ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

La Bourgie compie 10 anni

Kartell festeggia la lampada icona con una mostra evento

65, 20, 10 e 15: questi i numeri di Kartell da ricordare. Sì perchè Il 2014 è l’anno degli anniversari. L’azienda, leader nel mondo per la produzione di mobili e oggetti plastici, è stata fondata a Noviglio nel 1949, dal 1994 collabora con l’architetto lombardo Ferruccio Laviani ideatore, nel 2004, della lampada Bourgie e nel 1999 ha creato il proprio Museo d’Impresa.
In occasione di questi compleanni Kartell ha pensato ad un’iniziativa fuori dall'ordinario per festeggiare le diverse ricorrenze: invitare 14 designer della propria squadra  a reinterpretare in maniera ludica e inedita la lampada da tavolo Bourgie,  icona di stile e oggetto di culto del nostro Be Original Catalogue. Risultato? Una serie di pezzi unici che faranno parte di una mostra itinerante appena presentata nello store parigino di Blv. Saint Germain durante la settimana di Maison&Objet. Prossime tappe: Milano ad aprile e New York a maggio.

I designer? Patricia Urquiola, Piero Lissoni, Front, Mario Bellini, Alberto Meda, Lenny Kravitz, Philippe Starck, Eugeni Quitllet, Christophe Pillet, Nendo, Tokujiin Yoshioka, Patrick Jouin, Ludovica + Roberto Palomba, Rodolfo Dordoni . Sono loro gli artefici delle 14 interpretazioni d'autore. Partiti da un oggetto industriale, durevole e seriale, sono tutti arrivati alla ideazione di pezzi unici da collezione.

Ferruccio Laviani, da sempre sostenitore del remix come re-visione della realtà o re-interpretazione delle cose, pensa a Ri-Design la Bourgie come ad un manifesto del mondo del design. Un messaggio in cui le idee, la cultura e le differenze di altri possono rendere il lavoro di un singolo più interessante e contemporaneo. 


di Benedetta Lamberti / 30 Gennaio 2014

CORNER

Design collection

[Design]

Il successo di un no-brand

Muji non rivela mai i nomi dei designer con cui collabora: ecco perché

Arredi di design

[Design]

Orologi senza tempo

Segnatempo di nuova generazione e materiali super

lifestyle

[Design]

Gli oggetti di Miart

Dalla fiera dell'arte contemporanea, meglio della sezione Objet

mostre

[Design]

MiArt a colpo d’occhio

Guida al meglio della fiera d’arte di Milano

mostre

[Design]

Bouquet 4.0

I canoni estetici delle composizioni floreali stanno cambiando

Costume

[Design]

Tappeti d'autore

Oliva Sartogo invita 8 grandi architetti a confrontarsi col tappeto

Textile design

[Design]

50 anni di Odissea nello spazio

L'incredibile accuratezza della visione di Stanley Kubrick

Costume

[Design]

I fiori a km 0

Dopo il cibo, il movimento slow contagia anche i fiori

Costume

[Design]

Quando il museo ti fa ballare

60 anni di clubbing in mostra al Vitra Design Museum

Mostre

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web