ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Mobili particolari su ruote perfetti per chi trasloca spesso!

Sono un'evoluzione del classico carrello da traslochi i mobili particolari che la Cornell University ha commissionato per la sua nuova sede di Manhattan

mobili-particolari-con-ruote
Foto: Courtesy of Lim+Lu

I mobili flessibili di CL3 e Lim+Lu per la Cornell University cambiano la loro funzione in base a come sono posizionati

Sono mobili particolari, flessibili, divertenti e coloratissimi quelli scaturiti dalla collaborazione tra i designer newyorkesi Lim+Lu e lo Studio CL3 di Hong Kong.

In questo caso proprio come la plastilina questi mobili particolari sono anche riciclabili: basta infatti spostarne la posizione che non solo cambiano la loro forma ma addirittura il loro utilizzo.

Il progetto è stato commissionato dalla Cornell University per la loro sede di Manhattan ai tre designer - ex allievi dell’ateneo - e vuole prendere spunto dalla versatilità del carrello da trasloco, elemento ormai tipico del panorama della città di New York, ma anche caratteristica-simbolo del fenomeno della globalizzazione.

Il processo di progettazione è iniziato con l’osservazione di questi carrelli e del loro utilizzo quotidiano nelle strade della metropoli: a volte usati in maniera verticale e a volte inclinata.

Questa caratteristica del doppio uso ha rappresentato l’incipit per la progettazione di una serie di dodici pezzi dalle molteplici personalità che, con un po' di coraggio, possono essere usati come mobili soggiorno particolari e multifunzione. 

Ad esempio, un pezzo che funge da divano a tre posti nella sua posizione reclinata può trasformarsi in un appendiabiti quando è in verticale e quando un pezzo è in una certa posizione, lascia comunque intravedere sottili suggerimenti per essere utilizzato in un'altra maniera.

Il risultato sono dei pezzi ibridi, degli elementi modulare divertenti e giocosi che fungono da infrastruttura, sulla quale poter personalizzare l’artefatto per un proprio uso o scopo particolare. Una serie capace di trasformare in un microcosmo grafico e colorato le famose lezioni di urbanistica del famoso college.

LEGGI ANCHE → I mobili particolari da soggiorno di Ikea dal catalogo 2017

www.limandlu.com

www.cl3.com

 


di Paola Testoni / 30 Maggio 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Dormire tra le nuvole

Letti a castello a scomparsa e sospesi: ecco 3 proposte di design

letti di design

[Design]

Mi casa es tu casa

4 poltrone letto di design per ospiti inattesi

Arredi di design

[Design]

Ritorno alle origini

Due giovani designer riscoprono tecniche antiche e fibre naturali

Arredi di design

[Design]

Less is more!

L'essenzialità dal minimalismo al riduzionismo

Costume

[Design]

La bellezza imperfetta di Cocò

Le ceramiche spagnole di Cocotera Fernandez

accessori di design

[Design]

Il mondo Ikea in esclusiva

Ce lo racconta il Responsabile Design: Marcus Engman

Ikea

[Design]

Piscine Milanesi in scena

Un progetto fotografico dal sapore vintage firmato Stefan Giftthaler

fotografia

[Design]

Fenicotteri rosa ovunque!

Interior design, moda, social, la parola chiave è “flamingo”

Costume

[Design]

La città sui binari

Un hotel, una boutique e non solo, la città pop-up è in Danimarca

Design per il sociale

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web