ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Il team UVA al Barbican Centre

Un'installazione che unisce luci, suoni e movimenti a Londra

In concomitanza con il suo decimo anniversario, UVA (United Visual Arts) porta al Barbican Centre un'installazione che permette l'incontro tra luce, suono e movimento, attraverso l'unione di fisica e la tecnologia digitale. L'obiettivo è quello di trasformare lo spazio in un vero e proprio strumento per occhi e orecchie: una serie di pendoli creano una composizione e si muovono tra luci, ombre, curve e pareti dello spazio espositivo. I visitatori sono invitati ad esplorare la mostra liberamente, muovendosi al suo interno come meglio preferiscono, poiché "il movimento artistico di UVA trova il suo scopo e il suo risultato finale sulla base sull'esperienza personale del singolo", dichiarano gli artisti e i tecnici di UVA.

Collettivo artistico fondato a Londra nel  2003 da Matthew ClarkChris Bird e Ash Nehru, UVA utilizza differenti elementi di progettazione allo scopo di mixare una vasta gamma di discipline tra cui sculture, installazioni, performance dal vivo, e architettura, e considera ogni spazio un ambiente all'interno del quale il visitatore può immergersi, giocando un ruolo fondamentale.

Tra i progetti nella City, la scorsa estate UVA ha illuminato il padiglione della Serpentine Gallery per il Summer Party 2013. Nel 2011, ha presentato In High Arctic, al National Maritime Museum a Londra, all'interno del quale i visitatori sono stati invitati a esplorare un vasto paesaggio artico astratto realizzato con sculture, luci e suoni. Nel 2006 invece, ha trasformato lo spazio del V&A in Volume: un paesaggio luminoso di luci verticali che ha regalato ai visitatori un'esperienza unica di unione tra suono, spazio e luce. Lo stesso progetto è stato poi riproposto a Hong Kong, Taiwan, St. Petersburg and Melbourne.

"La combinazione tra le più sofisticate tecnologie e il senso dell'estetica minimale di UVA rendono le loro opere un perfetto mix di bellezza e chiarezza, in cui il visitatore è sempre un partecipante attivo. Siamo lieti di ospitare Momentum, la prima installazione al Barbican di luce pura e sonora" ha dichiarato Jane Alison, Curatore della mostra. 

Sostenuta con finanziamenti pubblici da Arts Council England, Momentum si terrà dal 13 febbraio al 1 giugno 2014 presso La Curva, uno spazio espositivo libero all'interno del Barbican Centre che comprende la parte posteriore della Concert Hall, in cui numerosi artisti contemporanei trovano spazio dal maggio 2006.

Info:
Orari di apertura :
Sab - mer 11:00-20:00
Gio - Ven 11:00-21:00
Giorni festivi 12:00-20:00
Ingresso Libero 

http://www.barbican.org.uk/conferences/venue-list/the-curve
www.uva.co.uk

 


di Valentina Mariani / 13 Febbraio 2014

CORNER

Design collection

[Design]

Dormire tra le nuvole

Letti a castello a scomparsa e sospesi: ecco 3 proposte di design

letti di design

[Design]

Mi casa es tu casa

4 poltrone letto di design per ospiti inattesi

Arredi di design

[Design]

Ritorno alle origini

Due giovani designer riscoprono tecniche antiche e fibre naturali

Arredi di design

[Design]

Less is more!

L'essenzialità dal minimalismo al riduzionismo

Costume

[Design]

La bellezza imperfetta di Cocò

Le ceramiche spagnole di Cocotera Fernandez

accessori di design

[Design]

Il mondo Ikea in esclusiva

Ce lo racconta il Responsabile Design: Marcus Engman

Ikea

[Design]

Piscine Milanesi in scena

Un progetto fotografico dal sapore vintage firmato Stefan Giftthaler

fotografia

[Design]

Fenicotteri rosa ovunque!

Interior design, moda, social, la parola chiave è “flamingo”

Costume

[Design]

La città sui binari

Un hotel, una boutique e non solo, la città pop-up è in Danimarca

Design per il sociale

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web