ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Paillettes, sei pronto al gran ritorno?

Dagli abiti alle pareti degli edifici, le regine della disco dance anni 70 tornano a essere il nostro rivestimento preferito

paillettes-moda-architettura-design

Di moda negli anni 20 su costumi da ballerine e abiti da sera, immancabili sui vestiti da discoteca anni 70 (primo tra tutti quello di Michael Jackson in Rock with you) paillettes e lustrini tornano di moda e vengono celebrati da una mostra a Palazzo Morando (Milano, fino al 2 luglio 2017), un viaggio affascinante nella storia dei micro dischetti che nascono in metallo (da qui il nome inglese Sequin che deriva da zecchino, antica moneta veneziana) per poi diventare in gelatina, PVC e infine in un più facile e pratico poliestere.

Protagoniste indiscusse della prossima stagione (come dimostrava già la sfilata di Gucci della scorsa estate), saranno sempre più al centro dell’attenzione. Sofisticate e felici decorano infatti anche la collezione Tropico Italiano di Dolce e Gabbana e le scarpe di Prada per la Primavera Estate 2017 luminosissime e scintillanti.

Lustrini a illuminare la moda ma anche l’arte, l’architettura e il design. Bisazza con il suo mosaico (paillettes che si fanno quadrate per l’occasione) da sempre connota gli ambienti arricchendoli di luce e fascino. Qui la collezione Shading Blends 20 (in foto la sfumatura Peonia) impreziosita da tasselli dorati abbinati alla delicatezza del rosa chiaro (Ph. Federico Cedrone).

Theresa Himmer, giovane artista ceco-danese, combina arte e architettura con installazioni site specific che interagiscono con la città come la montagna riprodotta su un muro di Reykjavik in Islanda che abbaglia per attirare l’attenzione scintillando come l’acqua, il ghiaccio o la lava e racconta così il rapporto tra il naturale e l’artificiale.

Paillettes (qui nello specifico il materiale è Air Display prodotto da BWSGermany) anche al centro del progetto Piles di örn duvald, studio danese che decora le pareti del cantiere per l’espansione della metropolitana di Copenhagen: tre disegni per un totale di 45,546 lustrini, pixel luminosi che rappresentano le quantità di terra, acqua e detriti estratti dal terreno.

Friendship is a beautiful thing. ❤️

Una foto pubblicata da The Gay Beards (@thegaybeards) in data:

 

È brillante di nome e di fatto il progetto del duo di amici Johnathan Dahl e Brian Delaurenti di Portland che hanno iniziato a decorare le reciproche barbe con qualunque addobbo, paillettes e lustrini compresi, lanciando un vero e proprio trend durante il Natale 2016 come racconta il loro seguitissimo profilo Instagram.

Tre sono invece le installazioni che ultimamente hanno fatto del luccichio il loro punto di forza: le vetrine di Zara di Londra, Milano, Tokyo e Parigi disegnate da Rotganzen, una disco foresta per raccontare la collezione autunnale del brand spagnolo; il camion super luccicante di Benedetto Bufalino che trasforma un cantiere in una discoteca a cielo aperto e infine la performance diretta dal regista americano Andre Stringer insieme alla DDB Berlin per raccontare le super prestazioni della nuova gamma Bravia TV 4K HDR di Sony in cui 4000 palloncini pieni di 1500 chili di brillantini multicolore invadono un fatiscente casinò in Romania per riportarlo al suo antico splendore.

Bentorante Paillettes!

   

www.costumemodaimmagine.mi.it

www.prada.com

www.dolcegabbana.it

www.bisazza.it

www.theresahimmer.com

www.ornduvald.dk

www.thegaybeards.com

www.rotganzen.com

www.zara.com

www.benedettobufalino.com

www.sony.it


di Marta Lavinia Carboni / 19 Gennaio 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Cuba is...

120 immagini per scoprire un'isola che cambia

mostre

[Design]

Artissima & Co.

Annessi e connessi alla fiera di arte contemporanea più importante d'Italia

fiere

[Design]

Che ore sono?

Aspettando l'ora solare, un’occhiata all’orologio, meglio se di design

accessori di design

[Design]

Come nasce un orologio di lusso

Qualità, bellezza, longevità, ecco la ricetta di Sekford

orologi di design

[Design]

Tutto sugli Eames

Una grande retrospettiva al Vitra Design Museum

mostre

[Design]

Fotografare il lavoro

A Bologna lo sguardo sul mondo del lavoro di 14 grandi fotografi

mostre

[Design]

Zucche di design

10 alternative alle solite decorazioni per la festa più creepy

accessori di design

[Design]

Gli arredi Ikea più venduti

Ecco i dieci bestseller Ikea che hanno conquistato il mondo

top ten

[Design]

Cosa progettano i Millennials?

Progetti e provocazioni degli studenti della Design Academy di Eindhoven

Mostre

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web