ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

C'è un mobile bar che viaggia per Manhattan

Una stazione catering firmata Pinch Food, che fonde gioco e design

mobile-bar-twist-mahattan

Se è vero che New York anticipa le tendenze, l'ultimo trend è il mobile bar on the road: prendete una bevanda alcolica a piacere, aggiungete un tocco di design, una spruzzata di artigianalità, e una buona dose di divertimento. Shakerate il tutto e preparatevi a “gustare” Twist, l'ultima frontiera del cocktail, direttamente dalla Grande Mela.

Ideata dal duo di chef/designer Bob Spiegel e TJ Girard, TWIST è la nuova divisione dedicata ai cocktail della società di catering Pinch Food, da sempre improntata a una rivisitazione creativa e coinvolgente dell'esperienza culinaria.

Perché assaporare un buon piatto o degustare un drink può trasformarsi in un gioco multisensoriale, se lo chef o il barman che abbiamo di fronte non si limita a saziare il nostro appetito, ma ci rende partecipi di una vera e propria performance, ludica e seducente insieme. E per riuscirci basta avere gli strumenti giusti. Come TWIST, appunto, un cocktail bar mobile, modulabile e personalizzabile, una stazione mobile per catering che non ha nulla da invidiare alle postazioni beverage dei bar più cool di Manhattan.

Il modulo base si compone di un cubo in legno d’acero, profilato in ottone, all'interno del quale sono alloggiati i bicchieri. Nella parte superiore trovano posto tutti gli ingredienti e gli attrezzi essenziali di cui un barman ha bisogno, tra cui di certo non può mancare il ghiaccio. E allora ecco una grande ciotola di ottone, posizionata lateralmente, per avere i cubetti sempre a portata di mano.

Al modulo base si possono integrare altre tre estensioni, che rendono l'esperienza del cocktail ancora più intrigante e spettacolare.

 

BALON è il modulo dedicato alla decantazione del vino. I tre decanter dalla forma sinuosa, sospesi su eleganti strutture in acero e ottone, contengono fino a 5 bottiglie l'uno.

POUR-OVER sembra il banco di un alchimista: è un set di imbuti in vetro che possono essere riempiti con gli ingredienti più diversi, dai fiori di ibisco alle foglie di tè. Posizionando i bicchieri sotto il cannello e versando un liquore a scelta nell'imbuto, si ottiene un cocktail che è anche un po’ un infuso. Il liquido che sgocciola attraverso il vetro, cambiando colore, è quasi ipnotico.

L'ultima espansione infine è MARBLE SLAM, una lastra in marmo di Carrara, scanalata e inclinata, in modo da consentire al barman di versare due diverse bevande dalla sommità e lasciarle scorrere fino al contenitore posto all'altra estremità.

Ciascun modulo di questo street bar moderno si caratterizza per il design minimale, che predilige tonalità tenui e linee sottili. La combinazione di materiali nobili e naturali insieme, come vetro, acero, ottone e marmo, si traduce in eleganza e leggerezza, mentre la finitura grezza richiama l'idea di artigianalità. Un mix affascinante e armonioso, come quello alla base di un buon cocktail.

 

www.twistbypinch.com

SCOPRI ANCHE:
Il mobile bar contemporaneo di USM
→ Un mobile bar ideato dal team di Alatere


di Elisa Zagaria / 13 Aprile 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Non è solo una sedia di plastica

Ray e Charles Eames el'invezione di un'icona del design del XX secolo

Oggetti di design

[Design]

L'armadio dei sogni

Classico o moderno? I nostri sei preferiti per la camera da letto

Arredi di design

[Design]

Cuba is...

120 immagini per scoprire un'isola che cambia

mostre

[Design]

Artissima & Co.

Annessi e connessi alla fiera di arte contemporanea più importante d'Italia

fiere

[Design]

Che ore sono?

Aspettando l'ora solare, un’occhiata all’orologio, meglio se di design

accessori di design

[Design]

Come nasce un orologio di lusso

Qualità, bellezza, longevità, ecco la ricetta di Sekford

orologi di design

[Design]

Tutto sugli Eames

Una grande retrospettiva al Vitra Design Museum

mostre

[Design]

Fotografare il lavoro

A Bologna lo sguardo sul mondo del lavoro di 14 grandi fotografi

mostre

[Design]

Zucche di design

10 alternative alle solite decorazioni per la festa più creepy

accessori di design

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web