ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Pierre Paulin: due mostre a Parigi e a New York

Il grande designer francese protagonista di due retrospettive al Centre Pompidou e alla Galerie Perrotin

Pierre Paulin, uno dei più grandi designer francesi del secondo Novecento, celebrato con due retrospettive a Parigi e a New York.

Due mostre, rispettivamente al Centre Pompidou e alla Galerie Perrotin per raccontare i suoi paesaggi, ambienti a volte semplici altre spettacolari, sempre pensati per servire il corpo umano.

Le sue opere, che si tratti di interni, arredi o oggetti industriali, sono oggetti colorati che testimoniano il lavoro del designer francese in una società plasmata dai grandi cambiamenti culturali, economici e sociali dei primi anni Sessanta. Gli arredi di Paulin seguono le forme del corpo umano, finalmente liberato dalle costrizioni sociali. Il suo interesse per i nuovi materiali, per metodi di costruzione innovativi e per il benessere creano uno spazio nuovo e malleabile in cui il soffitto, le pareti e il pavimento sono un unicuum armonioso al cui centro sta il corpo umano.

A Parigi Cloé Pitiot allestisce in ordine cronologico i cinquant'anni di carriera del designer, un percorso alla scoperta di centinaia di arredi, disegni, modelli e pezzi d'archivio che valorizzano le collaborazioni di Paulin con editori come Meuble TV, Thonet, Disderot, and Artifort.

Particolarmente interessante anche l'allestimento, per il quale Laurence Fontaine ha chiesto a Petra Blaisse e al team di Inside Outside di creare un pannello sinuoso che invita il visitatore a muoversi nello spazio, ispirato agli stand disegnati da Pierre Paulin negli anni '60. Materiali traslucidi o opachi, fori circolari o lineari trasformano la cortina in uno schermo che crea un gioco luci e ombre per trasformare la percezione dei mobili e delle sagome di visitatori.

Se al Pompidou possiamo trovare pezzi rari, alcuni dei quali mai esposti, come Coupe aux Nénuphars, la luce Araignée e la scrivania Bonheur du Jour, dobbiamo attraversare l'Atlantico per ammirare i progetti pubblicati da Paulin, Paulin, Paulin – marchio fondato dai famigliari per promuovere il lavoro del designer attraverso edizioni limitate – e in mostra alla Galerie Perrotin di New York. Tra questi, La Déclive, Dos à dos e Face à face from 1968 ; Jardin à la française, collezione di poltrone, tavolini e tappeti realizzata appositamente il Palais d’Iéna a Parigi nel 1985; il progetto Tapis-siège per Herman Miller; il tavolino da caffè Rosace; il tappeto Diwan e il tavolo Cathédrale.

Fino al 22 agosto 2016
Pierre Paulin
Galerie 3, level 1
Centre Pompidou
75191 Paris cedex 04

Fino al 19 agosto 2016
Pierre Paulin
Galerie Perrotin
909 Madison Avenue, New York


di Carlotta Marelli / 12 Luglio 2016

CORNER

Design collection

[Design]

Orologi senza tempo

Segnatempo di nuova generazione e materiali super

lifestyle

[Design]

Gli oggetti di Miart

Dalla fiera dell'arte contemporanea, meglio della sezione Objet

mostre

[Design]

MiArt a colpo d’occhio

Guida al meglio della fiera d’arte di Milano

mostre

[Design]

Bouquet 4.0

I canoni estetici delle composizioni floreali stanno cambiando

Costume

[Design]

Tappeti d'autore

Oliva Sartogo invita 8 grandi architetti a confrontarsi col tappeto

Textile design

[Design]

50 anni di Odissea nello spazio

L'incredibile accuratezza della visione di Stanley Kubrick

Costume

[Design]

I fiori a km 0

Dopo il cibo, il movimento slow contagia anche i fiori

Costume

[Design]

Quando il museo ti fa ballare

60 anni di clubbing in mostra al Vitra Design Museum

Mostre

[Design]

L'altro volto della Liguria

Lontano dalle spiagge alla scoperta di borghi antichi

itinerari

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web