ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Los Angeles retrò: un tour magico per fare un tuffo nel passato

Tra diner in stile Googie, insegne al neon e scorci da film, ecco 8 indirizzi per riscoprire la Los Angeles di una volta.

GettyImages-73739579
GettyImages

 Il Mearle's Drive-In è uno dei locali retrò da scoprire in un tour Californiano di altri tempi

Spesso si liquida Los Angeles come “la città delle star di Hollywood”, con sua la Walk of Fame,  le mega ville di Beverly Hills e un aeroporto con terminal privato dedicato ai vip. Ma la città degli angeli è molto di più, è una metropoli piena di contraddizioni, sia dal punto di vista sociale (è una delle città degli USA con il maggiore tasso di povertà) sia dal punto di vista urbanistico. Abbassando lo sguardo dai grattacieli che svettano nel cielo azzurro di Los Angeles, infatti, scoprirete che qui palazzi iper moderni convivono in una strana ma perfetta armonia con case vittoriane, edicifi Art Deco e diner retrò con tanto di insegne luminose al neon. 

Questa anima retrò  è ancora ben ancorata alla città e sono tanti i luoghi dove riscoprirla. Come? In questo tuor alternativo per scoprire una Los Angeles di altri tempi!

 

Iniziamo quindi da 3 diner che, oltre essere un autentico esempio di arredi originali anni '40/'60, sono stati annoverati da TimeOut Los Angeles tra gli 8 locali retrò più cool della città. 

1 - Pann's

Pann's nasce nel 1958 dal progetto di Armet & Davis, studio di architettura noto per aver cavalcato l'onda dello stile Googie. Questo stile futuristico, influenzato dalla cultura dell'automobile e dall'era spaziale, pervade gli interni rossi e bianchi di Pann's.

 

Un post condiviso da Rachel Miller Hicks (@millerhicks) in data:

 

Un post condiviso da Pauline C (@pauline_sewnsew) in data:

 

1 - Rod's Grill

Aperto nel 1946, Rod's Grill conserva gli arredi originali anni '50. Divanetti, sgabelli e sedute in pelle turchese convivono in equilibrio con arredi in formica e una parete di mattoni a vista illuminata dalle ampie vetrate che riempiono gli ambienti di luce naturale.

Un post condiviso da @saltyoatmeal in data:

 

Un post condiviso da Russ Martin (@superblixen) in data:

 

3 - 101 Coffee Shop 

Riaperto nel 2001 dopo un restyling che gli ha restituito l'originale splendido stile anni '60, il locale è giocato su toni neutri che vanno dal cachi dei classici divanetti in pelle, al marrone più scuro degli arredi in formica. Alle pareti, piastrelle di dimensioni diverse si alternano a superfici in pietra.

 

Un post condiviso da The 101 Coffee Shop (@101.coffeeshop) in data:

 

Un post condiviso da The 101 Coffee Shop (@101.coffeeshop) in data:

  

Un post condiviso da The 101 Coffee Shop (@101.coffeeshop) in data:

 

Un hotel nuovo di ispirazione retrò: 

Sembra di fare un tuffo nel passato ma Mama Shelter LA è stato inaugurato solo nel 2016. Gli interni, firmati dal designer Thierry Gaugain sono caratterizzati da colori vivaci e vibranti offrono un mix eclettico di mobili vintage e pezzi contemporanei.

LEGGI ANCHE → Ospitalità californiana retrò al Mama Shelter di Los Angeles

 

 

 

2 case d'autore che hanno fatto la storia:

 

Tra le case più celebri di Los Angeles, Case study house #22 è stata realizzata dall'architetto Pierre Koenig nel 1959 come parte del Case Study House Program lanciato nel 1945 da John Enteza (editore della rivista Arts&Architecture) per incoraggiare gli architetti a dare una risposta creativa e sostenibile al boom edilizio che fece seguito alla Seconda Guerra Mondiale. Con la sua struttura in vetro e acciaio, è un perfetto esempio di architettura moderna di metà secolo.

Un post condiviso da Chloe Heath (@ohhellochlo) in data:

 

Un post condiviso da Rick Poon (@rick_poon) in data:

 

 

Si tratta della prima opera californiana del celebre architetto Frank Lloyd Writght. Stiamo parlando di Hollyhock House, fresca di ristrutturazione (ha riaperto nel 2015 dopo 4 anni) è oggi aperta al pubblico.

 

Un post condiviso da Rose Pereira (@_rosepereira) in data:

 

Uno scorcio:

Al tramonto, per rivivere le atmosfere di Grease, recatevi al LA River. Scoprirete che il fiume scorre in un ampio e suggestivo canale di cemento che ha ospitato i set di decine di film cult.

 

Un post condiviso da Jakow_spray (@jakow_spray) in data:

Un museo: 

E visto che di retrò stiamo parlando, non c'è museo che rappresenti meglio la vecchia Los Angeles del Museum of Neon Art. Riaperto nel 2011 a Glendale dopo la chiusura della sede in centro, il MONA mira alla conservazione e promozione della neon art. 

 

Un post condiviso da 080416 ♥️ (@adayeet) in data:

 

Un post condiviso da Ethan M. Parker (@imethanparker) in data:


di Chiara Chioda / 16 Giugno 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Il bello dell'artigianato

Dal Messico la tendenza di vendere solo prodotti local, pratici ma anche belli

accessori di design

[Design]

Cooking like a pro

La nuova scienza in cucina è mini, ma non rinuncia a niente

cucine di design

[Design]

Non è solo una sedia

Ray e Charles Eames el'invezione di un'icona del design del XX secolo

Oggetti di design

[Design]

L'armadio dei sogni

Classico o moderno? I nostri sei preferiti per la camera da letto

Arredi di design

[Design]

Cuba is...

120 immagini per scoprire un'isola che cambia

mostre

[Design]

Artissima & Co.

Annessi e connessi alla fiera di arte contemporanea più importante d'Italia

fiere

[Design]

Che ore sono?

Aspettando l'ora solare, un’occhiata all’orologio, meglio se di design

accessori di design

[Design]

Come nasce un orologio di lusso

Qualità, bellezza, longevità, ecco la ricetta di Sekford

orologi di design

[Design]

Tutto sugli Eames

Una grande retrospettiva al Vitra Design Museum

mostre

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web