ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Le 12 mostre in arrivo nel 2018 da segnare sul calendario

L'anno nuovo sarà costellato di numerose esposizioni e retrospettive in giro per il mondo, tra grandi nomi dell'arte e del design e inaspettati crossover

mostre-2018
courtesy Design Museum

Il 2017 è stato un anno di grande mostre e retrospettive nelle grandi capitali dell'arte e del design, che hanno piacevolmente allettato tutti gli appassionati e i curiosi tra grandi nomi storici e nuovi creativi tutti da scoprire. Da Parigi a New York, sino a Milano e Tokyo, le città che da sempre danno grande spazio alle esposizioni di artisti e designer di ogni epoca hanno già in programma tantissimi appuntamenti da non perdere: ecco le 10 mostre del 2018 da segnare subito in agenda.

Copenaghen

Elemental, lo studio di architettura di Alejandro Aravena, è il secondo nome di architetti-trendsetter scelto dal Louisiana Museum of Modern Art per la serie di mostre The Architect's Studio, la serie con cui indaga il lavoro di architetti contemporanei le cui pratiche sostenibili e socialmente consapevoli affrontano le sfide della globalizzazione.

11 ottobre 2018 - 17 febbraio 2019 en.louisiana.dk

Getty Images

Londra

La Royal Academy of Arts di Londra dedicherà una mostra ai 50 anni di carriera di Renzo Piano, lavorando a stretto contatto con l'architetto italiano per dare vita a una ricca vetrina dei suoi lavori. Disegni, modelli e esperimenti a grandezza naturale, tra cui molti raramente mostrati prima, offriranno ai visitatori degli importanti scorci sui processi di progettazione dei suoi edifici più famosi, tra cui The New York Times Building e The Shard (leggi anche → La storia di Renzo Piano.

15 settembre 2018 - 20 gennaio 2019 www.royalacademy.org.uk

Getty Images

Azzedine Alaïa: The Couturier è la mostra al Design Museum dedicata all'iconico stilista tunisino, scomparso lo scorso novembre, che metterà in scena 60 dei suoi abiti couture più meticolosi. L'esposizione, sebbene appaia piuttosto puntuale, è stata in lavorazione per molto tempo ed è stato lo stesso Alaïa a selezionare le creazioni.

10 maggio - 7 ottobre 2018 designmuseum.org

Milano

Al Mudec arriva Paul Klee e il Primitivismo, un percorso che vuole affrontare con una prospettiva inedita le opere dell'artista e inserirlo all’interno della corrente primitivista in Europa agli inizi del XX secolo: la selezione comprende oli, tempere, acquarelli e disegni di Klee paragonati ad oggetti dell’antichità e manufatti etnografici della collezione del Mudec.

26 settembre 2018 - 27 gennaio 2019 www.mudec.it

Getty Images

Tra pochi giorni invece, alla Triennale di Milano, verrà inaugurata 999 domande sull'abitare, senza dubbio una delle migliori mostre di architettura e design del 2018: un palinsesto di esperienze italiane sull'abitare contemporaneo, affiancato da una serie di ospiti internazionali in grado di coinvolgere il pubblico in un ambiente interattivo e modo partecipato grazie a una serie di installazioni fisiche, digitali e sociali.

12 gennaio - 2 aprile 2018 www.triennale.org

Infine, all'HangarBicocca andrà in scena e The Feeling of Things, la prima grande retrospettiva su Matt Mullican in Italia. In un continuo tentativo di spiegare e strutturare ciò che gli sta intorno, l'artista ha lavorato sin dagli anni '70 per sviluppare un complesso sistema di modelli e vocaboli corrispondenti a diversi livelli di percezione. Per il museo, Mullican ha progettato una massiccia struttura scultorea che prende forma dalle sue più emblematiche cosmologie a cinque colori, occupando quasi l'intero spazio espositivo di 3.500 metri quadrati. I visitatori sono invitati ad entrare nella struttura per scoprire migliaia di opere e oggetti meticolosamente disposti, rappresentando una selezione estremamente ricca delle opere seminali dell'artista tra dipinti, bandiere, sculture di vetro, opere su carta, video, lightbox, pezzi di pavimento e installazioni più grandi.

