ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

I piatti decorati Face Plates per trasformare ogni cena in una festa

Sorridenti o arrabbiati, assonnati o ammiccanti: c'è un volto dipinto da Jean Jullien su ogni porcellana di Case Studyo

piatti-decorati-jean-jullien-case-studyo

Se pensate che i piatti decorati siano roba da servizio buono d'altri tempi dovete ricredervi con la collezione Face Plates, nata dalla collaborazione tra Case Studyo e l'artista francese Jean Jullien, salito agli onori delle cronache per aver disegnato il simbolo Peace for Paris che invase i social network dopo il tragico attacco terroristico al Bataclan di novembre 2015.

Il suo stile semplice ed efficace, capace di creare un'immagine con pochissimi elementi è applicata qui a 6 piatti dipinti, con 6 forme e 6 volti diversi per una collezione in porcellana che non rinuncia all'alta qualità pur perseguendo l'idea di trasformare il piatto in elemento ludico, in barba al vecchio monito “non si gioca a tavola!”

E per rendere ogni cena una festa non resta che abbinare ogni piatto decorato all'ospite più adatto, oppure scegliere la propria espressione in base all'umore: volti sorridenti o ammiccanti, assonnati o tristi, colori che vanno dal rosa al bianco, dall'azzurro al giallo e forme che spaziano dal cerchio perfetto all'ovale oblungo per un'edizione limitata di 250 set davvero irriverenti.

www.jeanjullien.com

www.casestudyo.com

SCOPRI ANCHE:
Il servizio di piatti in porcellana infestato dalle formiche
→ Come apparecchiare la tavola in maniera informale e creativa
→ Il servizio da tavola di Roberto Baiocchi per Nilufar
→ L'ironia dei servizi da tavola in porcellana tra arte e design
→ Servizi da tavola firmati da famosi designer
→ Il servizio di David Shringley per The Sketch 


di Carlotta Marelli / 4 Gennaio 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Righe e rossetto per Ikea

La collezione di mobili Ikea firmata da Bea Akerlund

Arredi di design

[Design]

Siamo tutti Dott. Frankenstein

La collezione di Gucci presentata a Milano è un tributo al viaggio interiore

Costume

[Design]

Il ristorante pop up di Nichetto

Alla Stockholm Furniture Fair ci si incontra da Ratatouille

Ristoranti

[Design]

Quello che non può mancare in cucina

La collezione di utensili da cucina Hay Kitchen Market

Accessori di design

[Design]

Madrid Design Festival

5 indirizzi interessanti di un festival che racconta un terreno fertile

Costume

[Design]

La Gibson in bancarotta

L'azienda di chitarre che hanno fatto la storia rischiano il fallimento

Costume

[Design]

La schiscetta 4.0

Lunch box: pranzare al sacco senza rinunciare al design

accessori di design

[Design]

La cucina come piace a lui

Acciaio, nero opaco, tecnologia: la cucina che piace agli uomini

Costume

[Design]

Un colore, un progetto

La maschera di Arlecchino secondo l'architetto Teresa Sapey

Costume

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web | Comunicato tariffe politiche elettorali