ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Il mega yacht di lusso di VSY per esplorare il mondo

Presentato al Monaco Yacht Show, questo 83 metri con spa e piscina firmato VSY permette di raggiungere gli angoli più remoti del mondo nel comfort più totale

I mega yacht di lusso non sono più quelli di una volta, lo conferma VSY.

Se una decina di anni fa, infatti, andava di moda trasformare rompighiaccio dismessi e in originali yacht grazie ad accurate opere di refit realizzati ad arte da architetti e designer (a volte anche di grido e di ambiti diversi da quello nautico, vedasi Tribù ad opera di Piero Lissoni per l’industriale Luciano Benetton), oggi la tendenza è offrire agli armatori tipologie di barche di lusso nuove dal sapore gitano, globe trotter con le quali permettersi lunghe e a volte difficoltose navigazioni ma nel comfort più totale (Leggi anche → Design scandinavo per il mega yacht con giardino firmato Hareide).

VSY ha appena presentato al Monaco Yacht Show un 83 metri che non vuole andare incontro soltanto a una moda o una richiesta del mercato, ma intende offrire all’armatore uno style symbol piuttosto che uno status symbol (Leggi anche → Riva presenta lo yacht di lusso 76’ Open Bahamas a Cannes). Uno yacht che rappresenta un modo d’essere e di vivere il mare, con navigazioni dai ritmo tranquilli, con tutte le suggestioni della spedizione e dell’avventura nei luoghi più remoti del mondo e nel pieno rispetto dell’ambiente. Il progettato infatti, capitalizza tutte le tecnologie già sviluppate dal cantiere in termini di motorizzazione, emissioni inquinanti, trattamento e smaltimento delle acque reflue.

Concepito nelle linee esterne dallo yacht designer finlandese Espen Øino (che ha studio a Montecarlo) e con architettura navale di del francese Laurent Giles per questo progetto propone, reinterpretandoli, gli stilemi principali della pluripremiata sorella minore (75 metri di lunghezza), Stella Maris, con diversi accenni ai moderni Explorer. Le sue linee esterne sono potenti, ricercate e trasmettono solidità, sicurezza, estremo comfort di bordo

Per lo yacht di lusso interni articolati su ponti sfalsati esattamente come Stella Maris e ciò permette di ottenere maggiori volumetrie e vetrate a tutta altezza, creando ambienti open space ampi e luminosi che creano continuità fra interni ed esterni.

Il rapporto diretto con la natura e l’ambiente circostante, tipico della filosofia explorer, è assicurato anche grazie a un’imponente beach area a poppa, con 180 metri quadrati di superficie a stretto contatto con il mare e dall’abbondanza di ambienti open air (ben 979 metri quadrati). Una spa sul sun deck e una grande piscina a cielo aperto caratterizzano il main deck a poppa.

www.vsy.it

SCOPRI ANCHE:

Barche a motore, le novità 2017 al Salone Nautico di Cannes
Al Salone nautico di Cannes le barche a vela tra design e architettura
 Anteprime dal Monaco Yacht Show
→ Salone nautico Genova: anteprime 2017 tra yacht di lusso e barche a vela
→ Al Salone Nautico di Genova 2016 5 barche imperdibili


di Désirée Sormani / 6 Ottobre 2016
tags:

Barche

CORNER

Design collection

[Design]

The cal 2017

Le prime foto del calendario più famoso e atteso al mondo

Accessori di design

[Design]

Una vetrina per il tempo

Una pendola icona rinasce in un corpo trasparente e contemporaneo

Natale

[Design]

Think Pink

Le surreali Porsche rosa di Chris Labrooy a Palm Spring

installazioni

[Design]

Marble passion

10 proposte celebrano il materiale evergreen per eccellenza

accessori di design

[Design]

Suda e ti dirò chi sei

Un cerotto multiuso per sportivi che monitora l'idratazione

tecnologia

[Design]

Dirotta su Cuba

Fermento culturale e antichi spiriti da scoprire nell'isola caraibica

itinerari

[Design]

Hanoi vista dall'alto

Le colorate fotografie degli ambulanti vietnamiti in bicicletta

Itinerari

[Design]

Nuove frontiere dell’arte

Groviglio di pixel per l’arte virtuale di Miguel Chevalier

mostre

[Design]

Chilling in New York

Un’installazione temporanea invita al relax nella grande mela

installazioni

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web