Zar e la sua provenienza francese, per dare vita ad un nuovo tempio che celebrasse il rituale più antico al mondo.

Dall'esterno, si ha l'impressone di accedere in un mondo a sé stante, dove il bianco dei muri, e dei pavimenti fa da tela a una serie infinita di piccolissimi mosaici realizzati con la collaborazione di Bisazza, accostati a pavimenti optical con dettagli in legno di quercia, che richiamano le finiture dei banconi e le nicchie in per l'esposizione dei prodotti.

Per conferire calore all'ambiente, due grandi illustrazioni stilizzate ispirati alla Camellia Senensis, (un piccolo arbusto le cui foglie e germogli sono utilizzati nella fabbricazione del tè), sono state realizzate in intarsi in faccette colorate in madreperla.

Tutto lo spazio del nuovo store Kusmi riflette un meticoloso impegno, e l'incontro di artigianato e tecnologia, laddove le tecniche tradizionali sono state amplificate attraverso le tecnologie del design contemporaneo.

Al soffitto, un grande lampadario fa da protagonista, e pende da una struttura a oblò dove sono incastonati una serie di vetri colorati in stile rococò.

“Durante il mio viaggio, più di ogni cosa mi ha colpito l'eccezionale artigianalità della Chiesa del Salvatore a San Pietroburgo, con i suoi incredibili mosaici, i lampadari in ottone ortodossi, i pavimenti in marmo e le cupole a cipolla. Mi hanno ricordato l'iconico packaging del tè, ed è da lì che sono partito”, spiega il designer.

christopher-jenner.com/
kusmitea.com/

LEGGI ANCHE:

A Beijing la nuova casa da tè di Kengo Kuma & Associates
 


di Valentina Mariani / 22 Gennaio 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Non è solo una sedia di plastica

Ray e Charles Eames el'invezione di un'icona del design del XX secolo

Oggetti di design

[Design]

L'armadio dei sogni

Classico o moderno? I nostri sei preferiti per la camera da letto

Arredi di design

[Design]

Cuba is...

120 immagini per scoprire un'isola che cambia

mostre

[Design]

Artissima & Co.

Annessi e connessi alla fiera di arte contemporanea più importante d'Italia

fiere

[Design]

Che ore sono?

Aspettando l'ora solare, un’occhiata all’orologio, meglio se di design

accessori di design

[Design]

Come nasce un orologio di lusso

Qualità, bellezza, longevità, ecco la ricetta di Sekford

orologi di design

[Design]

Tutto sugli Eames

Una grande retrospettiva al Vitra Design Museum

mostre

[Design]

Fotografare il lavoro

A Bologna lo sguardo sul mondo del lavoro di 14 grandi fotografi

mostre

[Design]

Zucche di design

10 alternative alle solite decorazioni per la festa più creepy

accessori di design

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web