12 aprile - 16 settembre 2018 www.hangarbicocca.org

Getty Images

New York

Una delle mostre più attese dell'anno è certamente Heavenly Bodies: Fashion and the Catholic Imagination al Metropolitan Museum of Art di New York. Una curiosa indagine sul legame tra arte religiosa e couture contemporanea, che avrà luogo in entrambe le sedi del museo a Manhattan.

10 maggio - 8 ottobre 2018 www.metmuseum.org

Fantastiche città modello fatte di cartone, carta, plastica e oggetti riciclate animeranno invece le gallerie del MoMA di New York, in occasione della prima mostra retrospettiva dedicata al defunto scultore congolese Bodys Isek Kingelez. L'installazione traccerà 25 anni di opere, dai singoli edifici ai progetti di metropoli tentacolari ispirate alle città africane. 

26 maggio - 21 ottobre 2018 www.moma.org

Parigi

Bijoux d'artistes, de Calder a Koons, è un'esposizione del Musée des Arts Décoratifs di Parigi (dove attualmente è in corso la mostra Actio! sul lavoro di Constance Guisset) dedicata al design di gioielli realizzati da alcuni tra i più grandi esponenti dell’arte moderna e contemporanea. Una vetrina di oltre 230 gioielli realizzati da artisti del calibro di Alexander Calder, Jeff Koons, Max Ernst, Pablo Picasso, Niki de Saint Phalle e César.

7 marzo - 8 luglio 2018 www.lesartsdecoratifs.fr

Shenzen

Values of Design è invece una mostra inaugurata a fine 2017 alla Design Society, la prima galleria internazionale del Victoria and Albert Museum di Londra nel nuovo museo del design di Shenzhen. A idearla l'architetto Sam Jacob, che ha selezionato ben 250 oggetti della collezione del V&A come punti significativi nella storia del design, che vanno da un astrolabio del XVII secolo a una tuta disegnata da Stella McCartney per H&M.

2 dicembre 2017 - 2 agosto 2019 designsociety.cn

Vienna

Vienna nel 2018 celebra i 100 anni del modernismo con numerose mostre dedicate a Gustav Klimt (Stairway to Klimt al Kunsthistorisches Museum di Vienna) ed Egon Schiele (Egon Schiele, espressione e lirismo al Museo Leopold) ma anche alla fotografia del modernismo viennese. Il tutto sotto il grande tema Bellezza e abisso. (leggi anche → 10 motivi per programmare un viaggio a Vienna nel 2018)

Washington 

The Architecture and Planning of the Manhattan Project, al National Building Museum di Washington, è un'esposizione che si concentra sulle tre città americane costruite dalle fondamenta del Tennessee, nel New Mexico e nello stato di Washington per fornire basi per lo sviluppo di armi nucleari durante la seconda guerra mondiale. Il trio, noto come il Progetto Manhattan, serviva per uno scopo strategico e militare, mentre oggi sono esempi di un'architettura, un'ingegneria e una pianificazione all'avanguardia, così come i principi del design modernista su cui si basano.

5 maggio 2018 - 3 marzo 2019

 

 


di Essia Sahli / 6 Gennaio 2018

CORNER

Design collection

[Design]

Il successo di un no-brand

Muji non rivela mai i nomi dei designer con cui collabora: ecco perché

Arredi di design

[Design]

Orologi senza tempo

Segnatempo di nuova generazione e materiali super

lifestyle

[Design]

Gli oggetti di Miart

Dalla fiera dell'arte contemporanea, meglio della sezione Objet

mostre

[Design]

MiArt a colpo d’occhio

Guida al meglio della fiera d’arte di Milano

mostre

[Design]

Bouquet 4.0

I canoni estetici delle composizioni floreali stanno cambiando

Costume

[Design]

Tappeti d'autore

Oliva Sartogo invita 8 grandi architetti a confrontarsi col tappeto

Textile design

[Design]

50 anni di Odissea nello spazio

L'incredibile accuratezza della visione di Stanley Kubrick

Costume

[Design]

I fiori a km 0

Dopo il cibo, il movimento slow contagia anche i fiori

Costume

[Design]

Quando il museo ti fa ballare

60 anni di clubbing in mostra al Vitra Design Museum

Mostre

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web