ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Al Palazzo delle Esposizioni di Roma, una mostra sul design del primo '900

Dopo il Musée d'Orsay di Parigi, è la volta della capitale di ospitare Una dolce vita? Dal Liberty al design italiano. 1900-1940

È a Roma, nelle sale del Palazzo delle Esposizioni, la mostra Una dolce vita? Dal Liberty al design italiano. 1900-1940, curata da Guy Cogeval e Beatrice Avanzi insieme a Irene de Guttry e Maria Paola Maino. L’esposizione, ospitata fino allo scorso settembre dal Musée d'Orsay di Parigi, esplora i primi quattro decenni del '900 italiano, anni di intenso fermento artistico e culturale. Le arti decorative, già eredi di una riconosciuta e molto apprezzata tradizione artigianale e artistica, diventano in questo periodo storico espressione di un forte desiderio di progresso oltre che di sperimentazione.

Proprio all’inizio del ‘900 nasce quello che viene poi chiamato, e riconosciuto in tutto il mondo, lo stile italiano: il risultato di proficue e coraggiose collaborazioni tra ebanisti, maestri vetrai e ceramisti con i più importanti artisti del tempo. È da questa vivacità culturale e artistica che cominceranno a nascere i primi capolavori del design moderno.

Per esplorare questi anni così intensi la mostra presenta un percorso cronologico composto da oltre cento opere, nel quale le arti decorative dialogano e si intersecano di continuo con le arti plastiche.

Si passa dallo stile Liberty al Futurismo di Depero, dalla Metafisica di Savinio e De Chirico al realismo magico di Felice Casorati. Si procede passando dalle ceramiche di Gio Ponti ai vetri di Carlo Scarpa, Vittorio Zecchin ed Ercole Barovier, fino alla prima produzione industriale e al design nella sua concezione più moderna. Il tutto nello splendido Palazzo delle Esposizioni di Roma in via Nazionale dove la mostra resterà fino al 17 gennaio 2016.

www.palazzoesposizioni.it

SCOPRI ALTRE MOSTRE A ROMA:

Transformers: una mostra al MAXXI di Roma


di Maria Chiara Antonini / 18 Novembre 2015

CORNER

Design collection

[Design]

Design dall'Africa

Al via l'edizione 2017 di Design Indaba

fiere

[Design]

Set che rubano la scena

Le 8 scenografie più curiose della Milano Fashion Week Donna

moda e design

[Design]

Cucina open space

Fluide, salvaspazio ed eleganti: 5 idee per la penisola

Cucine di design

[Design]

Dove mollo la bicicletta?

Il nuovo parcheggio è il muro di casa: veloce, semplice e sicuro

Biciclette

[Design]

Un Bento si fa lampada

La luce ricaricabile da portare sempre con sé

lampade di design

[Design]

must have per caffeinomani

Il thermos e la caraffa di Naoto Fukasawa per Alessi

accessori per la tavola

[Design]

Non è solo profumo

Fragranze che si ispirano all'architettura, al cibo e alla moda

design e wellness

[Design]

La moto mette le ali

Dalla collaborazione tra Bmw e Lego nasce un prototipo di moto volante

Tecnologia

[Design]

Bolle musicali

Federico Picci dà forma alla musica con Filling Spaces

installazioni

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web