ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Miart 2016: un'edizione da record

Si è conclusa con successo la kermesse internazionale d’arte moderna e contemporanea organizzata da Fiera Milano, superando quest'anno il tetto dei 45.000 visitatori

_MG_3901-Modifica
Simone Fiorini

Si è conclusa con successo la 21esima edizione di miart, la kermesse internazionale d’arte moderna e contemporanea organizzata da Fiera Milano che ha superato quest'anno il tetto dei 45.000 visitatori, con un incremento dell’11% di ingressi rispetto all’edizione 2015.

Diretta da Vincenzo de Bellisi, con la vice direzione di Alessandro Rabottini, la fiera ha ospitato 154 gallerie internazionali provenienti da 16 paesi e suddivise in 5 sezioni: Established, Emergent, THENnow, Object e Decades, novità di quest'anno (leggi anche → Il design approda ad Object, sezione del miart a cura di Domitilla Dardi).

Come di consueto, le tre giornate sono state scandite dai miartalk, che hanno visto alternarsi sul palcoscenico più di 40 personalità internazionali di spicco tra curatori, artisti, direttori di musei e di festival di cinema, collezionisti, film-maker, coreografi e produttori.

A chiudere in bellezza la fiera, l'annuncio domenica dei 3 vincitori di quest'anno: il Premio Emergent, per la miglior galleria emergente, è stato conferito a garcía galería di Madrid; il Premio Rotary Club Milano Brera a Francesco Jodice per What We Want, Tulum Pueblo, M05AB e il Premio Herno, assegnato allo stand con il miglior progetto espositivo, alla galleria Wilkinson di Londra.

Di seguito, una selezione di alcune delle gallerie che hanno partecipato a miart 2016:

 

Lo stand della galleria Nero di Arezzo con le sospensioni di Baciocchi e il tavolo di Mangiarotti

 

Lo stand della galleria Nilufar, interamente dedicato al lavoro del giovane designer Federico Peri

 

Lo stand della galleria Dimorestudio che ha partecipato per la prima volta a Miart

 

Lo stand della galleria Secondome di Roma

Lo stand di Erastudio in via Palermo a Milano

 

Un dettaglio dello stand della galleria Subalterno 1, Milano

www.miart.it


di Chiara Chioda / 12 Aprile 2016
tags:

Mostre , Milano

CORNER

Design collection

[Design]

Trolley delle mie brame

I must-have per affrontare con stile l'ansia da valigia

accessori di design

[Design]

Se Ikea non vi basta...

Soluzioni di design per rimettere a nuovo l'interior

accessori di design

[Design]

Alla ricerca del sole

LRNCE, il brand tra artigianato marocchine e design contemporaneo

textile design

[Design]

La forma della pasta

I cibi del futuro cambieranno forma? Il MIT dice di sì

tecnologia

[Design]

La barca a vela del futuro

Philippe Starck firma il nuovo colosso della nautica

Barche

[Design]

Progettare con uno scopo

8 progetti degli studenti della Central Saint Martins di Londra

Progetti

[Design]

Coffee Break!

5 tazzine d'autore per bersi un caffè senza rinunciare al design.

design e artigianato

[Design]

Non chiamatelo gommone

Tecnorib svela la nuova ammiraglia, veloce e comoda, per Pirelli

Barche

[Design]

Smartwatch alla Vuitton

Il nuovo orologio della Maison per globe-trotter di lusso

Orologi di design

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web