ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Se ami la moda militare non perdere la nuova collezione di Andrea Rosso!

Si chiama BAS-ITO la prima collezione autunno inverno di Myar, che rimanda ai dettagli dell'artiglieria militare

moda-militare-andrea-rosso-myar

La moda militare arriva a Milano rivista e reinterpretata da Myar, il nuovo brand di moda maschile fondato da Andrea Rosso.

Se il cognome Rosso associato alla moda fa pensare a Diesel non è un caso: Andrea porta avanti l'imprinting paterno come direttore creativo dei prodotti in licenza del brand di Bassano, ma sceglie anche una strada personale, con la quale dare sfogo creativo alla sua passione per il vintage e per i materiali morbidi della moda.

Il risultato è BAS-ITO, una collezione disegnata in collaborazione con il designer Teppei Sugaya che racconta delle loro rispettive provenienze, Bassano e Mito, e di un atteggiamento che rimanda alla curiosità senza preconcetti. Un approccio libero che permette di trasformare il dettaglio della canna di un fucile nell'elemento decorativo di una felpa, la rigidezza dell'abbigliamento militare e dell'artiglieria in un oggetto soft, i tessuti recuperati da stock di tutto il mondo in capi sartoriali, i colori terrosi del camouflage in una collezione elegante e rilassata allo stesso tempo.

Qualche esempio? I parafanghi di un carro armato giapponese determinano la forma delle tasche rinforzate di un paio di pantaloni cropped; una mitragliatrice giapponese diventa ispirazione per una camicia dal taglio impeccabile con una manica decorata da una tasca che sfoggia impunture prese dal caricatore dell’arma, mentre una giacca di cotone con zip ha sui polsini dettagli che riecheggiano gli elementi strutturali di un aereo italiano della Seconda Guerra Mondiale. Tutto tradotto in un'etichetta che riporta il nome del capo, della collezione e dell’arma o veicolo militare a cui si ispira.

A fare da sfondo alla prima collezione Autunno Inverno di Myar, presentata a Milano in occasione della Settimana della Moda maschile, l'ex scuola militare Teulié, sipario perfetto per raccontare questo intreccio di artiglieria militare e sartoria, ma anche di passione e di lavoro: quello di Andrea Rosso avrebbe potuto essere un divertissement da figlio d'arte e invece stupisce per razionalità del progetto e sobrietà delle linee, risultato dello sviluppo onesto di un pensiero coerente.

SCOPRI ANCHE:
Paul Smith a Pitti Uomo
→ A Pitti Uomo sfila la Corea


di Carlotta Marelli / 16 Gennaio 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Come si sceglie l'anello?

Dall'alta gioielleria allo star system, le tendenze degli engagement rings

Costume

[Design]

Decorazioni islamiche online

Un sito raccoglie centinaia di pattern geometrici

costume

[Design]

Gli specchi di Leonardo Magrelli

Quando l'uomo scompare resta solo lo spazio

costume

[Design]

I mobili per la vita sedentaria

Una designer polacca immagina il futuro dell'uomo sedentario

scuole

[Design]

Non è solo profumo

Fragranze che si ispirano all'architettura, al cibo e alla moda

design e wellness

[Design]

Il materasso a occhi chiusi

Una guida e sei proposte per trovare il materasso perfetto

letti di design

[Design]

Castiglioni in 3 icone

Alla scoperta di 3 pezzi di design leggendari del grande maestro

Oggetti di design

[Design]

Dentro le gallerie di Miami

Riassunto in 6 tappe di tutte le novità d'oltreoceano

fiere

[Design]

6 influencer a Miami

Il meglio di Design Miami 2017 secondo chi detta legge sui social

top ten

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web