ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Il nuovo logo della Juventus ha un design lineare e minimalista

Una delle squadre più famose e longeve del calcio italiano taglia con il passato a favore di uno look tutto contemporaneo

nuovo-logo-juventus-02

Un nuovo logo Juventus grafico e minimalista, bicolore e bidimensionale, per l'antica squadra torinese: sarà perfetto come brand da utilizzare in nuovi settori nei quali il club vuole entrare in contatto

Un nuovo logo per la Juventus. Una delle squadre di calcio più importanti e carismatiche del mondo, ha deciso di cambiare il proprio stemma grazie a un nuovo design lineare e minimalista che ha fatto piazza pulita del vecchio brand e di tutti i suoi dettagli.

Il logo Juventus pensato da Interbrand si caratterizza da due semplici strisce a forma di J che si collocano sotto al nome della squadra scritto in stampatello. Niente più toro rampante adottato nel 1990 in riferimento alla città di Torino, oppure la zebra, a ricordare le caratteristiche strisce bianche e nere, e neppure dettagli gialli.

Oggi i tifosi della squadra si dovranno abituare ad un design lineare basato su un rigoroso bianco e nero, un vero e proprio marchio di fabbrica. L'agenzia di design Interbrand ha scartato infatti la maggior parte degli elementi tradizionali per una nuova identità visiva che ha lo scopo di aiutare il marchio a crescere attraverso nuove iniziative imprenditoriali meno direttamente legati al calcio giocato.

Il nuovo logo ufficiale Juventus che sarà stampato su un’ampia serie di gadget è stato presentato durante un evento presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano. Manfredi Ricca, responsabile della strategia di Interbrand, ha affermato: «Solamente la Juventus poteva fare un passo in questo senso perchè il club è già un marchio sinonimo di ambizione ed eccellenza e questi sono i principi che possono ispirare esperienze davvero uniche. La nuova identità visiva è stata progettata per traghettare coraggiosamente lo spirito del club in nuovi, inaspettati settori».

Dal 1905 (data di fondazione del clud) sono stati molti gli stemmi della squadra. Il design bidimensionale, senza ombreggiature, è la tendenza degli ultimi anni, che hanno visto l’abbandono graduale di emulazione degli oggetti del mondo reale e la loro sostituzione con icone più semplici e rigorose ispirate alla grafica web. Il nuovo logo della Juventus sarà utilizzato per tutte le manifestazioni fisiche e digitali del club, a partire dal sito della società che è stato già aggiornato, e verrà adottato ufficialmente a partire da luglio 2017.

www.juventus.comwww.interbrand.com


di Paola Testoni / 5 Febbraio 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Il bello dell'artigianato

Dal Messico la tendenza di vendere solo prodotti local, pratici ma anche belli

accessori di design

[Design]

Cooking like a pro

La nuova scienza in cucina è mini, ma non rinuncia a niente

cucine di design

[Design]

Non è solo una sedia

Ray e Charles Eames el'invezione di un'icona del design del XX secolo

Oggetti di design

[Design]

L'armadio dei sogni

Classico o moderno? I nostri sei preferiti per la camera da letto

Arredi di design

[Design]

Cuba is...

120 immagini per scoprire un'isola che cambia

mostre

[Design]

Artissima & Co.

Annessi e connessi alla fiera di arte contemporanea più importante d'Italia

fiere

[Design]

Che ore sono?

Aspettando l'ora solare, un’occhiata all’orologio, meglio se di design

accessori di design

[Design]

Come nasce un orologio di lusso

Qualità, bellezza, longevità, ecco la ricetta di Sekford

orologi di design

[Design]

Tutto sugli Eames

Una grande retrospettiva al Vitra Design Museum

mostre

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web